Back to the Future #21

Buongiorno amici e amiche di tuttowrestling.com e bentornati sulle pagine del Back To The Future, l'editoriale dedicato al mondo della All Elite Wrestling.

THE ELITE IS FALLING DOWN, FALLING DOWN

Quest'oggi volevo portare la vostra attenzione sulla costruzione, anzi dovrei dire decostruzione, dell'Elite che in questi primi mesi è stato sicuramente gestito in un modo che molto probabilmente non è quello che ci aspettavamo: partendo da Omega, che dopo una vera e propria striscia negativa è riuscito a ritrovare parzialmente la via della vittoria ma uscendo da questa esperienza cambiato, con un'attitudine diversa rispetto a quella a cui ci aveva abituato in New Japan.

Anche gli altri due membri dell'Elite originale, gli Young Bucks, non hanno di certo avuto il ruolino di marcia che ci si aspettava venendo innanzitutto eliminati al primo turno del torneo per i titoli tag dai Private Party per poi ritrovarsi al momento impegnati in uno scontro con Santana ed Ortiz che li vede, almeno per momento, dalla parte di coloro che subiscono; scelta quella dei Bucks che ha probabilmente il compito di spazzare il.sospetto che il duo possa utilizzare il proprio peso “politico” (entrambi i fratelli sono infatti Executive Vice President) per portare a casa vittorie e titoli a discapito degli altri atleti ma rimane chiaro che il 2020 porterà probabilmente molte soddisfazioni al duo, che è e rimane uno dei tag team migliori di questi ultimi anni.

Menzione d'onore in questa particolare edizione del Back To The Future va a “Hangman” Adam Page che, dopo alcune importanti sconfitte, non ultima quella contro PAC della scorsa settimana che ha di fatto reso quest'ultimo probabile prossimo contendente al World Championship, ha deciso di staccarsi dal resto del gruppo per tentare di trovare, con le sole due forze, la via della vittoria e del successo che più di una volta, in questi primi mesi di vita della AEW, sono mancate al Cowboy.
Personalmente ritengo che a Page gioverebbe una run da heel contrapposto proprio a quei suoi ex compagni dell'Elite, una run che ci permetterebbe di conoscere un Hangman diverso da quello attuale che ritengo stia parecchio arrancando nei panni del babyface che sta attualmente ricoprendo.

Ed anche per questa edizione del Back To The Future è tutto, l'appuntamento è fra 1 mese, sempre fra le pagine di tuttowrestling, sempre per parlare degli eventi della All Elite Wrestling!

Ciaooo!

Mattia Borsani
Inguaribile nerd seguo il wrestling ormai dal lontano 2004; editorialista dell'AEW Planet e co-conduttore degli show Twitch di Tuttowrestling.com (twitch.tv/tuttowrestling)
14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Annunciato un segmento con Bray Wyatt per la Season Premiere di Raw

Ad una settimana dal suo passaggio ufficiale a Raw, Bray Wyatt ospiterà una nuova edizione della sua Firefly Fun House.

Calo di ascolti per la Season Premiere di SmackDown

La puntata di SmackDown successiva al draft non è riuscita ad evitare un calo negli ascolti, tornati leggermente sotto i due milioni di telespettatori.

Sedici match annunciati per il prossimo episodio di Dark

Anche la card del 57° episodio di Dark sarà molto ricca, con ben sedici match annunciati dalla AEW per lo show.

Stabilita la finale del G1 Climax 30

La finale della trentesima edizione del G1 Climax è ora nota: chi vincerà il torneo guadagnandosi il match titolato a Wrestle Kingdom 15?

Articoli Correlati