AEW Dynamite Report 23/11/2022 – Full Gear Fallout!

Full Gear è ormai alle spalle e ha lasciato conseguenze importanti in quel della AEW. Stasera avremo a che fare con quelle conseguenze, a partire da William Regal che parlerà del suo tradimento ai danni di Jon Moxley in quel di Full Gear. In più Jamie Hayter festeggerà la vittoria del Women’s World Title, l’Elite e il Death Triangle si sfideranno nel secondo match della Best of 7 Series per i World Trios Title, Ricky Starks affronta Ethan Page nella finale dell’Eliminator Tournament e Chris Jericho e Orange Cassidy difendono i rispettivi titoli contro Tomohiro Ishii e Jake Hager. Non servono altre parole, cominciamo! Io sono Lorenzo “Double, Triple, Quadruple… role” Pierleoni e questo è l’AEW Dynamite Report!

Siamo alla Wintrust Arena di Chicago ed Excalibur ci dà il benvenuto dal tavolo di commento… 10 secondi di recap di quello che è successo al termine di Full Gear e siamo già sul ring con William Regal che chiede al pubblico se vogliono sentir parlare il nuovo World Champion MJF. Regal dice che lo sentiranno parlare… ma la settimana prossima perché “Mr. Friedman” non ha tempo di andare in posti come Chicago.

Regal dice che MJF al momento si trova su un set. Tutti probabilmente si stanno chiedendo quale sia il legame tra lui e MJF. Quello che può dire è questo: lui ha mandato una mail a MJF qualche settimana fa. Non ne rivelerà il contenuto, lo farà MJF la settimana prossima. Regal ripete che MJF sarà qui la settimana prossima… RISUONA “WILD THING” NELL’ARENA! E un Jon Moxley con gli occhi iniettati di sangue appare tra il pubblico!

Moxley e Regal si guardano con disprezzo mentre il primo raggiunge il ring. L’ormai ex AEW World Champion arriva fuori ring e si ferma a guardare quello che credeva essere il suo mentore. Moxley sale sul ring… arriva Bryan Danielson a frapporsi all’istante tra Moxley e Regal! Moxley spintona Danielson cercando di arrivare a Regal ma Danielson continua a proteggerlo.

Poi Danielson prende il microfono e dice che non sa perché Regal abbia fatto quello che ha fatto, ha fatto una cosa pessima. Ma anche Moxley ha fatto cose pessime, anche Danielson. Danielson dice che Regal è in pessime condizioni fisiche, quindi chiede a Moxley di non colpirlo. Moxley cammina nervosamente per il ring. Dice qualcosa a Danielson che non possiamo sentire.

Danielson ancora una volta gli chiede per favore… e schiaffeggia Moxley! Danielson chiede immediatamente scusa e dice a Moxley di ascoltarlo. Danielson dice che suo padre aveva gli stessi problemi che Moxley ha avuto in passato. E quando suo padre ha avuto quei problemi una sola persona poteva insegnargli qualcosa e quella persona era William Regal. Grazie a Regal lui ha capito i problemi di suo padre. E ha potuto volergli bene negli ultimi dieci anni della sua vita.

Danielson chiede a Moxley di immaginare nella sua testa qualcuno che insegni qualcosa a sua figlia mentre Moxley è in difficoltà. Danielson chiede a Moxley di risparmiare Regal perché lui gli vuole bene. Moxley si gira e sembra combattuto. Moxley schiuma rabbia, cerca di trattenersi. Strappa il microfono dalle mani di Danielson, gli dice di spostarsi. Va faccia a faccia con Regal.

Moxley dice che vuole solo una cosa da “Sua Altezza”. Vuole che lui corra via. Che corra più lontano possibile e che non torni mai più. Se ne deve andare. E deve continuare a camminare. Moxley butta il microfono, Regal senza dire altro esce dal ring e se ne va. Danielson ha salvato Regal da un pestaggio senza paragoni… Moxley però non sembra affatto contento né soddisfatto.

I commentatori ci ricordano il match 2 tra Elite e Death Triangle, il main event tra Jericho e Ishii per il ROH World Title. A breve avremo anche Cassidy vs Hager per l’All-Atlantic Title, intanto Renee Paquette è nel backstage con Keith Lee. Renee dice che tutti hanno visto quello che è successo con Swerve Strickland a Full Gear e vuole sapere i suoi pensieri su quello che è successo.

In quel momento arriva proprio Swerve e Lee gli dice di scegliere le parole che dirà saggiamente. Lee si toglie la felpa. Swerve copre la telecamera e dice a Lee che vuole parlare con lui.

AEW All-Atlantic Championship match:
Orange Cassidy © w/Best Friends & Rocky Romero vs Jake Hager w/J.A.S.

Arbitra Bryce Reinsburg che alza la cintura al cielo e fa partire il match. Hager lotta con il cappello in testa. Cassidy dà i suoi occhiali all’arbitro, Hager li prende e se li mette. Cassidy prova a riprenderseli ma Hager lo blocca. Allora Cassidy si mette le mani in tasca e parte con la sua serie di calcetti. Prova l’ultimo, evita una Clothesline, Shotgun Dropkick! Ma Hager resta in piedi e lo stende con una Clothesline.

Corner Irish Whip di Hager, Cassidy finisce sull’apron e Hager lo assalta ma Cassidy gli sbatte la testa sul turnbuckle. Il cappello vola via e Hager si infuria. Hager riporta Cassidy sul ring, si lancia su di lui ma Cassidy lo fa cadere fuori ring. Cassidy va a prendere il cappello di Hager e vuole metterselo ma arrivano gli altri membri della J.A.S. a impedirglielo. Romero fa cadere Garcia dall’apron, Cassidy fa cadere Hager sull’apron e si lancia con un Suicide Dive ma Hager lo blocca e schianta Cassidy contro il paletto prima di colpirlo con uno Snake Eyes sull’apron.

I due buzzurri della J.A.S. rimettono il cappello a Hager che rilancia Cassidy sul ring. Va a prenderlo e lo blocca in una Bear Hug. Lo schianta a uno degli angoli mentre continua a tenerlo stretto. Il pubblico canta “You look stupid”. Cassidy si salva facendo cadere il cappello, Hager libera Cassidy per rimetterselo. Hager va a strozzare Cassidy all’angolo col ginocchio e con lo stivale. Adesso Catapult contro la seconda corda. Hager schiena, 1…2…NO.

Backbreaker Hold di Hager che tiene Cassidy bloccato a centro ring. Cassidy cerca di mettersi le mani in tasca ma Hager glielo impedisce e poi lo schianta a terra. Hager rialza Cassidy e prova a lanciarlo fuori ring, Cassidy finisce però sull’apron. Hager lo colpisce per farlo cadere fuori ring ma Best Friends e Romero lo prendono al volo. Arriva Hager a caricare Cassidy fuori ring che però si sposta e corre sul ring, Suicide Dive!

Poi rilancia Hager sul ring, la J.A.S. arriva a interferire e Cassidy si lancia su di loro con uno Springboard Senton. E ora sale sul paletto, si lancia su Hager che però lo prende al volo per un Vertical Suplex… Stundog Millionaire di Cassidy! Che ora corre alle corde, Tilt-a-Whirl DDT! Schiena, 1…2…NO! Hager ne esce all’ultimo! Cassidy vuole chiudere, si toglie la gomitiera! Cerca l’Orange Punch ma Hager lo prende al volo, Uranage! 1…2…NO!

Calci di Hager che ancora una volta si rimette il cappello in testa. Cerca la Hager Bomb ma Cassidy alza le gambe, Hager se ne accorge e chiude la Ankle Lock! Cassidy cerca di scalciarlo via ma Hager tiene la presa. Allora Cassidy gli toglie il cappello e ancora una volta Hager rilascia la presa per rimetterselo! ORANGE PUNCH DI CASSIDY! Che poi va per il Roll Up, 1…2…E 3! Cassidy mantiene l’All-Atlantic Title e Hager… direi si mangia il cappello, ma non è questo il caso.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO E ANCORA ALL-ATLANTIC CHAMPION: ORANGE CASSIDY

I Best Friends vanno per il loro caratteristico abbraccio ma arriva la Factory a rovinare tutto. Marshall dice che ci sono degli affari ancora non finiti tra loro. E visto che Cassidy non ha problemi a dare titleshot a destra e a manca… il microfono di Marshall muore mentre la Factory circonda il ring. Ma le luci improvvisamente si spengono! E quando si riaccendono… sullo stage c’è Julia Hart! E SUL RING C’È LA HOUSE OF BLACK!

La House of Black attacca Cassidy, Best Friends e Romero lanciandoli fuori dal ring! La Factory applaude la House of Black… LA HOUSE OF BLACK ATTACCA ANCHE LA FACTORY! I tre escono sul ring e menano le mani su chiunque incrocino sulla loro strada! Arrivano altri wrestler e membri della sicurezza a cercare di fermare la House of Black che però fa a pezzi chiunque si pari loro di fronte!

Buddy Matthews prende un membro della sicurezza, lo passa a Brody King che connette la Dante’s Inferno sullo stage! Malakai Black ha un microfono e chiama i membri della House of Black dicendo loro di alzarsi. La House of Black è tornata!

Vediamo quanto accaduto a Full Gear nello Steel Cage match tra Jungle Boy Jack Perry e Luchasaurus con alcune parole di Jungle Boy che dice che quel match è stato catartico per lui.

Arriva Ethan Page accompagnato da Stokely Hathaway che introduce il suo assistito. Page dice che stasera farà piangere Ricky Starks dopo averlo battuto e il pubblico che ora lo incita piangerà.

AEW World Championship Eliminator Tournament Finals:
Ricky Starks vs Ethan Page

Arriva anche Starks che ha più superficie corporea fasciata che non fasciata. Capita quando devi lottare tre match di un torneo in cinque giorni. Comincia il match, il pubblico chiaramente è tutto per Starks. Starks già ha problemi al braccio sinistro che ovviamente Page prende di mira. O erano le costole, anche quelle fasciate. Waistlock di Starks che ora tiene bloccato Page. Page si libera, Hammerlock e colpo all’addome.

Starks è già in difficoltà, Page fa dei jumping jacks. Starks cerca la prova di forza, no va con dei colpi all’addome e alla schiena di Page. Lo carica all’angolo, serie di pugni e l’arbitro deve tirarlo via per non squalificarlo. Colpo all’addome di Page però che schianta Starks con la testa al turnbuckle. Poi testata e serie di Corner Thrust. Starks prova a reagire a suon di chop, Corner Irish Whip ma Page ribalta, Starks prova un Floatover, Page reagisce con un calcio all’addome.

Serie di pestoni di Page che ora infierisce su Starks all’angolo. Ginocchiata all’addome di Page che ora replica. Sbeffeggia Starks, poi si lancia alle corde ma si prende una Spear da Starks. Che non riesce nemmeno a coprire Page. Rotola anzi fuori ring per prendersi un break. Page va a prenderlo, calci all’addome. Poi lo schianta contro le barriere e contro i gradoni d’ingresso ring. Page è fiero di se stesso.

Page rialza Starks, lo schianta di peso contro le barriere. Poi lo rilancia sul ring, calci all’addome. Starks prova una reazione con un calcio all’addome e una serie di chop, si lancia alle corde, si lancia su Page che lo prende al volo e lo colpisce con un Hipbreaker. Jumping stomps di Page che ora soffoca Starks. Lo solleva, vuole un Vertical Suplex, lo connette. Ancora Starks con delle chop e dei pugni, Page va con un Forearm e dei colpi alla schiena.

Prova un Corner Irish Whip, Starks lo ribalta in qualche maniera ma manca una Clothesline. Calcio all’addome di Page che lancia Starks alle corde ma Starks evita la manovra di Page. Prova il Tornado DDT ma Page lo manda a schiantarsi con l’addome sulle corde. Starks rotola sull’apron, Page lo va a prendere e se lo mette in spalla. Ma Starks scende alle sue spalle, gomitata e Page va fuori ring. Starks guarda le corde… e va, Suicide Dive! Ma Hathaway sposta Page e lo salva!

L’arbitro Stephon Smith però non accetta di buon grado l’interferenza… caccia Hathaway da bordo ring! Page prende Starks e lo rilancia sul quadrato, poi sale sul paletto. Arriva però Starks a colpirlo, sale con lui sul paletto ma Page lo colpisce. Starks replica ma Page lo colpisce all’addome. Imbraccia Starks e se lo mette in spalla che però sfugge a suon di gomitate. I due si scambiano colpi lì sul paletto… SUPERPLEX DI STARKS!

Ma è un brutto colpo anche per Starks che non riesce a coprire ancora una volta. Starks blocca un calcio di Page, poi parte con una serie di pugni. Calcio all’addome, Starks finisce alle corde… Swinging Neckbreaker di Starks! Imbraccia Page, Tornado DDT connesso stavolta! E stavolta copre, 1…2…NO! Prova la Roshambo ma Page lo schianta all’angolo e va con una tremenda gomitata. Se lo mette in spalla, Powerbomb a segno. 1…2…NO! Starks c’è ancora.

Page vuole farla finita, chiama la Ego’s Edge. Starks però scende alle sue spalle, Roll Up! 1…2…NO! Roundhouse Kick di Page a segno, Starks però ne evita un altro, SPEAR! E POI ANCORA SPEAR! ED È 1…2…E 3! Ricky Starks vince l’Eliminator Tournament e andrà a sfidare MJF a AEW Winter Is Coming!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: RICKY STARKS

Rivediamo quanto accaduto a Full Gear con il TNT Championship, con Wardlow che commenta dicendo che Samoa Joe non era l’uomo più pericoloso nella stanza e che questo è il suo mondo.

I commentatori ci ricordano il 3-way Tag Team match femminile che vedremo più tardi… ma ora è tempo per il match #2 della Best of 7 Series tra Elite e Death Triangle per i World Trios Titles.

Vediamo quanto accaduto tra Jade Cargill e il rapper Bow Wow, con la prima che è andata a muso duro con Bow Wow durante il concerto di quest’ultimo. Segue segmento con le Baddies che dura due minuti e di cui le uniche cose “utili” sono il ritorno di Red Velvet e Kiera Hogan “licenziata” dal suo ruolo nelle Baddies.

L’Elite fa il suo ingresso nell’arena, ancora una volta accompagnata da “Carry On Wayward Son” come a Full Gear. E il pubblico li fischia tantissimo perché… beh, perché siamo a Chicago. All’Elite non sembra importare poi troppo… arriva anche il Death Triangle, siamo pronti per il match #2!

AEW World Trios Championship Best of 7 Series – Match #2
Death Triangle (PAC, Penta El Zero Miedo & Rey Fenix) © w/Alex Abrahantes vs The Elite (Kenny Omega, Matt Jackson & Nick Jackson) w/Michael Nakazawa & Brandon Cutler

Il Death Triangle è tutto mascherato visto che PAC ha una maschera al volto visto che a Full Gear si è rotto il naso. Iniziano Omega e Fenix con il primo che spintona il secondo visto quanto accaduto con il martello. I due discutono, Fenix sembra giustificarsi. C’è una stretta di mano… e poi V-Trigger! E parte la rissa totale! Penta finisce fuori ring, stessa cosa per PAC. Parte il beatdown su Fenix, Matt Jackson va con un Dropkick su Penta, Nick Jackson atterra PAC.

Stereo Powerbomb sull’apron degli Young Bucks su Penta e PAC fuori ring! Intanto Sky High di Omega su Fenix, 1…2…NO! Reazione di Penta che stende Matt Jackson con una Sling Blade, arriva Nick Jackson con un Hurricanrana ma PAC lo stende con un Big Boot. Omega stende PAC sull’apron e poi chiama il Terminator Clap. Si lancia alle corde ma Fenix appare dal nulla e lo stende con una Cutter! Omega finisce fuori ring… Corkscrew Splash di Fenix che stende l’intera Elite!

Fenix torna sul quadrato, tag per PAC. Snapmare, pestoni di PAC e anche di Penta, seguito da un Triple Dropkick. E ora Wheelbarrow Splash + Standing Moonsault del Death Triangle! 1…2…NO! PAC va sull’apron, cerca una mossa in Springboard ma Omega evita. I due si scambiano di posizione per un Suplex, Omega colpisce PAC con una gomitata e PAC rotola via tenendosi il naso. I Bucks stendono PAC e poi vanno anche a stendere i Lucha Bros sull’apron… Moonsault di Matt Jackson su di loro fuori ring!

Nick Jackson rilancia PAC sul ring intanto. PAC prende a pugni Omega che però ribatte e scalcia via PAC all’angolo… Inverted Jumping Leg Lariat di Omega! 1…2…NO! Tag per Matt Jackson che va con un Knee Drop. Pugni al volto ora, i Lucha Bros sono ancora KO fuori ring. Matt Jackson lancia PAC all’angolo, Double Kick di Nick Jackson e Omega. Nick Jackson si prende poi il tag, colpi alla schiena dell’inglese. Nick Jackson provoca Fenix e Penta che intanto sono tornati sull’apron.

Ancora provano il Double Kick all’angolo, lo connettono. PAC non riesce a reagire, l’infortunio al naso lo condiziona troppo. Rientra Matt Jackson che però “fallisce” apposta un Buck Shot Lariat. Boh. Ancora PAC schiantato all’angolo sui piedi di Nick Jackson e Omega. Tag per Omega che vuole il quarto doppio calcio all’angolo, ma PAC lo ribalta è stavolta è Omega che finisce all’angolo! PAC cerca il tag ma i Bucks sbattono i Lucha Bros giù dall’apron.

Omega torna ad attaccare PAC… mordendogli il braccio. Ora corre verso di lui alle corde ma PAC lo sorprende con uno Snap German Suplex… Double Tag, entrano Penta e Matt Jackson! Double Crossbody di Penta su entrambi i Bucks, DDT su Matt Jackson! E ora Penta dispensa Tilt-a-Whirl Backbreaker all’intera Elite. Entra Fenix che va con uno Springboard Mexican Arm Drag, Nick Jackson lo colpisce ma finisce a cavallo della terza corda. Fenix blocca Matt Jackson e poi va con un Hurricanrana su Nick Jackson, Superkick di Matt Jackson su di lui, Kip Up di Fenix e Superkick a sua volta!

I due cercano il tag… lo trovano, rientrano PAC e Omega con il primo che va con una serie di calci. Si lancia alle corde ma viene distratto da Matt Jackson, V-Trigger di Omega! Che poi connette lo Snap Dragon Suplex! Tag per Nick Jackson che poi fa entrare Matt Jackson. I Bucks attaccano i Lucha Bros sull’apron, adesso tolgono la maschera protettiva a PAC che ora ha il naso rotto senza alcuna protezione.

Tag di Matt Jackson per Omega che fa rientrare Matt Jackson, adesso l’intera Elite è sul ring… BTE Trigger! 1…2…NO! I Lucha Bros interrompono! I Bucks li mandano fuori ring, Somersault Corkscrew Plancha di Nick Jackson! E ora rientra Omega sul ring che va per un altro V-Trigger, lo connette! E ora vuole la One Winged Angel… PAC scappa alle sue spalle! Omega però se lo rimette in spalla… CONNETTE LA GO TO SLEEP! Schiena, 1…2…E NO! PAC ne esce!

Omega si dispera, poi fa entrare Matt Jackson. Matt Jackson imbraccia PAC, vogliono il Meltzer Driver! Ma arriva Fenix dal nulla con un Punt Kick camminando sulle corde! Roll Up di PAC su Matt Jackson! 1…2…NO! Arriva Omega, Fenix lo fa cadere fuori ring… ROLLING PLANCHA! E ora PAC cerca il Roll Up su Matt Jackson che però va con un Low Blow! Abrahantes cerca di riferire all’arbitro cosa è accaduto… Matt Jackson si fa passare un martello da Brandon Cutler! MA PENTA È DIETRO DI LUI CON UN ALTRO MARTELLO! PENTA COLPISCE MATT JACKSON E PAC LO SCHIENA, 1…2…E 3! DEATH TRIANGLE 2, ELITE 0!
VINCITORI PER SCHIENAMENTO: DEATH TRIANGLE

Fenix non è contento che il match sia finito ancora una volta con una martellata, ma intanto il Death Triangle ha conquistato due dei quattro punti necessari per tenere i World Trios Titles. La settimana prossima ci sarà il match #3.

Lorenzo Pierleoni
Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
15,941FansLike
2,681FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati