Rob Gronkowski non è più sotto contratto con la WWE

Nell’ultimo episodio di Raw, come già vi abbiamo riportato, Rob Gronkowski è stato protagonista di un segmento registrato che lo ha visto perdere il WWE 24/7 Championship conquistato nella seconda serata di WrestleMania 36 contro R-Truth, arrivato al suo 36° regno come campione 24/7.

Al termine della messa in onda della puntata il sito wrestlinginc ha reso nota la notizia, successivamente confermata da Dave Meltzer, che Rob Gronkowski non è più sotto contratto con la WWE.

L’attuale giocatore dei Tampa Bay Buccaneers, che aveva firmato un accordo pluriennale con la WWE a marzo 2020, al momento del ritorno nel mondo della NFL ha esercitato una clausola rescissoria presente nel suo contratto che lo ha liberato dallo stesso. Gronkowski potrebbe fare altre apparizioni per la WWE in futuro ma è da escludere un suo impiego sul ring, compreso il vociferato match a SummerSlam. Inoltre, come parte di tale clausola rescissoria, Rob Gronkowski non potrà lavorare con altre compagnie di wrestling per un certo periodo di tempo.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,652FansLike
2,633FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati