Ulteriore aggiornamento sul licenziamento di Maria

Come già riportato su questa newsboard, la WWE nei giorni scorsi ha licenziato Maria Kanellis, e ora emergono dei particolari riguardo il licenziamento dell'ex diva di Smackdown.

Intervistata da un'emittente radiofonica, Maria dice che il motivo principale del suo rilascio è il fatto che lei voleva cimentarsi in progetti al di fuori della WWE (ovvero l'uscita del suo primo album e il reality Celebrity Apprentice), cosa che la WWE non voleva assolutamente e che addirittura voleva controllare la carriera di Maria.

Maria testimonia come la WWE volesse trattenerla ad ogni costo senza che lei facesse apparizioni fuori dalla federazione di Vince McMahon, ma la stessa Maria ha confidato che stava cercando di negoziare con la WWE per arrivare a un accordo, ma alcune clausole imposte dalla WWE per il rinnovo del suo contratto hanno spinto l'ex diva a rifiutare di firmare e di conseguenza venire rilasciata, cosa che comunque Maria non aveva chiesto.

Le ultime considerazioni di Maria al riguardo sono curiose, perchè lei stessa sostiene che ora non vede l'ora di vedere come andranno le cose quando “una brutta relazione arriva alla fine” e che il suo rilascio è avvenuto il giorno dopo il suo compleanno.

Source: pwinsider.com

14,815FansLike
2,611FollowersFollow

Ultime Notizie

Gia ridimensionata la considerazione della Retribution?

La Retribution potrebbe presto essere vittima di un depush. Il gruppo, al momento, non godrebbe di grossa considerazione dalla dirigenza

In finale di Raw non è stato trasmesso negli Stati Uniti

Per motivi non ancora del tutto chiariti, parte del segmento finale di Raw non è andata in onda sulla rete televisiva statunitense

Vince McMahon avrebbe deciso di far vincere Randy Orton

Sarebbe stato Vince McMahon, in extremis, a decidere per la vittoria di Randy Orton nel main event di Hell in a Cell

La AEW non ostacola gli impegni di Jake Hager con Bellator

Jake Hager, a pochi giorni dal suo 4° incontro in Bellator, ha dichiarato che la AEW non ostacola in alcun modo la sua carriera nelle MMA.

Articoli Correlati