TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
blank
blank
blank
 
blank blank
blank
 bulletblank28.2 The Other Side
blank
 bulletblank27.2 SUPER SHOWDOWN 2020 REPORT
blank
 bulletblank27.2 Bet on him - BET ON... ANGEL GARZA?
blank
 bulletblank27.2 Bet on him - BET ON... ANGEL GARZA?
blank
 bulletblank27.2 Pro Wrestling Culture
blank
 bulletblank27.2 AEW Dynamite Report
blank
 bulletblank27.2 Impact Wrestling Report
blank
blank
 
blank
blank blank blank
 






 
 
 

BACK TO THE FUTURE #24

by Mattia Borsani
 


Buongiorno a tutti lettori e lettrici di Tuttowrestling.com e bentornati al Back To The Future, l'editoriale dedicato al mondo della All Elite Wrestling.





La federazione si avvia a mettere in scena il suo primo PPV del 2020, Revolution, e sta continuando la costruzione delle varie faide su cui troneggia quella valida per l'AEW World Championship fra il campione Chris Jericho ed il suo #1 contender Jon Moxley: personalmente devo dire che la faida si sta sviluppando molto bene, evitando scontri diretti fra i due anche grazie alla presenza della Inner Circle che si sta frapponendo, a mo di corsa ad ostacoli, fra i due contendenti ed ha visto nella notte di mercoledì l'arrivo di Jeff Cobb come ulteriore enforcer della stable, andando ad aggiungere un'atleta di sicuro valore al roster della All Elite.

Altra nota positiva è la situazione che sta coinvolgendo gli attuali AEW World Tag Team Champion Kenny Omega e Adam Page, con quest'ultimo che sta lentamente ponendosi come cattivo o quantomeno come personaggio dai confini morali sempre più sottili: settimana prossima i campioni dovranno nuovamente difendere la cintura dall'assalto dei Lucha Brothers mentre nel contempo si terrà un #1 contender match per Revolution dove, a mio parere, potremmo assistere all'implosione finale dell'Elite con un incontro fra i campioni ed i Young Bucks.

Chi ha letto il mio editoriale del mese scorso immagina come io abbia accolto la vittoria di Nyla Rose che ha strappato quindi l'AEW World Women's Championship da Riho: trovo che la scelta fosse assolutamente necessaria per garantire alla divisione una rinfrescata ma soprattutto una campionessa che possa essere presente tutte le settimane e ciò, unito al turn heel della Baker, non potrà che rilanciare una Women's Divisione che finora è stata particolarmente stagnante se confrontata ai colleghi maschi.

La strada per Revolution quindi pare ben tracciata e le prospettive paiono assolutamente positive contando quando analizzato sopra a cui aggiungere la faida fra MJF e Cody che sfocerà in un match che penso sarà particolarmente violento e la sfida fra Darby Allin e Sammy Guevara che vede coinvolti due dei prospetti più futuribili dell'intera compagnia di Jacksonville.

Ed anche per questo mese è tutto, l'appuntamento è fra un mese, sempre sulle pagine di Tuttowrestling, sempre per parlare di All Elite Wrestling!

Ciaoo!!




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling