Impact Wrestling Hard To Kill 2021 Report – Six Men Main Event

Amici ed amiche di Tuttowrestling.com, un saluto a tutti voi da parte di Dario “TW 4 Life” Rondanini, alla tastiera per il report di Impact Wrestling Hard To Kill 2021!

HARD TO KILL PRE SHOW

Il panel con Scott D’Amore, Madison Rayne e Jon Burton si presenta e introduce la card. Ovviamente, il discorso si focalizza subito su Moose che sostituirà Alex Shelley nel main event della serata. Burton poi introduce un video package sul match tra Deonna Purrazzo e Taya Valkyrie per il Knockouts Championship.

Kenny Omega, Doc Gallows, Karl Anderson e Don Callis sono nel backstage, dove Don dice che Moose ha due anni di contratto con Impact. Lui è un ragazzo ragionevole e maturo e nessuno vorrebbe essere reso infelice per due anni.

Il focus passa al Barbed Wire Massacre match. D’Amore dichiara candidamente che Eddie Edwards chiuda la bocca Sami Callihan una volta per tutte. Ci mostrano poi un video package sul match, dopo il quale Sami Callihan tiene un promo da dietro una barricata. Sami è avvolto in del filo spinato e dice che questo match sarà il topic del momento dopo il PPV.

Ci spostiamo ora nell’arena, dove il nuovo team di commento formato da Matt Striker e D’Lo Brown ci dà il benvenuto per il pre-show match!

SINGLE MATCH:

JOSH ALEXANDER VS BRIAN MYERS

Notiamo innanzitutto come Impact abbia scelto la strada dei cori in un’arena vuota (esattamente come il Thunderdome). Classico lock-up tra i due, standing switch di Alexander, ma Myers risponde con una gomitata e inizia a lavorare sul rivale con una wrist lock.

Alexander si libera e colpisce il rivale con una chop e una serie di attacchi metodici sugli arti dell’avversario. L’azione poi si sposta fuori ring con Alexander che si lancia con una crossbody tra la prima e la seconda corda, poi spinge Myers contro l’apron.

Altra crossbody di Alexander che riporta il rivale sul ring e si porta sul paletto, ma Myers lo sorprende e lo spinge giù! Al rientro dalla pausa, vediamo Myers che chiude Alexander in una headlock. La reazione di Josh viene presto annullata e Myers ritorna ad attaccarlo con calci all’angolo e di nuovo lo chiude in una headlock.

Irish whip e gomitata di Myers che tenta il pin: 1…2…no! Serie di pugni di Alexander, ma Brian riesce comunque a farlo inciampare e colpirlo con una gomitata alla testa. Josh si porta all’angolo dove Myers lo atterra nuovamente con una jumping flatliner: 1…2…no!

Il match si prende una strana pausa mentre i due si scambiano colpi e per un po’ non vediamo nulla, fino al ritorno in cui si vede Alexander colpire Myers con un ripcord punch. Spallata e big boot di Josh, che tenta una Tiger Driver, ma Myers gli si porta alle spalle. Alexander lo evita e lo chiude nella ankle lock!

Myers si libera, ma Alexander non demorde e riesce a connettere un german suplex con un bridging pin: 1…2…no! Alexander va sul paletto, e Myers trattiene l’arbitro per distrarre l’avversario, colpendolo con un enzuigiri e un superplex, ma poi Alexander tenta il pin intrappolandogli le gambe! 1…2…no!

Michinoku Driver di Myers! 1…2…no! Backslide di Alexander: 1…2…no! Discus clothesline di Josh che tenta la Tiger Driver, ma Myers la evita ed esegue un roll-up: 1…2…no! Josh passa poi sotto le gambe del rivale e lo intrappola nella ankle lock!

Myers riesce a liberarsi interferendo con la cuffia da wrestler di Alexander, e poi connette la sua clothesline! 1…2…3!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: BRIAN MYERS

Il panel viene arricchito dalla presenza di Ace Austin che si vanta di aver vinto la Super X Cup e poi si lamenta che non ha nessun match nel PPV, che senza di lui non dovrebbe nemmeno avere luogo.

Vediamo quindi un video package sulla storyline principale, ovvero l’arrivo di Kenny Omega a Impact che ha portato al main event di stasera.

Alla fine, per chiudere il pre show, Madison Rayne comunica ufficialmente il suo ritiro da Impact e dal wrestling business.


HARD TO KILL 2021 MAIN CARD

TAG TEAM MATCH:

DECAY (ROSEMARY & CRAZZY STEVE) VS TENILLE DASHWOOD & KALEB KONLEY

Iniziano Steve e Kaleb. Steve domina il rivale nei primissimi istanti e poi dà il tag a Rosemary. Entrambi poi si scambiano il tag e mordono il braccio dell’avversario. Alla fine, riesce a liberarsi e colpisce Steve sull’apron, poi sale sul paletto volendosi buttare su di lui, ma ci ripensa e si tuffa dall’apron, venendo comunque preso in pieno da Steve con un uppercut.

Kaleb poi riesce a svicolare verso il suo angolo e dare il cambio a Tenille. Sideslam di Rosemary, che viene messa al tappeto da Konley che interferisce tirandole i capelli. Per qualche minuto Rosemary subisce i due rivali, finchè Tenille e Kaleb tentano di imitare la Wazzup dei Dudley Boyz, ma Rosemary manda la Dashwood contro Kaleb al paletto.

Hot tag a Steve che fa piazza pulita. Kaleb finisce all’angolo e Steve esegue un roll-up, per poi atterrarlo con un DDT! Tenta il pin ma si ferma quando vede sopraggiungere Tenille. Steve si perde quindi ad inseguire la Dashwood attorno al ring, subendo un dropkick da Konley una volta risalito.

Da qui, Kaleb domina per un po’ Steve, ma insieme a Tenille perde un’infinità di tempo per prendere il cellulare e fare un video mentre esegue un moonsault… che giustamente finisce con lui a terra e Steve che si sposta per dare il tag a Rosemary.

Serie di colpi e sling blade della Demon Assassin, che prosegue con una splash all’angolo e un exploder suplex. Tag a Konley che subisce una double chokeslam: 1…2…no, Tenille rompe il pin! Spear di Rosemary, che subisce poi un superkick da Kaleb!

I due heel bloccano Steve per spruzzargli la lacca negli occhi, ma l’arbitro li ferma. Steve quindi approfitta della distrazione per sputare il Green Mist, che però colpisce Tenille! Kaleb colpisce il rivale con un back fist e si concentra su Rosemary… ma anche lui viene colpito dal Mist! Tornado DDT di Steve! 1…2…3!

VINCITORI PER SCHIENAMENTO: DECAY

Vediamo un video package sull’Old School Rules match e torniamo subito nell’arena!

OLD SCHOOL RULES SIX MEN TAG TEAM MATCH:

VIOLENT BY DESIGN (ERIC YOUNG, JOE DOERING & DEANER) VS TOMMY DREAMER, COUSIN JAKE & RHYNO

Inizia la contesa e subito parte il rissone generale, e poco dopo i due Deaners finiscono faccia a faccia. Deaner schiaffeggia il cugino e Jake reagisce con una Pounce e lanciandolo fuori ring. Con una innovativa schermata, Impact ci mostra cosa sta accadendo tra i tre gruppi di wrestler.

Cody Deaner e Jake continuano a colpirsi fuori ring, sul quadrato si sfidano Rhyno e Joe Doering, mentre nella zona della rampa Dreamer tenta di strozzare Eric Young. Poco dopo, Dreamer e EY finiscono sul ring, e Tommy è armato di vassoio. Tommy utilizza proprio il vassoio per colpire Young al volo e poi una cutter.

L’ex ECW afferra una sedia da sotto il ring e si trova faccia a faccia con Doering. Viene presto raggiunto dai suoi partner, anch’essi muniti di sedia. I tre lo colpiscono ripetutamente, poi Joe reagisce e riesce a mettere tutti al tappeto, mordendo la fronte di Dreamer e atterrandolo con una crossbody.

I tre heel prendono il controllo e Deaner scaglia Jake contro due sedie, poi EY e Doering tentano di sollevare il tappetino posto sul pavimento dell’arena, ma vengono sorpresi proprio da un volo di Jake che li manda a terra! Sul ring, Tower of Doom tra Deaner, Doering e Cousin Jake! Deaner cadendo finisce anche addosso a Dreamer.

Rientra Rhyno con una kendo stick che usa per colpire Doering, che però incassa i colpi e lo atterra con una chokeslam! Joe insegue l’ex ECW fuori ring, ma finisce di spalla contro il palo del ring. Sul ring, Dreamer dissemina delle puntine da disegno e colpisce EY con i classici jab e la Bionic Elbow.

Backdrop di Dreamer su EY che finisce contro le puntine! Doering atterra Dreamer, ma viene abbattuto da una Gore di Rhyno! Deaner DDT su Rhyno, e Black Hole Slam di Cousin Jake su Cody! 1…2…no, Young rompe il pin colpendo Jake con la sua maschera e lo atterra con la Piledriver! 1…2…3!

VINCITORI PER SCHIENAMENTO: VIOLENT BY DESIGN

Nel backstage, Rich Swann e Chris Sabin vengono raggiunti da Moose, e Swann se la prende con lui dicendo che è impossibile che loro coesistano dopo quanto Moose ha fatto a Willie Mack. Moose dice che ha fatto solo quello che doveva, e che si è sempre prodigato per i suoi compagni quando giocava a football.

Swann dice che se effettivamente è questo che vuole fare, allora lavoreranno insieme, ma è meglio che Moose non faccia scherzi.

IMPACT WRESTLING KNOCKOUTS CHAMPIONSHIP TOURNAMENT FINAL MATCH:

FIRE ‘N FLAVA (TASHA STEELZ & KIERA HOGAN) VS HAVOK & NEVAEH
Iniziano il match Tasha e Nevaeh. Poco dopo Havok riceve il tag e colpisce la rivale con delle splash all’angolo. Tag a Kiera, che subisce una combo backbreaker/clothesline dalle due rivali: 1…2…no! Neckbreaker di Kiera, con Tasha che infierisce su Nevaeh con un enzuigiri: 1…2…no!

Cambio ad Havok che atterra le due avversarie con dei calci. Bodyslam su Kiera e tentativo di legdrop, ma la Hogan si sposta. Serie di calci di Tasha e Kiera su Havok. Le Fire ‘n Flava si scambiano tag rapidi e lavorano sulla rivale. Havok finisce all’angolo e Kiera si prende il blind tag.

Dropkick all’angolo di Kiera: 1…2…no! Havok prova a reagire su Tasha ma finisce intrappolata in una sleeper hold. La ex campionessa si libera e poi afferra al volo entrambe le rivali che le si lanciano addosso e le atterra con una falla way slam!

Tag a Nevaeh che fa piazza pulita, per poi atterrare Tasha anche con l’aiuto involontario di Kiera. La Hogan interferisce ancora colpendo Nevaeh con un calcio alla schiena mentre si trova sul paletto. Entrambe poi cercano di infierire su Nevaeh, ma arriva Havok che le solleva entrambe e le scaglia al tappeto!

DDT di Nevaeh su Kiera, poi tag a Havok che tenta una bodyslam su Kiera, ma la Hogan la evita e connette un roundhouse. Springboard neckbreaker di Tasha! 1…2…no, Nevaeh salva la situazione! Tasha viene poi fatta cadere dal ring abbassando la terza corda.

Proprio questo si ritorce contro Havok e Nevaeh, perché Tasha blocca quest’ultima impedendole di effettuare una mossa in double team con Havok, che viene mandata fuori da Kiera. Nel frattempo, Nevaeh subisce un headscissors da Tasha e un fisherman neckbreaker da Kiera! 1…2…3!

VINCITRICI PER SCHIENAMENTO E NUOVE IMPACT WRESTLING KNOCKOUTS TAG TEAM CHAMPIONS: FIRE ‘N FLAVA

Post match, Gail Kim e Madison Rayne arrivano a presentare le cinture alle campionesse.

Nel backstage, Taya Valkyrie viene raggiunta da Rosemary e Crazzy Steve, che si offrono di aiutarla a gestire il problema Kimber Lee e anche Susan. Taya accetta e i tre si allontanano, e poi vediamo Acey Romero entrare nello spogliatoio femminile.

Nell’arena, Ace Austin e Madman Fulton interrompono lo show, con Austin che chiede a Scott D’Amore di inserirlo nel match per il titolo X-Division. Scott arriva e dice che apprezza la sua passione, ma non può pretendere di essere aggiunto al match. Lo show ha bisogno di un match di Austin, che però non sarà un match titolato.

D’Amore dice di avere pronto un avversario per Ace, un avversario che è sempre pronto. E vediamo che fa il suo ingresso nell’arena Matt Cardona, l’ex Zack Ryder in WWE!

SINGLE MATCH:

ACE AUSTIN (W/MADMAN FULTON) VS MATT CARDONA

Inizia il match, e subito Cardona atterra Ace con un face buster. Austin si rifugia fuori ring e Cardona lo raggiunge con una baseball slide. Austin tenta di colpirlo dall’apron ma senza riuscirci, per poi essere atterrato da un neckbreaker sul concrete.

Altra baseball slide di Cardona, con Fulton che spinge via Ace prendendosi il colpo. Austin ne approfitta per colpirlo con un calcio alla nuca. Scambio di colpi tra i due, con Cardona che evita una splash all’angolo alzando le ginocchia.

Fulton lo distrae e Austin ne approfitta tirando giù il rivale dal paletto. Springboard legdrop di Austin! 1…2…no! Austin si lancia con una senton, ma va a vuoto! Flapjack di Cardona che connette il Broski Boot! Fulton allora interviene ad attaccarlo e parte la squalifica!

VINCITORE PER SQUALIFICA: MATT CARDONA

Post match, Cardona riesce a mettere in fuga gli heel con la Rough Ryder su Fulton!

IMPACT WRESTLING X-DIVISION CHAMPIONSHIP TRIPLE THREAT MATCH:

CHRIS BEY VS ROHIT RAJU VS MANIK ©

Inizia il match e Manik colpisce Bey con un dropkick. Si scambia dei colpi con Raju e poi c’è una breve sequenza di reciproci reversal. Bey lavora sia Manik che Raju e poi colpisce il mascherato con un dropkick usando Rohit come trampolino.

Scambio di colpi tra Bey e Raju, che alla fine connette una jumping flatliner: 1…2…no! Anche Manik rientra sul ring, e mentre Bey viene sbalzato fuori da Raju, il campione viene rispedito al tappeto dall’indiano che contrattacca una headscissors scagliandolo faccia a terra! 1…2…no!

Raju continua ad attaccare Manik, ma l’indiano viene fermato da Bey. I tre sono sul ring ora, dove Manik esegue la classica spider-move alle corde e fa finire fuori Rohit, per poi eseguirla nuovamente su Bey e mettendolo spalle al tappeto: 1…2…no! Cloverleaf modificata di Manik su Bey, arriva Raju e anch’egli viene scagliato al tappeto con un suplex.

Drive by kick di Manik su Raju fuori ring. Bey ne approfitta e sorprende il campione con una elbow drop dal paletto. Tentativo di baseball slide da parte di Bey, ma i rivali si allontanano e nel tentativo di risalire sul quadrato, Rohit afferra Bey e lo scaglia sull’apron!

Rohit e Manik finiscono sul ring, e Rohit riesce a smascherare il rivale! Sotto la maschera c’è… TJP con un facepaint! (Quindi possiamo dire che è TJP o dobbiamo ancora far finta che non si sappia che è sempre stato lui?). Tornado DDT di Perkins, che si lancia dal paletto… e viene colpito al volo da Bey con una cutter!

Springboard cutter su entrambi i rivali! 1…2…no, Rohit interrompe! Uppercut all’angolo di Bey su Rohit. L’indiano riesce a mettere Bey in posizione Tree of Woe, ma arriva Manik e connette una Frankensteiner su Rohit che cade rimbalzando addosso a Bey! Detonation kick su Raju! 1…2…no! Bey salva!

Manik e Bey si rovesciano reciprocamente dei tentativi di Tombstone, finchè Manik ha la meglio e connette la mossa su Bey. Jumping knee di Rohit su Manik, che risponde con un roundhouse, mentre Raju a sua vilta ribatte con un big boot. 1…2…no!

Scambio di colpi tra Manik e Rohit, che si libera dalla presa del rivale con delle testate. DDT di Manik su Bey, che subisce una crucifix bomb! 1…2…no! Mamba splash su Bey! 1…2..no, Raju interviene con un punt kick sul campione schienando Bey! 1…2…no!

Manik raggiunge Rohit che si porta sul paletto, ma viene spedito a terra con un front suplex. Enzuigiri di Bey su Raju, che comunque mette il rivale in Tree of Woe e lo colpisce con un double stomp, intrappolando poi Perkins in una crossface. Bey rompe la mossa, ma subisce comunque un roll-up da Raju: 1…2…no!

Jumping knee e Claymore di Rohit su Bey, ma arriva Manik ed esegue un roll-up! 1…2…3!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO E ANCORA IMPACT WRESTLING X-DIVISION CHAMPION: MANIK

Nel backstage, Alisha Edwards dice al marito Eddie che è preoccupata per il suo match con Sami Callihan, e non vuole che vada da solo. Eddie risponde allora se sua moglie ha intenzione di affrontare Ken Shamrock. Eddie la invita a andare a casa e stare con la loro bambina, facendole promettere di non essere presente a bordoring.

IMPACT WRESTLING KNOCKOUTS CHAMPIONSHIP SINGLE MATCH:

TAYA VALKYRIE (W/DECAY) VS DEONNA PURRAZZO © (W/KIMBER LEE & SUSAN)

Inizia il match e subito le due si colpiscono reciprocamente, con Taya che ha la meglio e insegue Deonna attorno al ring, venendo attaccata da Kimber Lee. Presto tutto si trasforma in un parapiglia, con Susan che filma il tutto venendo minacciata da Steve, che nella confusione colpisce l’arbitro, che manda tutti via da bordoring.

Scambio di colpi tra Taya e Deonna, con la campionessa che colpisce il braccio sinistro della sfidante con un calcio. Altro calcio al gomito e lavoro metodico sull’articolazione da parte di Deonna. Taya risponde con un thrust kick, una ginocchiata e un lariat: 1…2…no! Side Russian leg sweep di Deonna, che continua a lavorare sul braccio di Taya e la chiude in una half crab.

La campionessa passa ora a concentrarsi sulla gamba sinistra di Taya, chiudendola in una kneebar. Per alcuni minuti Taya continua a subire danni alla gamba, ma poi reagisce con una ginocchiata e una serie di chop. Spear! 1…2…no! Road To Valhalla a vuoto a causa dei troppi danni subiti dal ginocchio di Taya, e Deonna ne approfitta.

Tentativo di package piledriver della campionessa, ma Taya la rovescia e la colpisce al volto con un low dropkick. Back suplex di Taya: 1…2…no! Curb stomp e STF di Taya, ma Deonna riesce a liberarsi. Scambio di colpi tra le due e Deonna riesce a connettere la Fujiwara armbar! Taya tenta un pin portandola spalle al tappeto! 1…2…no! Deonna insiste e non molla la presa! Venus de Milo… e Taya cede!

VINCITRICE PER SOTTOMISSIONE E ANCORA IMPACT WRESTLING KNOCKOUTS CHAMPION: DEONNA PURRAZZO

Nel backstage, Acey Romero incontra John E. Bravo che non vuole vederlo o sentirlo. Acey indica il suo cappello in stile Sherlock Holmes e dice che lo indossa per un motivo, tirando fuori una bottiglia di profumo. Bravo chiede di chi sia e Acey dice che questa è la parte più interessante…

ETHAN PAGE VS THE KARATE MAN

Davanti ad uno sfondo in green screen, Ethan Page e Karate Man si affrontano. Inizialmente i due si equivalgono, ma alla fine dopo un po’ Karate Man ha la meglio e strappa il cuore di Page dal suo petto…

VINCITORE: THE KARATE MAN

Nel backstage, Don Callis incrocia Moose e cerca di fare l’amicone. Gli dice che stava esaminando il suo contratto e ha notato che ha altri due anni con Impact. Moose ribatte dicendo che vuole conquistare il titolo mondiale di Impact, avendo già il titolo TNA… e chissà che non metta piede in AEW per prendere anche il titolo di Kenny Omega…

BARBED WIRE MASSACRE MATCH:

SAMI CALLIHAN VS EDDIE EDWARDS

I due fanno il loro ingresso nell’arena, dove il ring ha del filo spinato da un lato, dall’altro armi ricoperte di barbed wire e da un altro lato vi è una barricata di filo spinato. In due angoli vi sono delle assi di legno rivestite dello stesso oggetto ed anche fuori ring ve ne sono alcune.

Dopo il clinch iniziale, entrambi cercano di mandare il rivale contro le corde rivestite di filo spinato e dopo vari tentativi Eddie ci riesce con un big boot. Superkick di Eddie che poi prende un anello di filo e lo mette attorno alla fronte di Sami.

Callihan riesce a spingere via il pannello di legno con il filo spinato contro cui Eddie voleva mandarlo, ma continua a subire gli attacchi del rivale tra cui un big boot al viso. Callihan reagisce e mette il pannello contro le transenne fuori ring. Sami tenta di mandare Edwards fuori ring, ma Eddie resiste e lo colpisce con un enzuigiri.

Suicide dive di Eddie… che finisce contro il pannello di filo spinato! Gomitata à la Cactus Jack di Sami su Eddie. I due risalgono sul ring e Sami connette un front suplex sulla corda avvolta nel filo spinato! Sami raccoglie da terra un controller del Nintendo 64 avvolto nel filo spinato e lo usa come uno sfollagente su Eddie!

Callihan si porta sul paletto per continuare ad infierire sul rivale, ma Edwards reagisce e connette una backpack stunner! Blue thunder bomb di Eddie che manda Sami su una sedia avvolta nel filo spinato! 1…2…no! I due si spostano sul lato della barricata di filo spinato e Eddie tenta un attacco in corsa, ma Callihan si sposta e Edwards ci finisce contro!

Low blow di The Draw, che stacca un pezzo di barbed wire e lo avvolge attorno al suo pugno, e così fa anche Eddie ed entrambi si colpiscono! Entrambi prendono le iconiche armi del rivale (Eddie la mazza ba baseball e Sami la kendo stick), e si accordano per scambiarsele.

Eddie colpisce il rivale due volte con la kendo stick e poi si porta sul paletto, dove Sami lo spinge facendolo sbattere con la gola contro la catena alla quale erano appese le armi! Sami piazza il pannello di legno tra due sedie, poi raggiunge Eddie sul paletto ed esegue una piledriver sul pannello! 1…2…no! Eddie è in piedi!

Sami posiziona la sedia addosso a Eddie e fa per colpirlo con la mazza, ma Edwards risponde con un low blow! Boston Knee Party di Eddie sulla sedia che sbatte in faccia a Sami! 1… Callihan si rialza a 1! Eddie non ci sta ed esegue una Emerald Flowsion sul pannello di filo spinato! 1…2…3!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: EDDIE EWARDS

Un video ci mostra che il prossimo PPV della compagnia sarà Rebellion, il 24 aprile!
E ci siamo: finalmente è tempo del main event!

SIX MEN TAG TEAM MATCH:

MOOSE, CHRIS SABIN & RICH SWANN VS THE GOOD BROTHERS (DOC GALLOWS & KARL ANDERSON) & KENNY OMEGA

Iniziano Sabin e Anderson. Classico lock up per iniziare e Sabin esegue un armdrag. Sabin blocca un calcio di Anderson ma subisce una ditata nell’occhio. I due si scambiano armdrag e headlock takeovers. Tag e dentro Gallows e Moose che si colpiscono a vicenda con dei pugni e delle spallate.

Uppercut di Gallows e discus lariat di Moose. Doppio tag e dentro Omega e Swann che eseguono un lock up, ma poi Omega urla “Get ‘em!” e i GB attaccano Swann, mentre Kenny colpisce i due partner dell’avversario. Tag a Karl Anderson.

Headscissors di Swann che manda dentro Sabin. Entra anche Moose e i tre si accaniscono contro Anderson, con Moose che lo tiene fermo mentre Swann e Sabin lo colpiscono con dei dropkick. Moonsault di Moose! Sabin va per il pin: 1…2…no!

Anderson lo mette all’angolo e si scambia tag veloci con i suoi partner, e i tre isolano Sabin dal proprio angolo. Dopo una doppia clothesline, Anderson e Sabin eseguono un doppio tag: Omega e Swann sono gli uomini legali! È Impact World Champion vs AEW World Champion!

Kenny e Rich tentano di colpirsi a vicenda finchè Kenny si porta sul paletto e Swann connette un enzuigiri. Superkick su Anderson e poi Swann esegue una hurricanrana su Omega che lo manda a colpire Anderson! Subentra Gallows ma Moose lo tiene a bada. Sabin si mette Swann in spalla e Rich esegue un tornado DDT su Omega e poi su Anderson!

Rich e Chris sono sull’apron e colpiscono Gallows in stereo con dei superkick. Senton di Swann su Omega e Sabin vola su Anderson. Frog splash di Swann bloccata da Kenny, che dà il tag a Anderson. I tre ex Bullet Club si accaniscono contro il campione di Impact e lo isolano dai suoi partner.

Dopo circa due minuti, Rich riesce a colpire Kenny con un overhead kick e dà il tag a Moose. Pounce su Omega che vola all’angolo, chokeslam su Anderson e headbutt su Gallows. Uppercut all’angolo su Gallows, shotgun dropkick su Omega e dropkick sulla terza corda su Anderson!

Moose poi imita il “Bang” di Kenny e insieme ai partner esegue un triplo calcio su Omega! Discus lariat di Moose! 1…2…no! Tag a Sabin e serie di splash all’angolo su Omega, che incassa da Moose e Swann ma evita Sabin. Serie di splash anche su Sabin, che subisce un triple neckbreaker dai GB e Omega! 1…2…no!

Gutwrench sitout powerbomb di Kenny su Sabin! 1…2…no! Moose interrompe Omegsa in corsa, Gallows colpisce Moose e Sabin atterra LG con un dropkick. Uppercut di Anderson su Sabin, con The Machine Gun che tenta la Stun Gun ma Swann atterra con le mani sul tappeto e colpisce Anderson con un colpo di tacco.

V-Trigger di Omega! Kenny si porta sul paletto, ma viene raggiunto in un lampo da Moose che esegue una strabiliante Spanish Fly! Sit-out slam di Sabin su Omega! 1…2…no! Tag a Gallows che esegue un roundhouse su Sabin, poi tag a Anderson che colpisce Sabin con un calcio mentre questi è sulle spalle di Gallows: 1…2…no!

Tentativo di Magic Killer, ma Sabin contrattacca atterrando Gallows con un DDT! Doppio tag e dentro ancora Swann e Omega. Scambio di colpi tra i due e snap german suplex di Kenny. Double underhook piledriver su Swann! 1…2…no! Moose rompe il pin! I GB entrano sul ring e mandano via Moose e Sabin.

Sul ring, Swann e Omega sono sul paletto e Rich tenta di liberarsi da Omega con una serie di headbutt. Moose arriva e si mette Kenny sulle spalle, ma l’AEW Champion riesce a liberarsi e spingere via Moose, per poi caricarlo sulle sue spalle. Moose rovescia e di nuovo si porta Kenny in spalla e con Rich eseguono la Doomsday Device! 1…2…no!

Serie di colpi di Swann su Omega, che risponde con una V-Trigger e tenta la One Winged Angel, ma Rich risponde con una poisonrana! Rich atterra Kenny con dei calci e poi esegue una 450! 1…2…no! Phoenix splash a vuoto!

Arrivano i GB ed eseguono la Magic Killer su Swann! Sabin viene calciato fuori ring da Omega che va per il pin! 1…2…no, Moose rompe il pin! V-Trigger di Omega su Moose, che viene tirato fuori ring da Gallows. Altra ginocchiata di Kenny, stavolta su Swann, e One Winged Angel! 1…2…3!

VINCITORI PER SCHIENAMENTO: THE GOOD BROTHERS & KENNY OMEGA

Sulle immagini dei tre ex Bullet Club e Don Callis che festeggiano la vittoria si chiude una bella edizione di Hard To Kill! Grazie a tutti voi per la lettura e noi ci rileggiamo per la prossima puntata di Impact Wrestling, sempre qui su Tuttowrestling.com!

Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
15,041FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati