Jim Ross parla di Punk in UFC e di pro wrestling

Il WWE Hall of Famer Jim Ross ha parlato a Yahoo Sports per promuovere la NJPW su AXS TV. Di seguito gli highlights:

Pensa che CM Punk abbia preso una giusta decisione lasciando la WWE ed andando in UFC?“Sì, perchè era frustrato con la WWE. Se avesse voluto, avrebbe potuto fare wrestling altrove, ma sembra che il suo abbandono sia stato catartico per lui. E' un ragazzo molto introspettivo e con un alto QI che ha pensato di lasciarsi la confusione della WWE alle spalle, convinto che fosse meglio per lui, cosa che lo ha perseguitato in seguito con la causa alla WWE e gli infortuni che lo hanno costretto ha rinviare il suo debutto in UFC. Penso che supererà gli ostacoli ed alla fine debutterà. Che tipo di carriera avrà? Non ne sono sicuro. E' un'attrazione. Un Kimbo Slice in forma, se vogliamo. Si applica molto duramente, ed io non discuterei mai la sua passione. Penso che abbia preso la giusta decisione perchè non puoi restare in un posto ed esserne frustrato, non fa bene alla mente e al fisico. Mi sembra più felice ora che è sposato e sta più tempo a casa. E' bravissimo a lottare, non c'è motivo per cui non possa tornare, se vorrà. Non avrà mai problemi a trovare lavoro. Fino a quando non dimostrerà di essere un combattente di talento, tutti si baseranno sulla sua abilità in WWE. Brock Lesnar era lo stesso, fino a che non ha dimostrato di poter prendere a calci qualche c**o.”

Commenti sulle condizioni attuali del pro wrestling:“Ci sono di certo molti prodotti di cui fruire, non bisogna guardare troppo lontano per trovare del wrestling. Ma, riguardo al prodotto in-ring, potrebbe volerci un altro po' di lavoro. Non metto in discussione gli sforzi dei ragazzi e delle ragazze di oggi, ma penso che molti wrestler lavorino troppo in fretta e vogliono tutto. Lavorano così in fretta che dimenticano l'elemento cruciale: il selling. Se non riesco a vedere la tua tristezza, il tuo dolore, la tua gioia, non stai 'vendendo'. Devi 'vendere' te stesso e le tue emozioni. E' un elemento principe, senza il quale, il tuo prodotto si annulla.”

Se fosse ancora nella compagnia, come suggerirebbe di procedere con Roman Reigns vs Triple H a WrestleMania?“Farei un doppio turn, come quello di Steve Austin e Bret Hart a WrestleMania 13. Metterei Vince McMahon all'angolo di Triple H, e The Rock, il cugino di Roman, al suo angolo. Farei vincere sporco Roman, e The Rock andrebbe a dirgli 'che diavolo succede?' e lui lo stenderebbe con un Superman punch. Vince McMahon allora si schiererebbe con Roman e fregherebbe suo genero, diventato troppo presuntuoso. Reigns sarebbe campione, HHH sarebbe arrabbiato verso suo suocero e Roman andrebbe over da grande heel.”

Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
14,981FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati