Maggiori dettagli sull’accordo tra la WWE e l’Amway Center

L’Amway Center di Orlando, come già vi abbiamo anticipato, diventerà per qualche tempo la nuova casa della WWE, che produrrà qui tutti gli show e pay-per-view del main roster permettendo al Performance Center di riprendere le sue vecchie funzioni.

Il primo show ad essere trasmesso in diretta dall’arena potrebbe non essere SummerSlam ma la puntata di Friday Night SmackDown pre pay-per-view, in quanto ieri sera Michael Cole ha dichiarato al commento che il prossimo episodio dello show blu non si svolgerà al Performance Center, non svelando però la sede.

In giornata sono emersi maggiori dettagli sull’accordo stretto tra la WWE e la città di Orlando: il giornalista Jon Alba, attraverso il proprio account Twitter, ha reso noto che il contratto siglato dalla compagnia di Stamford permetterà loro di utilizzare l’Amway Center fino al 30 ottobre 2020. Tutti gli show che verranno organizzati qui saranno senza la partecipazione dal vivo dei fan, i quali saranno quindi assenti dagli eventi WWE almeno fino al termine di ottobre.

Con il cambiamento di sede e il ritorno agli show in diretta, uniti alla probabile presenza virtuale dei fan, la WWE spera di arrestare il declino di ascolti e invertire questa tendenza.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,652FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati