Aggiornamento sul futuro dei Forgotten Sons

Sin dal loro debutto nel roster di SmackDown, avvenuto nella puntata dello show post WrestleMania 36, i Forgotten Sons (Jaxson Ryker, Steve Cutler & Wesley Blake) sono apparsi in televisione solamente una manciata di volte.

Il loro ultimo match risale al 10 maggio 2020, quando a Money in the Bank presero parte ad un Fatal Four Way match valevole per gli SmackDown Tag Team titles, allora detenuti dal New Day. La stable successivamente avrebbe dovuto avere una faida proprio contro il New Day, che secondo alcuni rumors sarebbe culminata nella vittoria dei titoli di coppia.

Da ormai quattro mesi i tre wrestler sono però stati completamente rimossi dagli show WWE in seguito all’ormai noto tweet di Jaxson Ryker. Questo portò a dure risposte da parte di vari suoi colleghi, che criticarono pesantemente il suo apprezzamento verso le parole del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

A pagare per le parole di Ryker sono stati anche i suoi due tag team partner Cutler e Blake. Nonostante nel backstage i due abbiano preso le distanze dalle idee politiche dell’ex Gunner, fino a questo momento non sono stati richiamati a SmackDown.

Quale futuro per la stable?

A breve potrebbero esserci novità sui Forgotten Sons: secondo quanto riferito in serata su Fightful Select, i dirigenti della WWE avrebbero incaricato il team creativo di SmackDown di pensare ad alcune idee per riportare la stable nei programmi televisivi della compagnia. Non è noto quali siano state le proposte e se in queste fosse incluso Jaxson Ryker, ma Sean Ross Sapp ha dichiarato che Edge avrebbe fornito ai tre ex wrestler di NXT alcuni consigli. Il WWE Hall of Famer, come precedentemente riportato, è ormai da considerarsi, assieme a Daniel Bryan, parte del creative team oltre che performer.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,941FansLike
2,590FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati