Impact Wrestling Report 06/01/2022 – Hard to Kill Antics!

Mancano solo due giorni ad Hard to Kill e la tensione è alle stelle! Le donne saranno protagoniste in gran parte di questa puntata, considerando che le sei protagoniste del primo Knockouts Ultimate X se la vedranno in un 6-man Tag Team match, mentre Deonna Purrazzo se la vedrà con Mercedes Martinez. Inoltre è arrivato il momento del debutto di Masha Slamovich! Per quanto riguarda gli uomini, JONAH se la vedrà con Jake Something mentre Karl Anderson dovrà affrontare Heath in una preview dell’Hardcore War. Che aspettiamo dunque? Andiamo! Io sono Lorenzo “Alwayz Late” Pierleoni e questo è l’Impact Wrestling Report!

Vediamo un videorecap di quanto accaduto tre settimane fa durante la firma del contratto per il main event di Hard to Kill che vedrà Moose difendere l’Impact World Title da W. Morrissey e Matt Cardona, con quest’ultimo che ha colpito per sbaglio sua moglie (congratulazioni!) Chelsea Green con una sediata diretta a Moose.

Sigla! E Matt Striker non fa in tempo a darci il benvenuto nella Impact Zone che con l’ingresso di Tasha Steelz siamo già prossimi a un 6-woman Tag Team match!

6-woman Tag Team match:
Tasha Steelz w/Savannah Evans, Lady Frost & Chelsea Green vs Jordynne Grace, Rachael Ellering & Rosemary

Iniziano Rachael e Tasha. Subito Arm Drag di Rachael che tiene Tasha a terra. Side Headlock di Rachael con Tasha che prova a liberarsi e ce la fa ribaltando la manovra. Si lancia poi alle corde ma Rachael la fa cadere e la chiude di nuovo in una Side Headlock. Irish Whip di Tasha ma Rachael abbranca le corde e poi la lancia letteralmente via. Tasha è stufa e fa entrare Lady Frost. Che evita un assalto di Rachael ma non quello successivo.

Kip Up di Lady Frost che va con una Waistlock ma Rachael va con un Waistlock Takedown. Low Dropkick di Rachael che però non va a segno, Lady Frost prova un Low Dropkick ma manca anche lei. Tasha intanto si prende il tag, mentre Rachael lo va a dare a Rosemary. Scazzottata tra le due, Corner Irish Whip di Rosemary che va con un Corner Splash e un Fisherman Suplex. Rosemary prova un altro assalto all’angolo ma Tasha evita, ne prova uno a sua volta ma Rosemary evita e va con una Basement Clothesline. 1…2…NO.

Serie di chop a centroring tra le due Knockouts ora, Tasha allontana Rosemary con una gomitata e lo stesso fa poi Rosemary, che sale sulla seconda corda… Tarantula alle corde! L’arbitro la costringe a lasciare la presa… Savannah Evans stende Rosemary con un Big Boot! Rosemary torna sul ring, serie di gomitate di Tasha. Back Kick, Jumping Bulldog! E poi Back Kick! Rosemary però si rialza e lancia Tasha al proprio angolo, rientra Rachael!

Che va con una serie di Clothesline, colpo allo stomaco e Jumping European Uppercut! E poi Senton! Rachael prova un Suplex, lo connette! Rientra Lady Frost che va con un Heel Kick ma viene stesa da un STO di Rachael. Rachael fa entrare Jordynne, Double Shoulderblock delle due. E ora Jordynne porta Lady Frost al proprio angolo e la colpisce con dei colpi d’avambraccio prima di far rientrare Rachael.

Colpo d’avambraccio anche di Rachael, ma Lady Frost finisce al suo angolo e Chelsea si prende il tag, ma Tasha approfitta della confusione per stendere Rachael con una Cutter. Arriva Rosemary a stendere Tasha ma Chelsea stende Rosemary con un Pump Kick! E poi va con un Suicide Dive fuori dal ring! Arriva anche Lady Frost che non vuole essere da meno… Moonsault fuori dal ring su tutte le altre wrestler!

Lady Frost prende Rachael e la porta sul ring, arriva Chelsea che prova lo Stomp, Roll Up di Rachael! 1…2…NO! Rachael si carica Chelsea sulle spalle che però in qualche modo riesce a scendere… I’M PRETTIER A SEGNO!! ED È 1…2…E 3, CHELSEA GREEN PORTA A CASA IL MATCH PER IL SUO TEAM!
VINCITRICI PER SCHIENAMENTO: TASHA STEELZ, LADY FROST & CHELSEA GREEN

Promo che ricapitola la rivalità tra Moose, W. Morrissey e Matt Cardona, che culminerà a Hard to Kill nel match che vedrà l’Impact World Title in palio.

Promo di Moose che dice che a Hard to Kill affronterà due uomini pericolosi che lui ha provveduto a far infuriare, quindi saranno ancora più pericolosi. Lui sa che ha fatto molte cose crudeli per arrivare dov’è oggi, ma immaginate lui cosa sia in grado di fare per tenere il titolo.

Ogni altro campione starebbe lì a lamentarsi degli svantaggi di un Triple Threat match, ma lui non vede l’ora perché quel giorno dimostrerà al mondo come sia il migliore dello spogliatoio, dimostrerà al mondo come sia il miglior campione del mondo. Il Wrestling God Moose.

Promo della NJPW e del suo ritorno su AXS TV il 3 marzo.

Matt Striker e D’Lo Brown ci salutano dal tavolo di commento e parlano di alcuni dei match che vedremo a Hard to Kill e anche stasera.

Singles match:
JONAH vs Jake Something

Si comincia con una presa di clinch a centroring e JONAH porta Jake all’angolo di peso. Break tra i due, adesso è Jake a mettere JONAH all’angolo. Ancora clinch e Side Headlock di JONAH, Jake si libera ma JONAH lo manda all’angolo, contrasto tra i due ma nessuno va a terra. La sfida si ripete per diverse volte, poi JONAH colpisce al volto Jake. Lo attacca, Jake lo respinge e ora lo abbatte con uno Shoulderblock! JONAH è a terra e noi andiamo in pubblicità!

Torniamo live con JONAH che ha evidentemente assunto il controllo del match durante il break. Stende infatti Jake e lo chiude in una Waistlock. Jake cerca le corde ma è troppo lontano, alla fine si libera ma JONAH lo colpisce alla schiena. Cerca il Belly-to-Back Suplex ma Jake atterra in piedi e colpisce ripetutamente JONAH. Running Corner Thrust e poi Lou Thesz Press e JONAH finisce fuori dal ring.

Jake però non vuole perdere nemmeno un attimo, Jumping Plancha! Jake riporta JONAH sul ring, cerca un Suplex ma viene bloccato da JONAH che ribalta, Jake atterra in piedi, contrasto tra i due, Jake ha la meglio ma corre alle corde ma viene steso da una Clothesline di JONAH. Jumping Senton di JONAH! E ora JONAH sale al paletto… TSUNAMI!! ED È 1…2…E 3, JONAH è pronto per il suo match di Hard to Kill contro Josh Alexander!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: JONAH

ARRIVA JOSH ALEXANDER! E scoppia la rissa tra i due, Alexander viene preso in spalla da JONAH ma riesce a scendere e cerca la Ankle Lock! Arrivano diversi uomini della security a dividerli, i due continuano a cercare di attaccarsi finché non fanno fuori l’intera security! Body Slam di JONAH ai danni di Alexander, Jumping Senton! Poi gira Alexander di schiena, altra Jumping Senton!

Ma JONAH non ha ancora finito, va fuori ring e prende un tavolo! Alexander prova a bloccarlo e i due iniziano a fare una specie di tiro alla fune che Alexander perde, JONAH lo schianta all’angolo col tavolo diverse volte. E ora JONAH apre il tavolo, piazza Alexander sopra di esso… TSUNAMI SUL TAVOLO!! E Alexander è decimato a solo due giorni da Hard to Kill!

Promo che ricapitola l’ormai lunga rivalità tra Mickie James e Deonna Purrazzo, che se la vedranno a Hard to Kill in un Texas Death match.

Knockouts match:
Masha Slamovich vs Sandra Moone

Ed è finalmente arrivato il momento del debutto di Masha Slamovich a Impact Wrestling! Sua avversaria Sandra Moone, debuttante anche lei. Suona la campanella e la Moone parte subito con dei colpi al volto e un Dropkick. Big Boot di Masha però, che va con diversi colpi all’addome dell’avversaria, poi Spinning Back Fist.

Gutwrench Suplex della Slamovich che ora imbraccia l’avversaria e va con una Northern Lights Bomb! ED È 1…2…E 3! Beh, che dire, debutto dominante di Masha Slamovich a Impact Wrestling!
VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: MASHA SLAMOVICH

Steve Maclin dice che tra due giorni avrà finalmente il suo match 1 on 1 per l’X Division Title a Hard to Kill. Lui deve essere ancora schienato o sottomesso e Trey non l’ha mai battuto. Scott D’Amore ha provato a negarglielo ma lui aveva un piano: ha costretto Trey a volere lui il match e Gail Kim ha commesso l’errore di concederglielo.

Maclin continua a parlare del match di Hard to Kill quando arriva proprio Gail Kim, che dice che in relazione al match di Hard to Kill c’è qualcosa che Trey sa e Maclin no: a Hard to Kill ci sarà un vincitore e uno sconfitto. E se Maclin sarà lo sconfitto non potrà più sfidare Trey Miguel finché lui sarà l’X Division Champion. Gail chiede a Maclin se questo facesse parte del suo piano e se ne va.

Gia Miller è nel backstage con Matt Cardona e Chelsea Green, che hanno entrambi una notte importante in attesa a Hard to Kill. Gia chiede a Chelsea come stia dopo la sediata e come si sente in vista di Hard to Kill. Chelsea dice che ha appena vinto un 6-woman Tag Team match, lei è stata colpita molte volte in passato e non vuole che tutto questo si ripercuota su Matt e sul suo match.

Chelsea dice che come tutti possono vedere lei sta bene, ma non vuole che questo interferisca sul match di Matt. Lei dà la colpa a Moose, Matt non ha alcuna colpa. Gia chiede a Cardona come si senta dopo queste parole e Cardona è d’accordo con Chelsea, è colpa di Moose che sta provando dei mind games. Lui farà di tutto per vincere l’Impact World Title.

Chelsea dice che Moose ha messo a punto tutta questa situazione perché sa che Matt può essere campione, ed è per questo che sta provando a destabilizzarlo. Lei è stanca di sentire tutti definire Cardona un underdog, se vedessero quello che vede lei, se sapessero il lavoro e il tempo che Cardona ha dedicato al wrestling, ad essere il migliore, non lo definirebbero mai così.

Chelsea dice che Hard to Kill è vicino e loro potrebbero stare per guardare alla prossima power couple. E lei è sicura che tutti stanno guardando al prossimo Impact World Champion.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
15,941FansLike
2,623FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati