WWE Raw Report 21/11/2022 – Esercitazioni di guerra

Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati anche questa settimana. Lo show ammiraglia procede a passi spediti verso Survivor Series, tra qualche perplessità. Io sono Daniele “Big Hungry, Small Talk” La Spina e questo è il vostro Raw Report!!!

Sigla e pyros ad accoglierci come sempre, dall’interno della MVP Arena di Albany, NY. Ci arriva il saluto di Kevin Patrick dal tavolo di commento, insieme con Corey Graves.

Poi il primo a fare il suo ingresso è Kevin Owens. Rivediamo il suo coinvolgimento a SmackDown e la grafica ci ricorda che sarà lui il decimo a calcetto per quanto riguarda i War Games, tra le fila degli anti-Bloodline. Owens apre dicendo proprio che sarà il 5° avversario della Bloodline ai War Games. Lo ha fatto per un motivo: c’è una specifica persona dall’altra parte di cui gli interessa particolarmente. Non Sami Zayn, nonostante quello che hanno passato, gli vuole ancora bene come un fratello. Ma quello che sta facendo e il motivo per cui lo sta facendo è un problema esclusivamente di Zayn. Ma parla di Roman Reigns. Sono passati due lunghi anni da quando si sono affrontati e sabato tornerà a ricordargli chi è. È Kevin Owens, l’uomo che lo ha portato al limite ben tre volte. L’uomo che senza la Bloodline avrebbe messo fine al suo storico regno ben prima che diventasse qualcosa. L’uomo che verrà ai War Games per distruggere la sua intera Bloodline, così che la prossima volta che ci proverà per il Titolo, non ci sarà niente a fermarlo dal buttarlo giù. Dagli spalti, ma annunciati dalle rispettive theme song, arrivano sia i Brawling Brutes che Drew McIntyre. I 4 raggiungono Owens e Ridge Holland e Butch dicono che è fight night. Sheamus dice che sente già l’odore di quello che stanno cucinando, uno dei match più distruttivi e cambia-carriera di sempre si avvicina. Venerdì ha detto a quel pupazzo di Zayn che quando avrebbe scoperto chi era il loro 5° uomo se la sarebbe fatta addosso in quegli sporchi e ucey pantaloni. E ora tutti sappiamo che il 5° uomo è nient’altri che KO. McIntyre dice che fa fatica a ricordare un momento in cui Reigns e la Bloodline non fossero al potere, a tenere in ostaggio tutti i Titoli principali della compagnia, abusando del vantaggio numerico. Ma sabato questo cambierà per sempre. Qui ci sono i 5 uomini che sono pronti a fare a pezzi la Bloodline e a farlo con un bel sorriso in faccia. 5 uomini, 2 gabbie, nessuna regola. Siete pronti alla guerra?

Risuona la musica del Judgement Day che si presenta al gran completo. Ripley si rivolge a McIntyre e dopo averlo zittito gli dice che l’unica cosa di cui si ricorderà la gente dopo le Series sarà il War Games femminile e la sua vittoria. Inoltre, pensa che lui e i suoi amichetti si siano persi: questo è Raw, o show che comandano loro. Damian Priest dice che se vogliono mostrarsi tosti al pubblico, lo facciano da qualche altra parte. Se vengono qui devono prima di tutto alzarsi in piedi e mostrare rispetto al JD. Dominik Mysterio aggiunge di mostrare rispetto e di tornarsene a SD prima che qualcuno si faccia male. Già che ci sono, possono salutare il suo paparino morto da parte sua. Finn Bálor invece dice di avere un messaggio per AJ Styles: gli ha rubato le cose per anni e alle Series metterà fine a questa cosa. Quanto a questi 5 buffoni, spera che la Bloodline li distrugga sabato. Ancora una cosa: la prossima volta che mostrano i loro brutti musi a Raw, il JD non sarà così clemente. Sheamus lo saluta da connazionale. Dice che abitavano a sole 10 miglia di distanza in Irlanda ma ora sembra ce ne siano un milione tra loro due. Non ha nessun rispetto per Bálor, è diventato il Plastic Paddy all’americana che ha sempre detestato. Bálor non crede alle proprie orecchie e dice che vuole dargli una lezione gratuita: anche il sale sembra zucchero ma lui è ancora un pericoloso bastardo irlandese. Sheamus dice che lui è pericoloso abbastanza da venire a farlo a pezzi tutte le volte che vuole. Ma visto che sono tutti qui, perché lui e Brutes non affrontano il JD stasera stessa? Bálor dice che ora sì che sta parlando la loro lingua. Il JD accetta e va verso il ring, i Brutes lo ripuliscono però. E il match è NEXT…

6-MAN TAG TEAM MATCH:
THE JUDGEMENT DAY (W/RHEA RIPLEY) VS THE BRAWLING BRUTES (W/DREW MCINTYRE & KEVIN OWENS)

Torniamo in onda con l’incontro già iniziato agli ordini di Aja Smith (e Kevin Owens al tavolo di commento). Bálor scappa via a Sheamus e trova il tag da Priest. I due si colpiscono senza remora, poi Priest prende il sopravvento chiudendo Sheamus all’angolo. Break e Sheamus inverte le posizioni colpendo a ripetizione. Irish Whip rovesciato da Priest ma Sheamus respinge con un doppio calcio. Sheamus sale in quota ma viene riportato sull’apron, salvo respingere Priest. Sheamus torna in quota e si lancia in Diving Clothesline! 1… 2… no!!! Tag per Holland che blocca il calcio di Priest e lo colpisce all’addome. Va per un Vertical Suplex ma Priest si libera con una ginocchiata. Priest in corsa va a segno con una Back Elbow in Spinning. Priest colpisce all’angolo e va a segno con la Broken Arrow. Tag per Mysterio che colpisce Holland al tappeto. Sale parecchio il volume di fischi per Dominik. Mysterio continua a colpire ma incassa una testata da Holland. Tag per Bálor che colpisce in corsa Holland! 1… 2… no!!! Snapmare e Dropkick di Bálor! 1… 2… no!!! Suplex a segno da parte dell’ex Universal Champion e poi tag per Mysterio che riprende a colpire al tappeto in Ground & Pound e poi con dei pestoni. Mysterio prova un Suplex ma lo incassa da Holland: doppio tag per Bálor e Butch. Butch respinge Bálor e va a segno con un Jumping Enziguri. Poi Double Knee sul braccio di Bálor. O’Connor Roll tentata ma Mysterio tiene Bálor per una mano. Butch colpisce la mano con un calcio e poi stende anche Priest. Quindi Dropkick alla gamba di Bálor e Double Foot Stomp sulle mani di Bálor. Enziguri Kick di Butch che poi respinge anche Mysterio e lo lancia fuori ring. Butch va per il braccio di Bálor ma Priest lo trascina a fuori ring e lo schianta con una Chokeslam sul bordo del ring! Pubblicità.

Torniamo in onda con Butch che respinge Priest all’angolo ma poi incassa una Clothesline. Lancio all’angolo e Priest va a segno con una gomitata. Tag per Bálor che entra con un pestone in Slingshot. Tag per Mysterio che connette una Slingshot Somersault Senton. Dentro Bálor che dà il tag a Priest: Knee Backbreaker di Bálor e Leg Drop di Priest! 1… 2… no!!! Tag per Mysterio che colpisce con una serie di pestoni a terra. Poi si distrae col pubblico e Butch gli cattura la mano, andando di spacca-dita. Tag per Bálor però che lo prende per un braccio e Enziguri Kick di Butch. Butch cerca il tag verso Sheamus ma non trova il tag perché Mysterio colpisce Sheamus. Poi si dà alla fuga, riparandosi dietro Ripley quando Holland lo insegue. Intanto Butch manda a vuoto Bálor all’angolo e cerca di nuovo l’angolo, trovando il tag per Holland. Spallata di Holland, altra Shoulder block e poi Jumping Shoulder Block. Splash all’angolo di Holland e poi un altro, un terzo… no fermato da Bálor ma Tilt-A-Whirl Powerslam di Holland. Priest cerca di attaccare ma Holland lo respinge. Questo però basta a Bálor di colpire con la Spinning Headlock Elbow Drop. Bálor si trascina e trova il tag da Mysterio, ma Holland manda dentro Sheamus. Mysterio sembra piuttosto spaventato e infatti scappa fuori ring, rincorso dall’Celtic Warrior. Arrivato sullo stage risuona la theme song dell’Original Club e i quattro si parano davanti. Mysterio fa marcia indietro e Sheamus lo riporta sul ring. Abbatte Priest e poi sul ring fa secco anche Bálor con una Clothesline. Clothesline per Mysterio, altro braccio teso e poi anche all’angolo prima di andare a segno con la Irish Course. Sheamus si prepara per i 10 Beats ma Priest lo ferma e Mysterio lo colpisce con una Hangman alle crode. Priest atterra anche Holland con una Flatliner. Butch si lancia dalla terza corda, Priest lo prende al volo ma Enziguri Kick di Butch che poi lo travolge con un Asai Moonsault fuori dal ring. Bálor con un braccio teso fuori dal ring. Bálor sale sull’apron e Sheamus lo cattura per i 10 Beats of the Bodhrán. Schoolboy Pin di Mysterio! 1… 2… no!!! Step-Up Knee di Sheamus 10 Beats of the Bodhrán, stavolta Sheamus procede indisturbato fino a 20, distruggendo Mysterio per la gioia del pubblico. Sheamus va per chiudere: Brogue Kick!! 1… 2… 3!!!
VINCITORI PER SCHIENAMENTO: THE BRAWLING BRUTES (W/DREW MCINTYRE & KEVIN OWENS)

Finito il match Bálor attacca alle spalle Sheamus con Priest. Holland e Butch cercano di intervenire ma vengono ricacciati indietro. Non si capisce bene dove sia McIntyre, Owens resta al tavolo di commento. Intanto Sheamus si libera di Priest ma questi lo trascina fuori dal ring e i due lottano fino ad arrivare al Club. A quel punto Roundhouse Kick di Luke Gallows. Bálor è incredulo sul ring ma sentiamo Owens togliersi le cuffie. Bálor invita Sheamus a risalire, poi si volta e Stunner di Owens!! McIntyre si accomoda al tavolo di commento con i piedi sul tavolo e poi va a festeggiare con gli altri.

Nel backstage siamo con Cathy Kelly che ferma Johnny Gargano. Kelly chiede se, come fatto di recente, il piano di Gargano sia di sbugiardare Miz nel match che avranno stasera. Gargano dice che l’ultima volta Miz, come suo tipico, ha mentito all’arbitro per colpirlo a tradimento con il gancio. Ha chiesto un rematch perché non gli sembrava giusto e stavolta metterà le cose a posto. Kelly chiede di Dexter Lumis e Gargano dice che l’unica cosa che voleva fare, in tutta questa faccenda, era giustizia per Lumis. Ma hanno un accordo: Lumis non interferirà stasera nei suoi affari con Miz e lui non lo farà con Lumis. Vuole sistemare la cosa da uomo a uomo. Solo Johnny Wrestling contro qualsiasi personaggio voglia interpretare stasera Miz. Gargano saluto con un fist bump Kelly e se ne va. Il match è NEXT…

SINGLE MATCH:
JOHNNY GARGANO VS THE MIZ

Gargano fa il suo ingresso. Poi arriva Miz ma è in abiti civili. Miz prende la parola dicendo che gli piacerebbe dargli un’altra lezione stasera ma sfortunatamente si è fatto male alla mano (che esibisce fasciata) facendo un TikTok. E non lo ha fatto ballando, anche se potrebbe tranquillamente farlo. Ma stava facendo delle mosse per il suo team di FantaFootball e ha colpito per sbaglio un cactus. Sì, ha un cactus in California, è ricco. Il cactus non è sopravvissuto ma lui lo farà. La prossima settimana potrà tornare a lottare. Ma Johnny è Johnny Wrestling e deve mettere su uno show per la gente, deve lottare. Quindi Miz dice di aver fatto una cosa nobile: visto che non può lottare, gli ha trovato un avversario. Risuona la musica di Omos che arriva con MVP e Gargano è a dir poco sconcertato.

SINGLE MATCH:
JOHNNY GARGANO VS OMOS (W/MVP)

Eddie Orengo dà il via alla contesa mentre Miz si accomoda al tavolo di commento. Gargano prova ad attaccare ma viene respinto. Manda a vuoto Omos e colpisce con dei colpi all’addome. Poi rincorsa e devastante Big Boot di Omos. Gargano rotola fuori e Omos scende, schiacciandogli la testa contro il tavolo di commento. FA per risalire ma Dropkick di Gargano, altro Dropkick e Omos torna già. Gargano risale e si lancia in Pescado ma Omos lo prende al volo e lo scaraventa contro il ring apron. Si ritorna sul quadrato, con Omos che cerca di recuperare Gargano. Questi dall’apron si libera e colpisce con un Enziguri Kick, poi un altro e Orengo si distrae controllando Omos. Miz allora sgambetta Gargano che si arrabbia. Omos lo recupera prendendolo dalla testa e va per la Double Chokeslam ma Gargano si libera con delle ginocchiate sul petto di Omos. Gargano manda a vuoto il nigeriano all’angolo, cosa che lo manda al tappeto. Superkick su Omos seduto da parte di Gargano. Altro Superkick e poi un terzo. Omos è a terra, Gargano allo sale sulla terza corda e si lancia ma Omos lo prende con un braccio alla gola, si rialza e solleva Gargano con una mano per una Chokeslam!! 1… 2… 3!!! Miz se la ride e Omos festeggia.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: OMOS (W/MVP)

Seth “Freakin’” Rollins è pronto per un’intervista esclusiva, NEXT…

Daniele La Spina
Daniele La Spina
Una mattina ho visto The Undertaker lanciare Brock Lesnar contro la scenografia dello stage. Difficile non rimanere incollato. Per Tuttowrestling: SmackDown reporter, co-redattore del WWE Planet, co-presentatore del TW2Night!. Altrove telecronista di volley, calcio, pallacanestro, pallavolo e motori.
15,941FansLike
2,691FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati