NXT Planet

Bentornati all’NXT Planet! Oggi potevo parlarvi di Adam Cole saldamente campione. Oppure della coppia Johnny Gargano/Candice LeRae e di come Johnny Wrestling non stanchi mai, basta solo fare qualche accorgimento ogni tanto. O del torneo per eleggere il campione cruiserweight ad interim. O del ritorno di Rhea Ripley, che serve come il pane alla categoria femminile. O ancora dell’esordio di Karrion Kross (perchè Killer in WWE non si può dire).

Ma oggi non posso, oggi questo editoriale non può essere dedicato esclusivamente che a Fabian Aichner! Se oggi, digitando il suo nome su Google, vediamo articoli dei media mainstream dedicati a lui francamente un po’ di merito ce lo dobbiamo prendere pure noi. Noi che scriviamo per passione su un sito dedicato al nostro passatempo preferito, noi che per vederne parlare dai giornali tra virgolette seri dobbiamo aspettare che capiti una qualche tragedia… Ebbene noi oggi possiamo a tutti gli effetti esultare insieme a Fabian, che, in compagnia di Marcel Barthel, ha conquistato i titoli di coppia di NXT. Sono passati 43 anni dal titolo di Bruno Sammartino e 34 da quello di Dino Bravo, che, se pure non se lo ricorda nessuno, era italianissimo. Non lo erano invece Nunzio o Santino Marella ed era ora che si uscisse dalla caricatura macchiettistica dell’italiano pizza, baffi neri e mandolino! Dopo due assalti falliti ai titoli NXT UK la coppia dell’Imperium ha ottenuto meritatamente gli allori del brand giallo, approfittando dell’assenza forzata di Pete Dunne e degli screzi nella nuova coppia formata da Matt Riddle e Timothy Thatcher (tra l’altro tra loro mi aspetto un gran bel feud). Quando è scoppiata l’emergenza Coronavirus francamente ero un po’ preoccupato per la sorte di Aichner, visto che di fatto il brand NXT UK è in forzato stand by. E invece HHH e la WWE hanno saggiamente puntato su quella che è ora la stable a mio avviso più convincente di tutta la WWE.
Ora inizia il periodo più difficile per Fabian: sappiamo bene quanto la compagnia di Stamford faccia in fretta a cambiare cavallo sul quale puntare e quanto poco ci si metta a finire nel dimenticatoio, ma Aichner ne ha fatta di strada dal suo esordio nel torneo cruiserweight, quando venne sconfitto al primo turno da Jack Gallagher. Ora il suo personaggio è ben definito e con un carisma notevole, secondo me in grado di avere un futuro anche post Imperium. Solo il tempo ci darà tutte le risposte, ma, come dicevano i romani, “nunc est bibendum”.
Alla tua Fabian! E anche un po’ alla nostra.

14,547FansLike
2,608FollowersFollow

Ultime Notizie

Cancellati i tapings di NXT UK in programma a luglio

A causa della pandemia di Covid-19, i tapings televisivi di NXT UK originariamente in programma il mese prossimo a Glasgow, in Scozia,...

Ascolti di WWE Backstage in lieve calo

La puntata di WWE Backstage tutta al femminile andata in onda ieri sera su FS1, che ha visto la presenza di Sonya...

Dustin Rhodes aprirà una scuola di wrestling

Il coach e wrestler AEW Dustin Rhodes, che al momento sta facendo coppia con QT Marshall nel tag team The Natural Nightmares,...

La AEW annuncia i nuovi ranking

Nella giornata di oggi la AEW ha annunciato i nuovi ranking che varranno per l'edizione di Dynamite di questa sera.

Articoli Correlati