William Regal: “Ecco cosa avrei cambiato del mio stint in AEW”

William Regal è recentemente tornato in WWE dopo una breve ma intensa parentesi in AEW. In un’apparizione al podcast Distraction Pieces, l’inglese ha rivelato cosa esattamente non gli è andato a genio sul finire della sua permanenza con la compagnia di Jacksonville.

“Negli ultimi mesi, vedevo l’attenzione troppo focalizzata verso di me” ha spiegato Regal. “Avrei voluto più concentrazione sui wrestler, per me va benissimo essere messo in secondo piano perchè la mia carriera l’ho fatta. Non potrei avere avuto una fine migliore per quanto riguarda la TV ma il mio intento non era quello, ero andato in AEW per allenare ed aiutare dietro le quinte ma ho chiuso praticamente da performer.”

Regal ha avuto parecchia esposizione in AEW, arrivando a fondare una stable che ha un riferimento diretto a Blackpool, sua città natale in kayfabe. Il suo tradimento ai danni di Jon Moxley, poi venduto come una “lezione finale”, ha di fatto chiuso il main event di Full Gear e iniziato il regno da campione mondiale di MJF.

15,941FansLike
2,679FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati