Perchè Taya Valkyrie non sarà a Bound for Glory?

Come riportato qui nella giornata di ieri, Impact Wrestling ha annunciato che Taya Valkyrie, a causa di problemi personali, non sarà presente a Bound for Glory e pertanto il suo match previsto contro Rosemary è stato cancellato dalla card del pay-per-view.

La ragazza canadese ha deciso di non pubblicare, almeno per il momento, nessun video per spiegare il motivo della sua assenza dall'evento, ma PWInsider ha fornito un aggiornamento riguardo la sua situazione.

Sembrerebbe che Taya, a differenza di Jim Cornette e Taryn Terell, non abbia alcun problema nell'entrare in Canada, dove si terrà Bound for Glory, bensì l'attuale moglie di John Morrison potrebbe riscontrarli per tornare negli Stati Uniti poichè non è in possesso attualmente dei documenti completi per la residenza permanente nel Paese e questo, data anche l'attuale presidenza americana, avrebbe potuto essere un problema.
In tale situazione fu coinvolto anche Michael Elgin qualche tempo fa poichè, al termine di uno show svolto in Canada con la ROH, non riuscì a rientrare negli Stati Uniti nonostante fosse sposato con una cittadina americana ed avesse vissuto negli USA, e dovette perciò attendere diverse settimane per risolvere la situazione.

Per tale motivo Impact Wrestling ha deciso, senza alcun risentimento nei suoi confronti, di non farle prendere parte a Bound for Glory ed ai tapings successivi, restando comunque con l'intenzione di farla partecipare ai tapings che si terranno nel 2018.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter. Divido il mio tempo libero seguendo show di wrestling e vari sport, calcio e basket in primis.
14,979FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati