Dynamite 09/09/20: importante debutto

È avvenuto un importante debutto nella puntata di Dynamite del 09/09/20, primo episodio dello show settimanale dopo il PPV All Out dello scorso sabato. Proprio a All Out Kip Sabian aveva annunciato uno dei segmenti che sarebbero andati in onda durante lo show della scorsa notte, ovvero l’annuncio del testimone per il suo matrimonio con Penelope Ford. Ebbene, il testimone si è rivelato essere Rusev, il cui ringname nella compagnia di Tony Khan sarà semplicemente Miro.

L’annuncio a Dynamite

Dopo un “falso annuncio” che ha coinvolto Brian Pillman Jr., Kip Sabian ha annunciato Miro come suo testimone (in inglese “best man”; il nickname di Miro in AEW, apparso anche sul suo titantron, sarà “The Best Man” – ndr) per il matrimonio con Penelope Ford, che avverrà in una data ancora non annunciata. Miro è andato sul ring accolto da una buona reazione del pubblico al Daily’s Place di Jacksonville, che ha subito iniziato a intonare il coro “Miro Day”. L’ex Rusev ha commentato che il nuovo coro suona decisamente bene.

Miro ha poi parlato di come abbia passato “dieci anni nella stessa casa”, sotto lo stesso soffitto di vetro (“glass ceiling” – ndr), costantemente alla ricerca di un immaginario brass ring. Si è poi girato verso la telecamera, rivolgendosi al celebre ideatore del brass ring, invitandolo testualmente a “metterselo in quel posto”. Ha poi confermato che sarà il testimone di Kip Sabian e che d’ora in poi lotterà in AEW perché “l’elite riconosce l’elite”. Miro ha poi spiegato il suo titolo “The Best Man” definendosi il migliore, che sia a giocare ai videogame su Twitch o a massacrare gente in AEW.

I suoi trascorsi

Miro (vero nome Miroslav Barnyashev) era stato indubbiamente il nome più importante dell’ondata di licenziamenti avvenuta in WWE a metà aprile. Arrivato in WWE come “nemico dell’America” fin dal suo debutto con il ringname Alexander Rusev (poi accorciato in Rusev), fu presto affiancato a Lana che fungeva da sua “social ambassador”.

Imbattuto per lungo tempo, Rusev perse la sua imbattibilità solo contro John Cena a Wrestlemania 31. Negli ultimi anni era diventato molto più popolare grazie al supporto dei fan nei suoi confronti. La cosa portò alla costituzione del Rusev Day insieme a Lana e Aiden English. Rusev lasciò la compagnia dopo essere diventato tre volte United States Champion.

Un importante debutto

Si tratta certamente di un debutto importante quello che è avvenuto a Dynamite del 09/09/20. La AEW, che aggiunge così un altro wrestler di alta caratura al suo roster, ha già annunciato ufficialmente l’ingaggio di Miro sui suoi canali social. Ciò differisce da quanto fatto ad esempio con Matt Cardona, attualmente sotto contratto a gettone e non ancora a tempo pieno.

L’ex WWE aveva annunciato a metà luglio di essere risultato positivo al Covid-19, ma non ha mai reso noto quando è guarito.

Lana, moglie di Miro e attualmente sotto contratto con la WWE, ha commentato su Twitter quanto accaduto stanotte. La Ravishing Russian ha scritto semplicemente la parola “Shook”, ovvero “scossa, scioccata”.

Per ulteriori aggiornamenti su “Dynamite 09/09/20: importante debutto” e per tutte le altre notizie sul debutto di Miro in AEW rimanete su Tuttowrestling.com.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,038FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati