Survivor Series 2020 Report

Bentornati e grazie per aver scelto ancora una volta Tuttowrestling.com, io sono Lorenzo “Save Private Drew” Pierleoni e vi do il benvenuto al report di WWE Survivor Series 2020: The Best Of The Best! Come ogni anno Raw e SmackDown si sfidano per determinare quale sia il roster migliore, con il WWE Champion Drew McIntyre che sfida lo Universal Champion Roman Reigns nel main event! Inoltre, il “Final Farewell” di Undertaker, nel trentennale della sua illustre carriera! Basta chiacchiere, cominciamo!

Ma prima il Kickoff Show, che vi racconterà il nostro Michele Ippolito!

Kickoff Show

Trent’anni dal debutto di Undertaker, trent’anni dall’edizione 1990: questo è il tema dell’edizione 2020 di Survivor Series, che va in onda, come ormai tutto durante questo lockdown dovuto al Covid-19, da Orlando, davanti a migliaia di fan del Thunderdome!

Io sono “The Myth” Michele M. Ippolito e vi accompagnerò nel kickoff di questo show, uno dei più importanti di questo difficile anno anche per il mondo del wrestling: sarà veramente l’ultima volta che vedremo Undertaker durante uno show della WWE?

Ci saluta il panel della serata: abbiamo Jerry “the King” Lawler, Booker T, JBL e Peter Rosenberg, mentre alla guida del gruppetto c’è Charly Caruso.

Vengono presentati i match principali della card: lo scontro tra i due campioni assoluti di Raw e Smackdown, Drew McIntyre e Roman Reigns; una battle royal interbrand; lo scontro tra i campioni di coppia, New Day e Street Profits; il match tra le campionesse femminili, Asuka e Sasha Banks; due 5 vs. 5 traditional Survivor Series match; il match tra il campione intercontinentale ed il campione degli Stati Uniti, che vedrà contrapporsi Bobby Lashley e Sami Zayn.

E’ poi il momento di iniziare con le celebrazioni della carriera trentennale di Undertaker: viene mandato in onda un video che ripercorre alcuni tra i momenti salienti della sua lunghissima carriera.

Al termine del video Jerry Lawler ricorda di aver conosciuto “Mark” oltre trent’anni fa, a Memphis, quando non era ancora The Undertaker. Booker T spiega come Undertaker lo accolse bene quando arrivò dalla WCW. JBL ritiene che Undertaker sia uno dei più grandi di sempre grazie alla longevità e al fatto che sia sempre rimasto al top in WWE durante trent’anni. Per Rosenberg, non c’è nessun altro come Undertaker, anche perché non è solo un grande wrestler ma anche un grande fan di wrestling.

Nel backstage Kayla Braxton intervista Paul Heyman, il quale nelle ore precedenti aveva detto che quello tra Reigns e McIntyre non sarebbe stato un “champion vs. champion” match ma un match tra un campione ed un temporaneo possessore del titolo mondiale, intendendo come Reigns sia superiore a McIntyre. Heyman conferma la sua opinione chiarendo che alla fine della serata solo Reigns resterà in piedi.

Il panel discute delle severe affermazioni di Heyman, poi si passa a vedere la costruzione del match che vedrà opposte il team Raw ed il Team Smackdown femminile e come entrambe le squadre abbiano avuto problemi al loro interno nelle scorse settimane. Arriva a discuterne anche Bianca Belair, che sostituisce Pete Rosenberg. La Belair parla più di sé stessa che del match e viene interrotta da Natalya, l’ultima ad essere riuscita ad aggiudicarsi un posto nel Team Smackdown.

Natalya parla di quanto sia straordinaria Bayley come capitano del Team Smackdown, poi inizia a battibeccare con Bianca e ricorda come nessuna donna nella storia della WWE abbia mai vinto tanti match a Survivor Series quanto lei. Lei è la migliore di ogni tempo! Le due si sfottono ancora un po’ mentre JBL le guarda allibito, finchè entrambe lasciano il panel.

E’ il momento di parlare del match tra i New Day, campioni di Raw, e gli Street Profits, campioni di Smackdown, poi del match tra Bobby Lashley e Sami Zayn, che arriva al panel insieme alla sua cintura di campione intercontinentale, il quale chiede il rispetto che merita. Zayn dice che il suo titolo rappresenta tutto il mondo, mentre quello di Lashley solo un Paese, per cui lui è un campione “della gente”, dai tedeschi ai samoani. Dice che avrà il rispetto che vuole quando batterà Lashley… e se ne va.

Arriva R-Truth… insieme a Gobbedly Gooker, un altro, ehm… storico personaggio che ha debuttato a Survivor Series 1990! Arriva Akira Tozawa, che distrare R-Truth e consente a Gobbedly Gooker di schienarlo! L’arbitro conta ed abbiamo un nuovo campione 24/7! Gobbedly Gooker è il nuovo campione!!!!

E’ il momento di una battle royal intebrand! Molti lottatori sono giù sul quadrato, mentre arrivano insieme Rey Mysterio, Dominick Mysterio e Murphy! Dopo di loro è il turno di Mr. Money in the Bank The Miz, accompagnato dal suo tag team partner John Morrison.

Dual Brand Battle Royal

La lotta inizia e, come sempre, è un tutti contro tutti. Miz e Morrison provano subito ad eliminare Dominick, che però ribalta la situazione e butta fuori proprio Morrison, non riuscendo però a fare lo stesso con The Miz. Al centro del ring Rey Mysterio e Kalisto si scontrano facendo acrobazie, venendo poi entrambi attaccati da Shelton Benjamin e Cedric Alexander, che eliminano Kalisto. Rey prova ad eseguire un doppio 619 su Ziggler e Roode, ma gli va male: a sorpresa Ziggler lo elimina.

Angel Garza getta fuori Carrillo, poi l’Hurt Business fa fuori Garza. Ricochet evita l’eliminazione più volte ed alla fine getta fuori Alexander, prima di essere gettato fuori dal ring a sua volta da Benjamin, il quale è eliminato poco dopo da Apollo Crews. Ziggler e Rodde eliminato Murphy, ma Dominick si vendica eliminando Roode. Ziggler e Dominick lottano sull’apron ring ed alla fine Dominick ha la meglio.

Sul ring sono rimasti solo in sette: Gable va contro Dominick, Crews contro Nakamura, Jeff Hardy contro Elias. Nakamura fa fuori Crews, che era rimasto sull’apron ring poi inizia a lottare contro Hardy, che lo butta fuori. Jeff Hardy elimina anche Elias e restano sul ring tre face ed un heel, The Miz. Gable elimina Jeff Hardy, mentre Dominick prova ad eseguire una 619 su The Miz, senza successo. The Miz è l’unico uomo in piedi. Serie di calci contro Dominick, che va a terra.

I due riprendono a lottare e Dominick getta The Miz fuori dal ring, ma non sotto la corda più alta. Sul ring Gable e Dominick lottano. Serie di manovre da wrestling amatoriale di Gable… i due sono ormai stanchi, mentre The Miz è ancora fuori il ring. 619 di Dominick su Gable, che lo evita, poi ancora lotta al centro del quadrato ed un nuovo tentativo di 619 va a segno. Dominick elimina Gable e crede di aver vinto, ma arriva The Miz che lo elimina! The Miz è il vincitore della battle royal!!!!!!!! Prima vittoria per Raw stasera!
VINCITORE: THE MIZ

Si torna nel backstage, con uno scambio di battute tra King Corbin e Kevin Owens. Arriva anche Billie Kay, la cui presenza sembra però infastidire Corbin.

Vediamo le immagini del match in cui McIntyre ha rivinto il titolo di campione WWE sconfiggendo Randy Orton: sarà lui stasera a lottare come campione di Raw contro Roman Reigns!

Si torna al panel, dove si danno gli ultimi pareri sullo show, poi viene mostrato il Team Raw maschile, pronto per il 5 contro 5 dove affronterà il Team Smackdown!

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,920FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati