Paul Heyman rimosso da responsabile del team creativo di Raw

Con un comunicato pubblicato sui vari account social ufficiali, la WWE ha annunciato la rimozione di Paul Heyman dal ruolo di responsabile del Team Creativo di Raw.

Nel tentativo di semplificare il nostro processo di scrittura creativa per la televisione, abbiamo consolidato entrambi i team di Raw e SmackDown in un unico gruppo, guidato da Bruce Prichard. Paul Heyman si concentrerà sul suo ruolo di artista sul ring.

In pratica, Heyman lavorerà per la WWE solo come performer, alias come manager di Brock Lesnar e/o eventuali altri ruoli on screen, senza avere alcun tipo di ruolo nel team creativo.

Paul Heyman è stato il responsabile creativo di Raw per poco meno di anno, nominato lo scorso giugno 2019 insieme ad Eric Bischoff, che invece era a capo di Smackdown. Bischoff durò assai meno, mentre Heyman come detto ha operato in questo ruolo per quasi un anno. Il suo ruolo era in ogni caso sottoposto alle decisioni finali di Vince McMahon come del resto qualsiasi altra scelta di qualunque creative team, tuttavia era in ogni caso alla base della costruzione dello show del lunedì sera, tanto che alcune decisioni importanti, come la selezione del muovo team di commento o l’aver selezionato e portato a Raw alcuni atleti, come ad esempio Blake Murphy, erano decisioni proposte da lui ed approvate poi da Vince.

Tra le cause del “licenziamento” di Heyman, che comunque come detto resterà come personaggio on screen, potrebbero esserci certamente i dati non certo buoni degli ascolti di Raw, di recente più di una volta sotto i due milioni di telespettatori. Non è poi da escludere nemmeno un discorso legato ai costi, in quanto la razionalizzazione che porterà da due team creativi ad uno, che come abbiamo letto sarà diretto da Bruce Prichard, avrà sicuramente dei benefici in termini di riduzione delle spese.

Bruce Prichard, noto on screen con il personaggio di Brother Love, primo manager di Undertaker e host del brother love show tra la fine degli anni 80 e l’inizio degli anni 90, ricopriva dallo scorso febbraio il ruolo di responsabile creativo di Smackdown, ed anche in passato è stato un producer sia della WWE, nella quale ha lavorato in diversi periodi, che della TNA, dove ha lavorato nel 2013 e nel 2017.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore, inclusi i commentatori televisivi prima su Sky e poi su Discovery.
14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Confermato il ritorno di Eva Marie in WWE

Dopo le anticipazioni di Cultaholic, anche il noto giornalista Mike Kohnson ha confermato come sia imminente il ritorno di Eva Marie in WWE.

Quando si svolgeranno i match del torneo AEW?

Ecco quando dovrebbero svolgersi i match del torneo AEW per stabilire il nuovo #1 contender al titolo mondiale.

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per il mese di novembre

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per tutto il mese di novembre. Questo comporta un rinnovo di contrato con l'Amway Center.

Damien Sandow: “I Wrestler andrebbero testati ogni settimana”

Intervista a Damien Sandow, che ha parlato delle sue precauzioni per il COVID e di come i lottatori dovrebbero essere testati periodicamente

Articoli Correlati