WWE Main Event Report 22-05-2013

Amici ed amiche di Tuttowrestling.com, ben ritrovati sulle nostre pagine! Un saluto dal vostro Dario Rondanini, pronto anche oggi a raccontarvi una nuova puntata di WWE Main Event, oggi in onda da Omaha, Nebraska!

Dopo la sigla, Tony Chimel ci presenta Ricardo Rodriguez, che come sempre introduce l'ex World Heavyweight Champion ed attuale number 1 contender, Alberto Del Rio. Anche quest'oggi al commento ci sono Michael Cole e The Miz, che commentano la vittoria di Big E Langston ai danni di Del Rio, avvenuta questo lunedì a RAW, con l'ausilio di un video. E proprio Big E esegue il suo ingresso nell'arena, accompagnato da AJ Lee. Quello che ci apprestiamo a vedere è dunque un rematch tra i due.

Single Match: Alberto Del Rio vs Big E Langston

Suona la campanella, e subito Del Rio porta l'avversario all'angolo e lo colpisce con una violenta serie di colpi. Calcio al petto da parte del messicano, che poi prova un suplex, ma Big E contrattacca e colpisce a sua volta il messicano con un suplex. Ancora Langston che manda Del Rio contro l'angolo con una violentissima Irish Whip, per poi tentare di strangolarlo con le corde. Altra Irish Whip dell'ex power lifting champion, ma stavolta il number 1 contender reagisce e dopo un calcio al petto, abbassa le corde, facendo precipitare fuori Langston. Suicide dive di Alberto! Del Rio riporta l'avversario sul ring, ma lui stesso non riesce a salirci a causa di una distrazione di AJ. Big E ne approfitta e lo scaraventa “face-first” contro le transenne, e noi andiamo per la prima volta in pausa!

Tornati in diretta, vediamo ancora il braccio destro di Dolph Ziggler infierire sull'avversario con una headlock. Del Rio prova a reagire con un attacco in tuffo dal paletto, ma Big E lo afferra al volo e lo colpisce con tre backbreaker! 1…2…NO! Ancora l'atleta di colore che prova a strozzare Del Rio contro le corde, ma il messicano reagisce e mette all'angolo Langston colpendolo violentemente. Prova una spallata, ma Big E si sposta e Alberto finisce dritto contro il turnbuckle. Schienamento! 1…2…NO! Del Rio ne ha ancora, ed il powerhouse infierisce con una headlock. L'ex campione prova ad uscirne, ma viene scaraventato al tappeto con una body slam! Altro tentativo di headlock su Del Rio, che però si libera e prova un roll-up dopo essersi lanciato contro le corde, ma Big E non cade e riesce a rialzare il messicano, atterrandolo con una clothesline! Timidissima reazione del number 1 contender, che viene messo all'angolo e colpito con delle spallate. Attacco in corsa di Langston… ma Del Rio risponde con un tornado DDT dalla seconda corda! Ricardo Rodriguez prova ad incitare il suo amico da bordo ring, mentre l'arbitro conta al tappeto entrambi i contendenti. Del Rio si rialza, e con una serie di clothesline, manda di nuovo al tappeto il lottatore di colore, che prova a colpire a sua volta, ma Alberto schiva e connette con la Backstabber! Superkick in corsa del messicano… ma Langston contrattacca con una clothesline e va per il pin! 1…2…NO! L'ex campione si porta all'angolo, Big E lo attacca in corsa, ma Del Rio si sposta e Big E finisce con la spalla contro il paletto! Alberto va con una serie di pugni alla schiena di Langston, che contrattacca con una gomitata… Superkick di Alberto! 1…2…NO! Near fall per il messicano! Del Rio chiama la Cross Armbreaker… ma Big E contrattacca e connette con un belly to belly suplex! 1…2…NO! Alberto si libera! L'avversario prova ad infierire su di lui, ma il messicano va per la Cross Armbreaker! La presa, però, non è ben salda e Langston solleva Del Rio e lo scaraventa violentemente al suolo! 1…2…NO! Langston allora si carica e va per la Big Ending… Enzuigiri alla nuca da parte di Del Rio e roll-up! 1…2…3! Vittoria per il messicano, che si vendica così della sconfitta subita lunedì a RAW!
Vincitore: Alberto Del Rio

UP NEXT: vedremo le conseguenze del Last Man Standing match di Extreme Rules tra John Cena e Ryback!

Tornati in diretta, un video ci mostra quanto accaduto a RAW, con Ryback che entra nell'arena guidando un'ambulanza, ed annuncia un Ambulance Match tra lui e John Cena al prossimo pay-per-view, Payback, con in palio il titolo WWE!

Torniamo live, e vediamo gli Usos eseguire la Siva Tau, prima di fare il loro ingresso sul ring, il loro match è next!

Dopo la pausa scopriamo che i loro avversari sono Jinder Mahal e Drew McIntyre dei 3MB, accompagnati come sempre da Heath Slater.

Tag Team Match: The Usos vs Jinder Mahal & Drew McIntyre (3MB)

Ad iniziare la contesa sono Jimmy Uso e Jinder Mahal. Clinch tra i due, con Jimmy che colpisce Jinder con uno shoulder tackle. Intensa fase di studio tra i due, poi Mahal reagisce con un calcio e mandando Jimmy con la testa contro il turnbuckle, ma il samoano ne ha ancora e colpisce l'avversario con una body slam e un footstomp alla testa. L'indiano riesce poi a portare all'angolo Jimmy, e Drew McIntyre entra sul ring come uomo legale. Subito inizia a farsi sentire con dei violenti pugni. Il samoano reagisce con delle chop, prima di dare il cambio a Jey. Double elbow drop dei due fratelli che vanno per il pin! 1…2…NO! Jey tenta di mettere Drew all'angolo, ma lo scozzese ribalta l'Irish Whip. Jey salta e prova ad afferrare Drew per effettuare una headscissor, ma McIntyre contrattacca con un calcio all'addome, colpendo l'avversario che già era a mezz'aria! Schienamento, ma Jey esce al conto di 1. Tag a Jinder, con i due della 3MB che eseguono una Double Russian leg sweep. Schienamento! 1…2…NO! Mahal continua l'attacco, mentre Slater infierisce su Jey approfittando della distrazione dell'arbitro causata da Jinder. Tag a McIntyre, che continua a colpire Jey, inerme. Di nuovo tag all'indiano, che prosegue l'assalto al figlio di Rikishi. Improvvisa reazione di Jey, che connette una dragon wheel su Mahal! Finalmente entra Jimmy, che si prende l'Hot Tag dal fratello e mette al tappeto Jinder con una serie di colpi. Sale poi sulla terza corda, Drew lo distrae, ma viene colpito con un calcio. Questo basta però a Mahal per riprendersi e far cadere Jimmy, mentre noi andiamo di nuovo in pausa.

Tornati sul ring, il match prosegue con una armbar di McIntyre su Jimmy, che prova a reagire, ma viene atterrato da una big boot dello scozzese! 1…2…NO! Tag a Jinder Mahal, e i due componenti della 3MB vanno per un'altra mossa in coppia. Serie di kneedrop di Mahal sul samoano, seguite da uno swinging neckbreaker. Tentativo di pinfall! 1…2…NO! Jimmy Uso resiste! Headlock dell'indiano, con Jimmy che riesce a liberarsi. Tantativo di backdrop di Mahal, ma il figlio di Rikishi cade all'in piedi e si porta all'angolo. Jinder va per un attacco in corsa, Jimmy si sposta, ma l'indiano riesce ad afferrarlo per i capelli e scaraventarlo al tappeto. Altro tentativo di pinfall, ancora a vuoto. Nuova headlock di Jinder, ma Jimmy ne esce grazie ad una backdrop! Entrambi danno il tag ai rispettivi partner! Jey colpisce McIntyre con una corksrew elbow ed un calcio all'addome, seguiti da un samoan drop… Running Butt Splash su McIntyre! Jey prova il pin sullo scozzese, ma la sirena di un'ambulanza interrompe l'azione sul ring!
Il mezzo si posiziona di fianco al Titantron, come lunedì a RAW e ne esce ancora Ryback! Heath Slater prova a tendere un agguato al Big Hungry, ma viene scagliato sul concrete, dopodiché Ryback se lo carica in spalla e lo chiude nell'ambulanza, andando via con il mezzo.
Ma attenzione, il match non è ancora finito! Superkick di Jey su Drew! Mahal prova a distrarlo, ma riceve lo stesso trattamento! Tag a Jimmy… Splash su McIntyre dalla terza corda! 1…2…3! Vittoria per i gemelli Uso, nonostante il momento di panico causato da Ryback!
Vincitore: The Usos

UP NEXT: rivivremo il debutto di Curtis Axel, nuovo “Paul Heyman Guy” contro Triple H, e riceveremo aggiornamenti sulla salute di The Game, dopo gli avvenimenti scioccanti dell'ultima puntata di RAW.

Torniamo in diretta, e parte il video in cui Paul Heyman annuncia il suo nuovo protetto, che si rivela essere appunto Curtis Axel, precedentemente noto come Michael McGillicutty, ed il suo match contro Triple H, terminato con The Game quasi incapace di reggersi in piedi e trascinato nel backstage con l'ausilio dei medici.
Michael Cole ci informa allora che HHH soffre di sintomi post-commozione cerebrale, causata con tutta probabilità dal violentissimo colpo di martello ricevuto ad Extreme Rules da Brock Lesnar. Ci viene infine detto che il COO non sarà autorizzato a combattere nuovamente finchè non avrà passato tutti i test medici del caso.
E sulle immagini di un Triple H accasciato al suolo, si conclude anche questa puntata di WWE Main Event!
Grazie a tutti per essere stati sulle nostre pagine, un salutone dal vostro Dario Rondanini, che vi dà appuntamento alla prossima!

Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
15,655FansLike
2,633FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati