Bryan: “La mia carriera WWE potrebbe essere finita”

Nel corso del suo soggiorno a Singapore atto a promuovere il brand WWE, Daniel Bryan ha risposto così alla solita domanda sul suo futuro:

“Penso possa essere la fine della mia carriera in WWE, ma non credo sarà la fine della mia carriera. Potrei dedicarmi ad altre passioni, ma sarebbe triste perchè questa è la mia più grande passione da quando avevo 5 anni.”

Bryan ha ancora due anni di contratto con la WWE e una rescissione prima della scadenza sembra improbabile. Bryan ha inoltre parlato della possibilità di chiedere il licenziamento, ma è più probabile che lo impieghino in un altro ruolo, per esempio nell'ambito delle pubbliche relazioni, nel quale sta già praticamente lavorando da quando ha avuto l'ultima commozione cerebrale. Bryan ha parlato pubblicamente della possibilità di continuare a lottare e di andare contro il parere dei dottori WWE se necessario. Senza dubbio, qualora Bryan dovesse realmente ritornare nel circuito indipendente come Bryan Danielson, sarebbe sicuramente un lusso per chiunque, sia negli Stati Uniti che certamente in Giappone.

La moglie dell'ex campione WWE Brie Bella è tuttora sotto contratto con la compagnia ed entrambi sono stati dei personaggi chiave dell'ultima stagione di Total Divas. Negli ultimi tempi la WWE è giustamente molto cauta circa il permettere ad un proprio atleta con una commozione cerebrale di salire sul ring senza il via libera da parte dei medici.

15,671FansLike
2,633FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati