Due aggiunte alla card di NXT TakeOver: Vengeance Day

Nella notte, nel corso dell’ultima puntata di NXT, la card di NXT TakeOver: Vengeance Day ha visto l’aggiunta di due match titolati.

La WWE ha confermato che domenica 14 febbraio Finn Bàlor difenderà il suo NXT Championship contro Pete Dunne, mentre Kushida sfiderà Johnny Gargano in un match valevole per l’NXT North American title.

Bàlor e Dunne hanno preso parte ad un faccia a faccia ieri sul ring interrotto dal vincitore del Men’s Royal Rumble match Edge. Quest’ultimo ha parlato di come guardare NXT lo abbia aiutato a trovare la passione per tornare sul ring nove anni dopo il ritiro. Edge ha detto di aver usato quella passione per vincere la Royal Rumble, il che gli permette di sfidare a WrestleMania il campione principale di Raw, SmackDown o NXT. Ha infine elogiato Finn Bàlor e Pete Dunne, dicendo che guarderà il loro match da vicino.

Johnny Gargano ha invece scoperto del suo match a TakeOver nel corso di un’intervista nel backstage. Dopo aver appreso la notizia, incredulo, si è diretto verso l’ufficio del General Manager William Regal per chiedere spiegazioni, ma qui ha trovato Kushida. I due hanno dato vita ad una breve rissa, vinta dall’atleta giapponese.

La card di NXT TakeOver: Vengeance Day prevede anche il triple threat match titolato tra l’NXT Women’s Champion Io Shirai, Toni Storm e Mercedes Martinez e le due finali dei Dusty Rhodes Tag Team Classic.

Nella puntata di ieri Dakota Kai & Raquel Gonzalez hanno conquistato l’accesso alla finale del torneo femminile. Le loro avversarie saranno stabilite mercoledì prossimo, in quanto andrà in scena l’altra semifinale che metterà di fronte Candice LeRae & Indi Hartwell e Shotzi Blackheart & Ember Moon.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,042FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati