AEW Planet #27

Buongiorno lettori e lettrici di Tuttowrestling.com e bentornati a quello che, da questo mese, diventa l’AEW Planet che continuerà quindi, a cadenza mensile, a raccontarvi e darvi le mie impressioni sul mondo della All Elite Wrestling; questa edizione sarà, come immaginabile, ai pronostici di Double or Nothing e pertanto bando alle ciance e tuffiamoci nei pronostici del ppv di maggio della federazione di Jacksonville!

Buy-In Match
Private Party (Isiah Kassidy and Marq Quen) vs. Best Friends (Chuck Taylor and Trent)

La AEW da al suo preshow il compito di stuzzicare chi ancora non ha acquistato il PPV proponendo quello che potrebbe tranquillamente essere uno dei match della serata e che, quasi certamente, ci restituirà i prossimi #1 contenders agli AEW World Tag Team Titles; tenuto conto della rapida ascesa delle ultime settimane penso che saranno i Best Friends a portarsi a casa vittoria e title shot vista anche l’ampia futuribilità del duo composto da Kassidy e Quen.

Vincitori: Best Friends via pinfall

Finale del TNT Championship Tournament
Cody vs. Lance Archer

Il torneo per incoronare il primo TNT Champion della storia della AEW ha portato a quella che, fin dall’inizio della competizione stessa, sembrava essere la contesa favorita per assegnare per la prima volta il nuovo titolo; la faida dopo i primi screzi post debutto di Archer, ha preso seriamente il via solo nelle ultime settimane e ritengo che debba essere proprio il Murderhawk Monster a portare ad essere incoronato “first-ever” AEW TNT Champion. Verò è che ciò aggiungerebbe l’ennesima sconfitta importante al ruolino di marcia di Cody ma, come già accennavo nelle precedenti edizioni, ritengo che tutte queste sconfitte daranno il là per un turn heel del rampollo di casa Rhodes dopo questa run da “face of the company”.

Vincitore e nuovo TNT Champion: Lance Archer via sottomissione

Dustin Rhodes vs. Shawn Spears

Match cronologicamente aggiunto per ultimo dopo settimane in cui l’ex “Perfect 10” ha ripetutamente stuzzicato sia Cody che Dustin, andando addirittura a dare la notizia di un suo ritiro (ovviamente fasullo) durante un promo nell’ultima puntata di Dynamite; contesa che immagino servirà a ridare slancio a Dustin dopo la pesantissima sconfitta subita proprio da Archer nelle semifinali del TNT Championship Tournament anche se non mi sorprenderebbe una vittoria di rapina di Spears, che nelle ultime settimane è andato a raccogliere alcune vittorie durante Dynamite.

Vincitore: Dustin Rhodes via pinfall

MJF vs. Jungle Boy

Altro match che apparentemente servirà solo ad allungare la card del PPV, vista la situazione di emergenza ma che MJF ha saputo, fra Road To e Dynamite, costruire con dei promo magistrali andando quindi a dare contenuto ad una sfida che ora appare equilibrata: l’ex protège di Cody infatti ha accusato Jungle Boy di essere cresciuto nella bambagia, ricevendo occasioni su occasioni al contrario dello stesso MJF che si è guadagnato tutto; gran parte degli addetti ai lavori danni proprio Friedman come vincitore ed è proprio per quello che andrò controcorrente, in quanto vedo come sensata anche una vittoria di rapina del buon Jack Perry.

Vincitore: Jungle Boy via pinfall

Casino Ladder Match per una futura shot all’AEW World Championship

Darby Allin vs. Colt Cabana vs. Orange Cassidy vs. Rey Fenix vs. Scorpio Sky vs. Kip Sabian vs. Frankie Kazarian vs. Luchasaurus vs. Mystery Opponent

Il pronostico di questo match si rivela essere uno dei più difficili, anche perchè non è chiaro se la title shot sarà poi utilizzabile “alla MITB” o se invece varrà per una futura puntata di Dynamite o, addirittura, per il prossimo PPV che sarà, a meno di speciali, All Out. Inoltre il nono partecipante a sorpresa aggiunge sicuramente un elemento di imprevedibilità soprattutto legato a chi quel nome sarà in quanto, in caso di big name, il pronostico dovrà necessariamente cadere sul nuovo membro del roster mentre in caso contrario penso sarà Darby Allin a portarsi a casa la shot.

Vincitore: Mystery Opponent

No Disqualification, No Countout match per l’AEW Women’s World Championship
Nyla Rose (c) vs. Hikaru Shida

La Shida è stata finora la persona ad essere rimasta più a lungo al primo posto del proprio ranking chiudendo sabato la sua 12esima settimana come #1 contender: dall’altra parte abbiamo invece la Rose che, dopo aver interrotto il fallimentare regno di Riho, sta portando avanti un regno molto a singhiozzo, sopratutto a causa delle limitazioni di viaggio che erano in vigore negli USA fino a qualche settimana fa a causa della pandemia Covid19. Il match rimane quindi davvero incerto e pertanto per il pronostico mi affido ad una delle regole più antiche del wrestling, andando quindi a dare la vittoria a colei la quale ha subito il pin a Dynamite questa settimana.

Vincitrice e nuova AEW Women’s World Champion: Hikaru Shida via pinfall

Dr. Britt Baker, D.M.D. vs. Kris Statlander

Il secondo match femminile di Double or Nothing è stato aggiunto a seguito di un violento assalto della Baker ai danni dell’aliena dell’AEW due settimane fa e che sarebbe, sulla carta, una buona contesa: dico sarebbe perchè durante l’ultima puntata di Dynamite la Baker pare si sia infortunata al ginocchio e sapremo probabilmente solo sabato stesso se sarà in grado di prendere parte al pay-per-view. In qualunque caso, nel momento in cui il match venisse fatto, vedo la Baker come vincitrice senza se e senza ma, per poi proiettarsi verso il titolo femminile della compagnia.

Vincitrice: Britt Baker via sottomissione

Stadium Stampede

Matt Hardy and The Elite (Adam Page, Kenny Omega, Matt Jackson e Nick Jackson) vs. The Inner Circle (Chris Jericho, Jake Hager, Sammy Guevara, Santana e Ortiz

Dopo lunghe settimane e dopo l’annullamento del “Blood & Guts” arriviamo allo scontro “finale” fra Inner Circle e Elite in una contesa che sarà un falls count anywhere match all’interno del TIAA Bank Field, stadio ufficiale dei Jacksonville Jaguars (sempre di proprietà della famiglia Khan), e che riproporrà probabilmente le dinamiche viste nel falls count anywhere fra Jericho/Guevara e Omega/Hardy; il match probabilmente, pur se non sarà un capolavoro dal punto di vista tecnico, sarà molto divertente e tirerà le fila di quella che è stata la faida presente fin dal lancio della federazione ormai un anno fa e vado col dare la vittoria all’Elite, i cui membri ritengo debbano lanciarsi nel main eventing per dare peso sia alle puntate che alle faide da qui in poi.

Vincitori: Elite & Matt Hardy via pinfall

AEW World Championship Match
Jon Moxley (c) vs. Brodie Lee

La pandemia Covid19 ha sicuramente cambiato i piani per ciò che concerne il main event di Double Or Nothing 2020, in quanto rimango convinto che sarebbe stato MJF il #1 contender: la situazione però è stata chiaramente modificata dagli eventi e la scelta è ricaduta su Brodie Lee, leader del Dark Order, che nelle scorse settimane ha rubato la cintura al campione rendendolo poi vittima di alcuni assalti a suoi danni; in quest’ultima puntata ha poi sconfitto 10, ultimo membro in ordine cronologico aggiuntosi ai Dark Order, andando poi a spaccargli il braccio mentre Lee si dileguava.

Nonostante ciò penso che sarà Moxley ha confermarsi campione anche se non è escluso che la faida contro Lee ed Il Dark Order possa poi andare avanti alcune settimane.

Vincitore ed ancora AEW World Champion: Jon Moxley via pinfall

Ed anche per questo mese è tutto, l’appuntamento con l’AEW Planet è fra un mese, sempre qui sulle pagine di Tuttowrestling.com

14,520FansLike
2,606FollowersFollow

Ultime Notizie

Anche Nigel McGuinness è in aspettativa forzata

Nigel McGuinness risulta tra i dipendenti della WWE messi in aspettativa forzata a causa dell'emergenza Covid. A confermarlo...

La WWE sta pensando a Samoa Joe come commentatore a tempo pieno?

Come sappiamo, da diverso tempo Samoa Joe sta lavorando al tavolo di commento, in attesa di poter ricevere il via libera per...

Undertaker rivela il suo rapporto non idilliaco con Hulk Hogan

In una recente conversazione con ESPN; Undertaker ha ricordato un momento particolarmente importante della sua carriera, quello della conquista del suo primo...

Nata la seconda figlia di Bray Wyatt e Jojo

Bray Wyatt e la sua compagna Jojo hanno annunciato sui social network la nascita della loro seconda figlia, Hyrie Von. La piccola...

Articoli Correlati