TW Slammy Awards 2022

A pochissime ore dall’inizio del nuovo anno, è come di consueto il momento per gli Awards di Tuttowrestling, edizione 2022. Una annata davvero particolare per diversi aspetti: per il mondo del wrestling, che di fatto ha vissuto il primo anno completamente “normale” dopo la pandemia, con l’abbandono definitivo del pubblico virtuale ed il ritorno al fondamentale pubblico dal vivo, e perché no un anno assai speciale anche per Tuttowrestling, che è arrivato a ben venticinque anni di storia. Se ve lo siete persi, vi consiglio vivamente lo speciale che abbiamo pubblicato per festeggiare la ricorrenza, dove davvero non so se siano più belli i nostri ricordi o le copertine del passato di TW.  

Tornando però al motivo per cui siamo qui, come sarà andato questo 2022? Siamo alla ventitreesima edizione, tanto per restare in tema di numeri pazzeschi, e come sempre partiamo dal piatto forte, ovvero dalle due categorie più importanti, il lottatore e la lottatrice dell’anno:

Male Wrestler of the Year: Roman Reigns

Solo AJ Styles e CM Punk erano riusciti nell’impresa di vincere per due anni consecutivi, ma a pieno merito Roman Reigns è ora un componente di questa ristrettissima cerchia di vincitori. C’è forse bisogno di dire il perchè? Ciò che Reigns sta facendo è un qualcosa di unico nella storia del wrestling moderno, un’impresa che non potrà mai essere “mai, mai, MAI” superata, citando Dan Peterson dopo la favolosa di Ric Flair alla Rumble del 1992. Un regno praticamente infinito, che considerando quanto siano molto più frequenti gli show e le difese titolate fa semplicemente impallidire anche quelli che per mera matematica sono davanti a lui, alias Bruno Sammartino e pochissimi altri. Il 2023 segnerà con ogni probabilità la fine di questo incredibile regno, ma la storia è già stata ampiamente scritta, e la dimostrazione è anche in questo back-to-back come wrestler dell’anno. Spiace per Jon Moxley, a sua volta candidato più che meritevole, ma anche lui deve capitolare al vincitore.. Acknowledge him!

CDB: Roman Reigns
Giovanni Pantalone:Roman Reigns
Lorenzo Pierleoni: Jon Moxley
Adriano Paduano: Jon Moxley
Andrea Samele: MJF
Antonio Cimatti: Roman Reigns
Daniele La Spina: Jon Moxley
Dario Rondanini: Seth Rollins
Davide Palmieri: Jon Moxley
Davide Procopio: Seth Rollins
Fabio Barbuscia: Roman Reigns
Giovanni Stilo: Sami Zayn
Luigi Quadri: Jon Moxley
Marco Ghironi: Jon Moxley
Massimiliano Picca: Roman Reigns
Mattia Borsani: Jon Moxley
Michele Ippolito: Roman Reigns
Roberto Vacca: Roman Reigns
Stefano Briganti: Will Ospreay
Vittorio Arba: Roman Reigns

2021 WINNER: Roman Reigns
2020 WINNER: Drew McIntyre
2019 WINNER: Adam Cole
2018 WINNER: AJ Styles
2017 WINNER: AJ Styles
2016 WINNER: AJ Styles
2015 WINNER: Seth Rollins
2014 WINNER: Brock Lesnar
2013 WINNER: Daniel Bryan
2012 WINNER: CM Punk
2011 WINNER: CM Punk
2010 WINNER: John Cena
2009 WINNER: Kurt Angle
2008 WINNER: Triple H
2007 WINNER: John Cena
2006 WINNER: Edge
2005 WINNER: Batista
2004 WINNER: Chris Benoit
2003 WINNER: Shawn Michaels
2002 WINNER: Kurt Angle
2001 WINNER: Steve Austin
2000 WINNER: Triple H

Female Wrestler of the Year: Bianca Belair

E ci risiamo, un altro back-to-back. Qui però, se permettete, temo che però la motivazione sia molto più la mancanza di alternative, rispetto al caso precedente. Bianca non ha goduto di quello che potrebbe definirsi il miglior booking della storia, ma ha mantenuto una costanza di rendimento e soprattutto di apprezzamento da parte dei fan, e sappiamo bene come specialmente questo secondo elemento sia merce assolutamente rara nel wrestling dei nostri giorni. Pesa, indubbiamente, anche il capolavoro di match messo in piedi a Wrestlemania. Se ci fate caso, è inoltre la categoria con il maggior monopolio di nomi made in WWE, ed anche questo è un elemento che dovrebbe far riflettere. Non c’è ancora la percezione, visibile ad esempio nella categoria precedente con l’elevato numero di voti per Jon Moxley, di una concreta concorrenza a livello femminile, elemento sul quale bisognerà vedere se nel 2023 potrà arrivare una inversione di tendenza o meno.

CDB: Bianca Belair
Giovanni Pantalone: Mandy Rose
Lorenzo Pierleoni: Jordynne Grace
Adriano Paduano: Bianca Belair
Andrea Samele: Bianca Belair
Antonio Cimatti: Bianca Belair
Daniele La Spina: Syuri
Dario Rondanini: Mandy Rose
Davide Palmieri: Bianca Belair
Davide Procopio: Jamie Hayter
Fabio Barbuscia: Bianca Belair
Giovanni Stilo: Bianca Belair
Luigi Quadri: Rhea Ripley
Marco Ghironi: Bianca Belair
Massimiliano Picca: Bianca Belair
Mattia Borsani: Bianca Belair
Michele Ippolito: Bianca Belair
Roberto Vacca: Bianca Belair
Stefano Briganti: Bianca Belair
Vittorio Arba: Rhea Ripley

2021 WINNER: Bianca Belair
2020 WINNER: Bayley
2019 WINNER: Becky Lynch
2018 WINNER: Becky Lynch
2017 WINNER: Asuka
2016 WINNER: Charlotte Flair
Non assegnato in precedenza

Tag Team of the Year: FTR

Sono più che sicuro che se Triple H potesse, rimedierebbe anche a questo madornale errore della gestione di Vince McMahon. Gli FTR hanno davvero trovato LA dimensione sin da quando hanno lasciato l WWE, e questo ha permesso loro un 2022 stellare, perfino migliore di coloro che, come gli Usos, hanno scritto un nuovo record in WWE. Riconoscimento dunque meritatissimo, per due che a mio avviso avranno ancora tanto da poter offrire anche in futuro.

CDB: FTR
Giovanni Pantalone: FTR
Lorenzo Pierleoni: FTR
Adriano Paduano: FTR
Andrea Samele: FTR
Antonio Cimatti: The Usos
Daniele La Spina: FTR
Dario Rondanini: FTR
Davide Palmieri: The Usos
Davide Procopio: FTR
Fabio Barbuscia: The Usos
Giovanni Stilo: RKBro
Luigi Quadri: FTR
Marco Ghironi: The Usos
Massimiliano Picca: The Usos
Mattia Borsani: FTR
Michele Ippolito: The Usos
Roberto Vacca: FTR
Stefano Briganti: FTR
Vittorio Arba: The Usos

2021 WINNER: The Young Bucks
2020 WINNER: Kenny Omega & Hangman Page
2019 WINNER: The Undisputed Era
2018 WINNER: The Undisputed Era
2017 WINNER: The Usos
2016 WINNER: The New Day
2015 WINNER: The New Day
2014 WINNER: The Wolves
2013 WINNER: Bad Influence
2012 WINNER: Team Hell No
2011 WINNER: Beer Money Inc.
2010 WINNER: Motor City Machine Guns
2009 WINNER: JeriShow
2008 WINNER: Beer Money Inc.
2007 WINNER: Lance Cade & Trevor Murdoch
2006 WINNER: LAX (Homicide & Hernandez)
2005 WINNER: MNM (Nitro & Mercury)
2004 WINNER: La Resistance
2003 WINNER: Charlie Haas & Shelton Benjamin
2002 WINNER: Los Guerreros
2001 WINNER: Dudley Boyz
2000 WINNER: Edge & Christian

Match of the Year: Sheamus vs Gunther (Clash At The Castle)

Qui come al solito la lotta è stata davvero serrata, e tutti gli incontri che hanno ricevuto almeno un voto sono dei capolavori che avrebbero meritato quanto il match vincente. Cosa secondo me ha fatto la differenza? L’aver accostato due atleti, Gunther e Sheamus, capaci davvero di rendere entrambi l’idea di cosa sia un combattimento. Il rumore e gli effetti dei colpi, la stanchezza, la vigoria di entrambi, la palese volontà di dare il massimo, e quella sensazione che personalmente non ricordavo dai tempi delle battaglie tra Mick Foley e terry Funk, pur se in un contesto completamente diverso. Il miglior modo di dimostrare come, per mettere in piedi un match davvero violento, non ci sia bisogno sempre di sangue, armi o chissà quali allestimenti, bastano due atleti giusti ed un pubblico capace di entusiasmarli.

CDB: Roman Reigns vs Brock Lesnar (Summerslam)
Giovanni Pantalone:Sheamus vs Gunther (Clash At The Castle)
Lorenzo Pierleoni: FTR vs Briscoes (Death Before Dishonor)
Adriano Paduano: FTR vs Briscoes (Death Before Dishonor)
Andrea Samele: FTR vs Briscoes (Supercard of Honor)
Antonio Cimatti: Sheamus vs Gunther (Clash At The Castle)
Daniele La Spina: FTR vs Briscoes (Death Before Dishonor)
Dario Rondanini: Sheamus vs Gunther (Clash At The Castle)
Davide Palmieri: Cody Rhodes vs Seth Rollins (Hell in a Cell)
Davide Procopio: Cody Rhodes vs Seth Rollins (Hell in a Cell)
Fabio Barbuscia: Sheamus vs Gunther (Clash At The Castle)
Giovanni Stilo: Roman Reigns vs Brock Lesnar (Summerslam)
Luigi Quadri: Kazuchika Okada vs Will Ospreay (G1 Climax finale)
Marco Ghironi: Hangman Page vs Bryan Danielson (Dynamite, 05/01/2022)
Massimiliano Picca: Cody Rhodes vs Seth Rollins (Hell in a Cell)
Mattia Borsani: FTR vs Briscoes (Death Before Dishonor)
Michele Ippolito: Sheamus vs Gunther (Clash At The Castle)
Roberto Vacca: Cody Rhodes vs Seth Rollins (Hell in a Cell)
Stefano Briganti: Kazuchika Okada vs Will Ospreay (G1 Climax finale)
Vittorio Arba: Sheamus vs Gunther (Clash At The Castle)

2021 WINNER: Kenny Omega vs Hangman Page (Full Gear)
2020 WINNER: Kenny Omega & Hangman Page vs The Young Bucks (AEW Revolution)
2019 WINNER: Adam Cole vs Johnny Gargano (NXT Takeover: New York)
2018 WINNER: Kazuchika Okada vs Kenny Omega (Dominion)
2017 WINNER: Kazuchika Okada vs Kenny Omega (Wrestle Kingdom 11)
2016 WINNER: John Cena vs AJ Styles (Summerslam)
2015 WINNER: Sasha Banks vs Bayley (NXT Takeover: Brooklyn)
2014 WINNER: Sami Zayn vs Adrian Neville (NXT Takeover: [R]Evolution)
2013 WINNER: CM Punk vs Brock Lesnar (Summerslam)
2012 WINNER: Triple H vs Undertaker (Wrestlemania 28)
2011 WINNER: John Cena vs CM Punk (Money In The Bank)
2010 WINNER: Undertaker vs Shawn Michaels (Wrestlemania 26)
2009 WINNER: Undertaker vs Shawn Michaels (Wrestlemania 25)
2008 WINNER: Shawn Michaels vs Ric Flair (Wrestlemania 24)
2007 WINNER: Shawn Michaels vs John Cena (Raw, 23 aprile)
2006 WINNER: Kurt Angle vs The Undertaker (No Way Out)
2005 WINNER: Shawn Michaels vs Kurt Angle (Wrestlemania 21)
2004 WINNER: Shawn Michaels vs Triple H vs Chris Benoit (Wrestlemania XX)
2003 WINNER: Chris Jericho vs Shawn Michaels (Wrestlemania XIX)
2002 WINNER: Shawn Michaels vs Triple H (Summerslam)
2001 WINNER: Kurt Angle vs Triple H (Royal Rumble)
2000 WINNER: Triple H vs The Rock (Judgment Day)

PPV/Takeover of the Year: Wrestlemania 38

Dobbiamo tornare indietro fino al lontano 2014 per vedere una edizione di Wrestlemania capace di conquistare l’award come evento dell’anno. Ci è riuscita questa edizione 38, giudicata da molti sorprendente nella sua qualità. Dal capolavoro di Seth Rollins e Cody Rhodes al sorprendente match femminile tra Bianca Belair e Becky Lynch, il tutto poi con la perla dell’ultimo incontro della carriera di Steve Austin. Abbastanza per battere, seppur di misura, un altro show davvero eccezionale come AEW Revolution.

CDB: Wrestlemania 38
Giovanni Pantalone: Wrestlemania 38
Lorenzo Pierleoni: AEW Revolution
Adriano Paduano: AEWxNJPW Forbidden Door
Andrea Samele: AEWxNJPW Forbidden Door
Antonio Cimatti: WWE Survivor Series
Daniele La Spina: AEW Revolution
Dario Rondanini: WWE Wrestlemania 38
Davide Palmieri: WWE Wrestlemania 38
Davide Procopio: WWE Wrestlemania 38
Fabio Barbuscia: WWE Wrestlemania 38
Giovanni Stilo: WWE Clash At The Castle
Luigi Quadri: WWE Survivor Series
Marco Ghironi: AEW Revolution
Massimiliano Picca: WWE Survivor Series
Mattia Borsani: AEW Revolution
Michele Ippolito: WWE Summerslam
Roberto Vacca: AAA Triplemania XXX
Stefano Briganti: AEW Full Gear
Vittorio Arba: WWE Clash At The Castle

2021 WINNER: AEW Full Gear
2020 WINNER: WWE Royal Rumble
2019 WINNER: NXT Takeover: New York
2018 WINNER: NXT Takeover: WarGames II
2017 WINNER: NJPW Wrestle Kingdom 11
2016 WINNER: NJPW Wrestle Kingdom 10
2015 WINNER: NJPW Wrestle Kingdom 9
2014 WINNER: WWE Wrestlemania 30
2013 WINNER: WWE SummerSlam
2012 WINNER: WWE Wrestlemania 28
2011 WINNER: WWE Money In The Bank
2010 WINNER: WWE Wrestlemania 26
2009 WINNER: TNA Turning Point
2008 WINNER: WWE Wrestlemania 24
2007 WINNER: WWE Wrestlemania 23
2006 WINNER: WWE Wrestlemania 22
2005 WINNER: WWE – ECW One Night Stand
2004 WINNER: WWE Wrestlemania XX
Non assegnato in precedenza

Face of the Year: Cody Rhodes

Qui lo scontro era davvero tra due giganti, capaci di attirare un livello di simpatia dai fan fuori dal comune, anzi fuori dal normale. Personalmente sono stato combattutissimo nell’attribuire il mio voto, considerato come il margine tra i due fosse non minimo, bensì del tutto assente. Rhodes ha certamente sfruttato l’effetto del suo clamoroso ritorno in WWE, così come Moxley quello di un percorso riabilitativo che si spera possa averlo tirato fuori definitivamente dai guai. Difficile, difficilissimo attribuire un vincitore, per fortuna che in casi come questi ci pensa la matematica a togliere ogni dubbio…

CDB: Cody Rhodes
Giovanni Pantalone:Cody Rhodes
Lorenzo Pierleoni: Josh Alexander
Adriano Paduano: Cody Rhodes
Andrea Samele: Jon Moxley
Antonio Cimatti: Cody Rhodes
Daniele La Spina: Jon Moxley
Dario Rondanini: Drew McIntyre
Davide Palmieri: Jon Moxley
Davide Procopio: Cody Rhodes
Fabio Barbuscia: Drew McIntyre
Giovanni Stilo: Brock Lesnar
Luigi Quadri: Sami Zayn
Marco Ghironi: Jon Moxley
Massimiliano Picca: Brock Lesnar
Mattia Borsani: Jon Moxley
Michele Ippolito: Cody Rhodes
Roberto Vacca: Jon Moxley
Stefano Briganti: Cody Rhodes
Vittorio Arba: Cody Rhodes

2021 WINNER: Hangman Page
2020 WINNER: Drew McIntyre
2019 WINNER: Kofi Kingston
2018 WINNER: AJ Styles
2017 WINNER: AJ Styles
2016 WINNER: Shinsuke Nakamura
2015 WINNER: Dean Ambrose
2014 WINNER: Daniel Bryan
2013 WINNER: Daniel Bryan
2012 WINNER: CM Punk
2011 WINNER: CM Punk
2010 WINNER: John Cena
2009 WINNER: Jeff Hardy
2008 WINNER: Jeff Hardy
2007 WINNER: The Undertaker
2006 WINNER: D-Generation X (Triple H e Shawn Michaels)
2005 WINNER: Batista
2004 WINNER: Eddie Guerrero
2003 WINNER: Eddie Guerrero
2002 WINNER: Rob Van Dam
2001 WINNER: The Rock
2000 WINNER: The Rock

Heel of the Year: MJF

La storyline perfetta, con l’interprete perfetto. MJF è un patrimonio per la AEW e per tutto il mondo del wrestling, una figura da “cattivo” che riesce sempre a realizzare dei promo border line, capaci davvero di far sorgere il dubbio nei fan riassumibile con la frase “Ma sta dicendo sul serio?”. I suoi continui riferimenti alla WWE sono la ciliegina sulla torta, il suo modo di rendere il personaggio quanto di più reale e meno costruito sia possibile. Ed ora, con la cintura della AEW alla vita, il suo 2023 non potrà che essere ancora migliore.

CDB: Roman Reigns
Giovanni Pantalone: MJF
Lorenzo Pierleoni: Non assegnato per eccesso di noia
Adriano Paduano: MJF
Andrea Samele: MJF
Antonio Cimatti: Roman Reigns
Daniele La Spina: MJF
Dario Rondanini: MJF
Davide Palmieri: MJF
Davide Procopio: Roman Reigns
Fabio Barbuscia: Seth Rollins
Giovanni Stilo: Seth Rollins
Luigi Quadri: MJF
Marco Ghironi: MJF
Massimiliano Picca: Roman Reigns
Mattia Borsani: Sami Zayn
Michele Ippolito: Roman Reigns
Roberto Vacca: MJF
Stefano Briganti: MJF
Vittorio Arba: MJF

2021 WINNER: Roman Reigns
2020 WINNER: Roman Reigns
2019 WINNER: Chris Jericho
2018 WINNER: Tommaso Ciampa
2017 WINNER: Kevin Owens
2016 WINNER: The Miz
2015 WINNER: Seth Rollins
2014 WINNER: Brock Lesnar
2013 WINNER: Triple H & The Authority
2012 WINNER: CM Punk
2011 WINNER: Alberto Del Rio
2010 WINNER: The Miz
2009 WINNER: Chris Jericho
2008 WINNER: Edge
2007 WINNER: Edge
2006 WINNER: Edge
2005 WINNER: Shawn Michaels
2004 WINNER: JBL
2003 WINNER: Triple H
2002 WINNER: Brock Lesnar
2001 WINNER: Steve Austin
2000 WINNER: Scott Steiner

Rookie/Newcomer of the Year: Non assegnato

Colpa mia, soltanto colpa mia. Mi ero ripromesso di riformare questa categoria, di darle una definizione chiara e oggettiva, e non avendolo fatto ancora una volta non è possibile assegnare un vincitore. Troppa diversità nei voti, tra atleti che di rookie hanno poco o nulla ed effettivi debuttanti che però impallidiscono rispetto agli altri nomi. Per onore della cronaca il numero più alto di voti era andato a Logan Paul, che effettivamente può definirsi un debuttante ed altrettanto effettivamente ha sorpreso in positivo tutti, ma come potrete constatare dall’elenco dei voti c’è davvero troppa ambiguità per poter assegnare con cognizione di causa questo award. Rimando questo impegno al 2023, sperando questa volta di riuscirci..

CDB: Logan Paul
Giovanni Pantalone: Logan Paul
Lorenzo Pierleoni: Cody Rhodes
Adriano Paduano: Logan Paul
Andrea Samele: Konosuke Takeshita
Antonio Cimatti: Logan Paul
Daniele La Spina: Non assegnato
Dario Rondanini: Cody Rhodes
Davide Palmieri: Logan Paul
Davide Procopio: Hook
Fabio Barbuscia: Dominik Mysterio
Giovanni Stilo: Bray Wyatt
Luigi Quadri: Logan Paul
Marco Ghironi: Claudio Castagnoli
Massimiliano Picca: Logan Paul
Mattia Borsani: Action Andretti
Michele Ippolito: Logan Paul
Roberto Vacca: Francesco Akira
Stefano Briganti: Shota Umino
Vittorio Arba: Gunther

2021 WINNER: Non assegnato
2020 WINNER: Dominik Mysterio
2019 WINNER: WALTER
2018 WINNER: Ronda Rousey
2017 WINNER: Aleister Black
2016 WINNER: AJ Styles
2015 WINNER: Kevin Owens
2014 WINNER: Finn Bálor
2013 WINNER: Big E Langston
2012 WINNER: Antonio Cesaro
2011 WINNER: N/A
2010 WINNER: Wade Barrett
2009 WINNER: Sheamus
2008 WINNER: Evan Bourne
2007 WINNER: Santino Marella
2006 WINNER: CM Punk
2005 WINNER: Mr. Kennedy
2004 WINNER: Eugene
2003 WINNER: Randy Orton
2002 WINNER: Brock Lesnar
2001 WINNER: The Hurricane
2000 WINNER: Mark Jindrak & Sean O’Haire

Most Improved Wrestler of the Year: Jamie Hayter

E’ forse qui la speranza di sovvertire molto presto il dominio della WWE nell’award come wrestler femminile dell’anno. Pur se la dispersione dei voti in questa categoria è senza dubbio elevata, la Hayter ha dimostrato enormi miglioramenti, collimati con la vittoria del titolo femminile, interim o reale che sia, della AEW. C’è ancora tanto da fare, ma è indubbiamente un segnale importante, che potrebbe portate molto presto a riconoscimenti ancora più prestigiosi.

CDB: Rhea Ripley
Giovanni Pantalone: Francesco Akira
Lorenzo Pierleoni: Liv Morgan
Adriano Paduano: Francesco Akira
Andrea Samele: Sami Zayn
Antonio Cimatti: Mandy Rose
Daniele La Spina: Wheeler Yuta
Dario Rondanini: Roxanne Perez
Davide Palmieri: Mandy Rose
Davide Procopio: Jamie Hayter
Fabio Barbuscia: Rhea Ripley
Giovanni Stilo: Liv Morgan
Luigi Quadri: Steve Maclin
Marco Ghironi: Jamie Hayter
Massimiliano Picca: Austin Theory
Mattia Borsani: Wheeler Yuta
Michele Ippolito: Sami Zayn
Roberto Vacca: Bron Breakker
Stefano Briganti: Jamie Hayter
Vittorio Arba: The Acclaimed

2021 WINNER: Bianca Belair / Liv Morga / Tay Conti
2020 WINNER: Roman Reigns
2019 WINNER: Rhea Ripley
2018 WINNER: Velveteen Dream
2017 WINNER: Braun Strowman
2016 WINNER: Charlotte Flair
2015 WINNER: Roman Reigns
2014 WINNER: Seth Rollins
2013 WINNER: Roman Reigns
2012 WINNER: Daniel Bryan
2011 WINNER: Zack Ryder
2010 WINNER: Dolph Ziggler
2009 WINNER: Matt Morgan
2008 WINNER: Kelly Kelly
2007 WINNER: MVP
2006 WINNER: Mr. Kennedy
2005 WINNER: Carlito
2004 WINNER: Batista
Non assegnato in precedenza

Moment/Fact of the Year: Vince McMahon si dimette da CEO e Chairman della WWE

Chiunque, davvero chiunque avrebbe ipotizzato che Vince McMahon sarebbe rimasto al timone della WWE fino alla fine dei suoi giorni, quasi si trattasse di un pontefice. Probabilmente sarebbe andata esattamente così, senza il clamoroso scandalo che ha coinvolto lo stesso Vince. Troppo forte l’onda delle polemiche per l’utilizzo di fondi della compagnia per comprare il silenzio di alcune ex dipendenti su condotte ben poco edificanti, e dunque troppo alto il rischio di ripercussioni per tutti. Ecco dunque la mossa clamorosa, il ritiro dalle scene, rimanendo come principale azionista ma rinunciando ad ogni carica dirigenziale. Una mossa “reale”? O soltanto di facciata? Non lo sapremo mai completamente, quello che è certo è che alcune cose sono davvero cambiate, ed ovviamente la principale tra queste è il ritorno al potere di Triple H. Con lui alla guida del creative team, la WWE certamente non è stata stravolta, ma altrettanto certamente ha preso una piega creativa diversa, con un chiaro occhiolino a quello che si stata costruendo (e che era stato in gran parte gettato) a NXT, ed una sostanziale sensazione di “aria nuova” che hanno davvero avvertito tutti.

In ogni caso, l’addio (definitivo? solo temporaneo?) di Vince ha comunque chiuso la pagina più importante della storia del wrestling professionistico, la fonte attraverso la quale è nato tutto quello che oggi vediamo e commentiamo. Non la fine di un’epoca, ma la fine dell’epoca.

CDB: Vince McMahon si dimette da CEO e Chairman della WWE
Giovanni Pantalone: Vince McMahon si dimette da CEO e Chairman della WWE
Lorenzo Pierleoni: Vince McMahon si dimette da CEO e Chairman della WWE
Adriano Paduano: Vince McMahon si dimette da CEO e Chairman della WWE
Andrea Samele: Vince McMahon si dimette da CEO e Chairman della WWE
Antonio Cimatti: Vince McMahon si dimette da CEO e Chairman della WWE
Daniele La Spina: Vince McMahon si dimette da CEO e Chairman della WWE
Dario Rondanini: Vince McMahon si dimette da CEO e Chairman della WWE
Davide Palmieri: Vince McMahon si dimette da CEO e Chairman della WWE
Davide Procopio: Vince McMahon si dimette da CEO e Chairman della WWE
Fabio Barbuscia: Stone Cold Steve Austin torna sul ring dopo 19 anni
Giovanni Stilo: Il turn heel di Dominik Mysterio
Luigi Quadri: Vince McMahon si dimette da CEO e Chairman della WWE
Marco Ghironi: Vince McMahon si dimette da CEO e Chairman della WWE
Massimiliano Picca: Vince McMahon si dimette da CEO e Chairman della WWE
Mattia Borsani: Il ritorno di Bray Wyatt a Extreme Rules
Michele Ippolito: Vince McMahon si dimette da CEO e Chairman della WWE
Roberto Vacca: Vince McMahon si dimette da CEO e Chairman della WWE
Stefano Briganti: Vince McMahon si dimette da CEO e Chairman della WWE
Vittorio Arba: Stone Cold Steve Austin torna sul ring dopo 19 anni

2021 WINNER: Il ritorno al wrestling di CM Punk dopo sette anni
2020 WINNER: Il ritorno di Edge alla Royal Rumble
2019 WINNER: La nascita della AEW e l’inizio della Wednesday Night War
2018 WINNER: Il temporaneo ritiro di Roman Reigns a causa della leucemia
2017 WINNER: Il ritiro di Undertaker a Wrestlemania 33
2016 WINNER: Il ritorno della WWE Brand Extension
2015 WINNER: Seth Rollins incassa il Money In The Bank a Wrestlemania 31
2014 WINNER: Brock Lesnar interrompe la Streak di Undertaker a Wrestlemania 30
2013 WINNER: Triple H tradisce Bryan e consegna la cintura a Orton
2012 WINNER: Il ritorno di Brock Lesnar
2011 WINNER: Il promo di CM Punk a Raw del 27/06
2010 WINNER: La stretta di mano tra Bret Hart e Shawn Michaels
2009 WINNER: Hulk Hogan alla TNA
2008 WINNER: Il ritiro di Ric Flair
2007 WINNER: La tragedia della famiglia di Benoit
2006 WINNER: Kurt Angle passa alla TNA
2005 WINNER: La scomparsa di Eddie Guerrero
2004 WINNER: Il match fra Goldberg e Brock Lesnar a Wrestlemania XX
2003 WINNER: Triple H sposa Stephanie McMahon
2002 WINNER: La WWF – sconfitta dal WWF – diventa WWE
2001 WINNER: Vince McMahon acquista la WCW
2000 WINNER: I Radicalz dalla WCW alla WWF

Storyline of the Year: Sami Zayn e la Bloodline

Prendete un atleta palesemente sottoutilizzato, in scadenza di contratto, che legittimamente si guarda attorno per cercare un luogo dove finalmente possa essere gestito al meglio. Come fare a convincerlo a cambiare idea, spingerlo a rinnovare? Semplice… lo si coinvolge nella stable più importante della WWE, la Bloodline, tanto a fare il resto penseranno le sue qualità. Il risultato? Un capolavoro, la linfa fondamentale per permettere alla stable di non risentire minimamente della sua longevità, né come Campioni di (quasi) tutto né come presenza pressoché fissa a Smackdown e non solo. Il tutto trascinando anche Kevin Owens, altro talento che aveva disperato bisogno di nuova linfa. Scusate se è poco…

CDB: Sami Zayn e la Bloodline
Giovanni Pantalone: Sami Zayn e la Bloodline
Lorenzo Pierleoni: Sami Zayn e la Bloodline
Adriano Paduano: Sami Zayn e la Bloodline
Andrea Samele: CM Punk vs MJF
Antonio Cimatti: Sami Zayn e la Bloodline
Daniele La Spina: CM Punk vs MJF
Dario Rondanini: Sami Zayn e la Bloodline
Davide Palmieri: CM Punk vs MJF
Davide Procopio: Sami Zayn e la Bloodline
Fabio Barbuscia: Sami Zayn e la Bloodline
Giovanni Stilo: Sami Zayn e la Bloodline
Luigi Quadri: CM Punk vs MJF
Marco Ghironi: CM Punk vs MJF
Massimiliano Picca: Sami Zayn e la Bloodline
Mattia Borsani: Sami Zayn e la Bloodline
Michele Ippolito: Il dominio della Bloodline
Roberto Vacca: Sami Zayn e la Bloodline
Stefano Briganti: CM Punk vs MJF
Vittorio Arba: Sami Zayn e la Bloodline

2021 WINNER: La rincorsa titolata di Hangman Page
2020 WINNER: Bayley vs Sasha Banks
2019 WINNER: La NXT Invasion
2018 WINNER: Tommaso Ciampa vs Johnny Gargano
2017 WINNER: Shane McMahon vs Kevin Owens & Sami Zayn
2016 WINNER: John Cena vs AJ Styles
2015 WINNER: Sasha Banks vs Bayley
2014 WINNER: Daniel Bryan vs The Authority
2013 WINNER: Daniel Bryan vs The Authority & Randy Orton
2012 WINNER: End Of An Era (HHH vs. Undertaker)
2011 WINNER: CM Punk vs WWE
2010 WINNER: The Nexus Invasion
2009 WINNER: Jeff Hardy vs CM Punk
2008 WINNER: Shawn Michaels vs Chris Jericho
2007 WINNER: Matt Hardy vs MVP
2006 WINNER: Edge vs John Cena
2005 WINNER: Randy Orton vs The Undertaker
2004 WINNER: Randy Orton vs Mick Foley
2003 WINNER: La fondazione dell’Evolution
2002 WINNER: Il matrimonio gay tra Billy Gunn & Chuck Palumbo
2001 WINNER: Turn heel di Austin a Wrestlemania X-7
2000 WINNER: Tazz campione ECW nella WWF

E con quest’ultima categoria siamo giunti al termine sia di questa ventitreesima edizione sia del nostro 2022. L’anno scorso ci eravamo lasciati con un’augurio di un ritorno alla normalità, e sebbene il Covid ci sia ancora, sia scoppiata una guerra, ci abbia lasciato un simbolo di eternità assoluta come la Regina Elisabetta ed altre due o tre cose di questa minima portata, indubbiamente la sensazione dopo gli anni più duri della pandemia è sicuramente diversa, non soltanto per quanto riguarda il wrestling.

Il nostro 2022 chiude, come già accennato nell’introduzione, l’anno del venticinquesimo compleanno di Tuttowrestling. Vi abbiamo raccontato con i nostri report la bellezza di 332 show, ma soprattutto abbiamo completato, dopo mesi e mesi di lavoro, tutto il recupero dei report del nostro archivio storico. C’è ancora molto da fare, ci sono editoriali, commenti e molte altre chicche che meritano di trovare e troveranno quanto prima nuova vita nel nostro motore di ricerca, ma già adesso il poter vantare un archivio pienamente funzionante di oltre 7500 (settemilacinquecento!) show televisivi tra WWE, WCW, ECW, ROH e Impact è semplicemente incredibile, un orgoglio e un vanto per il sottoscritto e per tutto lo staff del sito, presente e passato. Persone che hanno dedicato e/o dedicano il proprio tempo libero a questa passione, che contribuiscono ogni giorno a questa realtà ed alle quali va il mio più sentito ringraziamento. Tuttowrestling esiste grazie a loro, è quello che è grazie a loro, e continuerà ad espandersi grazie a loro. Buon 2023 a tutti, ed appuntamento alla prossima edizione!

Giovanni Pantalone
Giovanni Pantalone
Super appassionato di wresting dagli inizi degli anni 90, al punto da vedersi, tra WWE e Impact, una trentina di Pay Per View e show televisivi dal vivo in giro per il mondo. Si occupa da sempre di tutta la parte tecnica del sito, compresa la App e la gestione del Forum, ma non disegna sporadici editoriali e comparsate nei podcast.
15,941FansLike
2,681FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati