Indiscrezioni sulle due serate di Wrestlemania

Come è stato annunciato pochi giorni fa, l’edizione di quest’anno di Wrestlemania si terrà al Raymond James Stadium di Tampa; la “casa” di due squadre di football, ovvero i Tampa Bay Buccaneers della NFL ed i South Florida Bulls della NCAA. L’edizione numero 37 di Wrestlemania si terrà in due serate, esattamente come accaduto lo scorso anno.

Entrambe le serate di Wrestlemania si terranno con il pubblico. A confermarlo poche ore fa è stata Stephanie McMahon: salvo ovviamente evoluzioni negative della pandemia o altri imprevisti, si tratterà del “ritorno” del pubblico ad un evento live della WWE.

Quanti spettatori ci saranno?

Secondo le prime indiscrezioni lanciate da Wrestlevotes, la WWE punta ad un pubblico di circa 25 mila spettatori a serata. La capienza dello stadio è di circa 65 mila spettatori, considerando solo gli spalti, dunque esclusi i posti a sedere aggiuntivi ricavabili a bordo ring. Stimando dunque almeno 70/75 mila i posti “potenziali”, si tratterebbe di circa un terzo dei possibili spettatori in assenza del Covid. Un dato, quindi, in linea o leggermente superiore alle attuali partite di football NFL. Impossibile, ovviamente, pensare a molto di più, considerando il necessario distanziamento sociale richiesto dal Covid. Da ricordare come al momento la materia non sia normata a livello federali: in alcuni stadi è vietata la presenza di pubblico, in altri consentita, ma con percentuali della capienza variabili.

Stephanie McMahon ha confermato che il numero preciso è in via di definizione, insieme ovviamente anche alle autorità; ecco perchè, al momento, non sono emersi ulteriori dettagli sulla vendita dei biglietti.

Dave Meltzer ha fatto inoltre notare un ulteriore dettaglio importante: al momento, la WWE non ha prenotato altri spazi, per nessun tipo di ulteriore spettacolo. Questo significa che la Hall of Fame potrebbe effettivamente celebrarsi virtualmente, confermando le voci di un paio di giorni fa. Non è tutto, l’assenza di ulteriori arene prenotate porta a dedurre che anche un eventuale NXT Takeover, così come la puntata di Raw successiva a Wrestlemania, potrebbero avere come sede il Thunderdome. Anche in questo caso, tuttavia, lo scenario è soggetto a possibili evoluzioni, in particolare per Raw. Wrestlemania, infatti, potrebbe essere non soltanto il primo, ma anche l’inizio della ripresa degli show WWE con il pubblico.

Il tutto considerando come, con ogni probabilità, in caso di un avvio pressochè “nei tempi” della stagione del baseball MLB il periodo immediatamente successivo a Wrestlemania coinciderà proprio con la necessità della WWE di trovare una nuova casa per il Thunderdome. La struttura, infatti, è al momento ospitata proprio in uno stadio utilizzato per il baseball.

Quanto dureranno le due serate di Wrestlemania?

Circa la durata delle due serate, infine, Dave Meltzer ha parlato di poco meno di tre ore ciascuna. L’inizio dovrebbe essere alle 19 (ora della costa est americana, l’una di notte in Italia), e la fine poco prima delle 22. E’ ovviamente più che sicuro anche un pre-show, che normalmente dura un’ora o mezz’ora a seconda dei casi.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore, inclusi i commentatori televisivi prima su Sky e poi su Discovery.
15,041FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati