Speculazioni sull’umore dei wrestler dopo il ban di Twitch

Come riportato ieri, la WWE ha deciso di attuare una nuova politica che prevede il ban di piattaforme come Twitch e Cameo, il che avrebbe costretto diversi wrestler, tra cui AJ Styles e Paige, che ha parlato della questione con toni accesissimi, ad interrompere le proprie attività extra WWE.

Dave Meltzer ha riportato che i talenti affetti dalla decisione della WWE sono molto tristi riguardo al ban, e hanno contattato Andrew Yang, imprenditore e candidato alle primarie del Partito Democratico. Già nel passato, Yang era stato estremamente critico nei confronti della WWE per quanto riguarda la gestione dei contratti dei wrestler, accusandola di trattare lavoratori indipendenti come veri e propri impiegati.

Secondo il giornalista, Yang conosce molti wrestler a livello personale, e sarebbe disposto a sposare la loro causa. Meltzer ha ipotizzato che in caso di vittoria di Joe Biden alle elezioni, la WWE potrebbe passare dalla “parte sbagliata” e finire sotto la lente di ingrandimento, il che potrebbe costringerla a concedere ai wrestler attività con altre piattaforme. Se invece a vincere fosse Trump, le politiche di Vince potrebbero rimanere intoccabili.

14,815FansLike
2,609FollowersFollow

Ultime Notizie

Speculazioni sull’umore dei wrestler dopo il ban di Twitch

Malumore nel backstage dopo i ban di Twitch e Cameo.

Ascolti della puntata di SmackDown post Hell in a Cell

Gli ascolti dell'episodio di ieri sono stati in linea con quelli delle ultime puntate.

Note e classifica dei dieci programmi più visti in settimana sul WWE Network

Nuova top 10 degli show più visti sul WWE Network che questa settimana, come prevedibile, vede in testa l'ultima edizione di Hell in a Cell.

Nata una partnership tra Tuttowrestling e Discovery Italia

Nella giornata di oggi è nata una nuova partnership che legherà Tuttowrestling e Discovery Italia, la casa della WWE in Italia.

Articoli Correlati