Kane continua a promuovere il suo film

La Superstar WWE Kane ha recentemente parlato a Local Bozo.com, per promuovere il suo film “See No Evil 2”. Kane ha parlato del tornare ad impersonare Jacob Goodnight dopo otto anni, cosa rende questo un buon film splatter e altro. Ecco i punti salienti:

Quando hai iniziato a sentire parlare di un sequel:“Subito dopo SummerSlam dello scorso anno, o forse subito prima. La cosa simpatica è che avevo pensato di prendermi comunque sei settimane di pausa, quando ho avuto la telefonata che mi annunciava che ci sarebbe stato un sequel. la cosa mi ha sorpreso perchè era passato tanto tempo dal primo film. Quindi che avessero voluto continuare è stata una sorpresa. Poi ho pensato che sarebbe stato bello, quando ho scoperto che le sorelle Soska avevano firmato il contratto per dirigere il film. Non le conoscevo, quindi mi sono documentato, ed ho pensato 'Okay, sarà bello davvero.' Poi mi hanno dato una copia di “American Mary”, ed ho pensato che se “See No Evil 2” sarà come “American Mary” sarà un gran bel film. Ed ecco che non vedevo l'ora di girarlo.”

Il personaggio di Kane celebra 17 anni in WWE questo mese, ma tu sei nel giro da quasi vent'anni. Dopo due decenni, come si sente il tuo corpo? Ti diverti ancora?“Sì, mi diverto ancora. La parte più difficile del nostro lavoro sono i viaggi. La gente vede ciò che facciamo nel ring, ed ovviamente quello è faticoso, ma io credo che i viaggi siano ciò che mi dà più problemi. Sono stato fortunato a non avere mai infortuni terribili, quindi da questo punto di vista mi va molto bene. E cerco anche di mantenermi nella miglior forma possibile. Mi alleno tutti i giorni e mi sento ancora bene dopo tutti questi anni.”

Guardando alla tua carriera, qual è il momento che a te è piaciuto di più ma che secondo te non ha lo status che meriterebbe?“Non sono sicuro. Il mio momento preferito è stato battere Steve Austin per il titolo WWE. E la cosa bella è che, sì l'ho tenuto solo per un giorno, ma la sera seguente a Raw il nostro match ha fatto i dati d'ascolto più alti fino a quel punto. Quello è sembrato uno dei punti di lancio per l'Era Attitude. Da allora in poi le cose hanno inziato ad andare sempre più in alto. Il fatto che io fossi sul ring con quello che poi diventerà la Superstar più popolare nella storia della WWE, ed essere parte di tutto ciò è stato molto bello per me. C'è stato molto altro dopo, ma quello è il mio preferito.”

Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
14,815FansLike
2,611FollowersFollow

Ultime Notizie

Doppio infortunio nel corso di Dynamite

Due infortuni in due diversi match sono avvenuti nel corso dell'ultima puntata di Dynamite

Tre ex WWE hanno lavorato ai tapings della MLW

Tre nuovi innesti prendono parte ai tapings della MLW ad Orlando.

In calo gli ascolti di Dynamite e NXT

Nonostante il dato in calo Dynamite è sempre vittorioso nella Wednesday Night War contro NXT.

Aggiunti tre match alla card di AEW Full Gear

È ufficiale il main event di Full Gear. Inoltre i FTR hanno appreso i nomi dei loro sfidanti ed è stato annunciato un Elite Deletion match.

Articoli Correlati