Daniel Bryan medita il ritiro dopo le sensazioni a Wrestlemania?

Il futuro di Daniel Bryan nella WWE è stato messo in discussione, subito dopo WrestleMania 37. Ed a mettere in discussione il suo ruolo da lottatore attivo è stato proprio il diretto interessato.

Parlando con BT Sport, infatti, Bryan ha parlato della strana sensazione che ha avuto durante il main event di WrestleMania di quest’anno. Ha affermato che era diverso da qualsiasi cosa abbia mai provato durante il wrestling.Bryan, come sappiamo, ha combattuto insieme a Edge e Roman Reigns, in quello che è stato considerato uno dei migliori incontri delle due serate.

“E’ stato strano”

E ‘stato davvero bizzarro“, ha detto Bryan. “Mi ci è voluto del tempo per elaborare appieno com’era l’esperienza perché non era come una cosa normale. Mi sentivo molto fuori dal corpo. Quando faccio wrestling, sento che sto dando tutto me stesso, e sento di divertirmi nel farlo. Era strano, ero là fuori e mi sentivo come se fossi distaccato. Era così strano che prima dell’inizio dell’incontro, ho avuto questa strana sensazione del tipo, ‘Oh no, ci si sente così prima di morire? Sto davvero per morire?’, ecco, così. Non so perché o come sia successo, ma era diverso da qualsiasi cosa avessi provato durante la mia attività sul ring di wrestling “.

Impatti sul rinnovo del contratto?

E’ chiaro che una simile sensazione, peraltro dichiarata così direttamente, non sia un buon segnale in vista del rinnovo contrattuale tra la WWE e Daniel Bryan.

Il suo contratto, infatti, è in scadenza il prossimo settembre. Le parti sono in eccellenti rapporti, dunque non dovrebbe esserci alcun problema nel trovare una intesa per il rinnovo. Si dovrà però capire che tipo di rinnovo sarà, ovvero se prevederà a tempo pieno, o addirittura se prevederà un ruolo da wrestler o meno.

Bryan ha ammesso di non aver ancora guardato il suo match in televisione, ma non è sicuro se questo lo aiuterebbe a capire perché si sentiva in quel modo.

Non l’ho riguardato“, ha continuato Bryan. “Non so se rivederlo avrebbe aiutato a capire perché ero così distaccato. Forse era un segno che è ora di lasciar perdere il ruolo di wrestler a tempo pieno. Lo strano distacco, ero tipo, ‘Woah.’ Come ho detto, o morirò [ride] o forse è un segno che non è così e non è lo stesso tipo di appagamento che era prima. Ho cercato di meditarci e parlare ai miei amici con cui sono vicino, chiedendo loro una cosa tipo ‘di che si tratta secondo te?’. Il mio contratto è in scadenza relativamente tra breve. Sto ancora cercando di capire cosa vorrei fare nella mia vita “.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,696FansLike
2,635FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati