WWE Main Event Report 16-10-2013

Benvenuti ad una nuova puntata di Main Event; oggi siamo a Kansas CIty, Missouri, e al tavolo di commento di danno il loro benveuto Josh Mathews e The Miz

UNITED STATES CHAMPIONSHIP MATCH
DEAN AMBROSE VS. DOLPH ZIGGLER

La puntata si apre con il botto! come annunciato lunedì a Raw, Dean Ambrose difenderà il titolo degli Stati Uniti contro Dolph ZIggler.
Ziggler appena suona la campanella esegue un dropkick e tenta lo schienamento!1,2!solo 2!
Ziggler tenta di nuovo di sorprendere il membro dello Shield con un roll up ma anche stavolta il conteggio termina sul due.

Ziggler è una furia ed Ambrose non può far altro che rifugiarsi a bordo ring! Dolph esce dal ring per scagliarsi contro Ambrose ma una volta ritornato sul ring, Ambrose è più lesto e lo colpisce con un kick alla testa.
Ambrose applica una side head lock take down ma Ziggler riesce a reagire e dopo un veloce scambio di colpi esegue un neckbreaker!1,2!solo 2!

Ambrose esegue tre leaping elbow drop ma nessuna di loro porta al conteggio vincente; Ambrose reagisce con delle chop e con dei punch mentre Ziggler è all'angolo, ma lo Show Off reagisce sempre con una serie di punch.
Ambrose riporta l'inerzia del match dalla sua parte eseguendo una clothesline e con una gomitata!1,2! solo 2!
Il membro dello Shield applica una sleeperhold poi cerca di eseguire un belly-to-back suplex ma Ziggler atterra sui suoi piedi e colpisce il l'avversario con una gomitata e una clothesline.
I due lottatori finiscono entrambi fuori dal ring dopo che Ziggler esegue una clothesline su Ambrose.

Dopo la pausa pubblicitaria, Ambrose colpisce Ziggler con una ginocchiata e poi lo imprigiona in una straightjacket choke; Ambrose prosegue la sua azione con una clothesline e con un colpo all'addome di Ziggler, va per lo schienamento ma è solo conto di 2.
Ziggler viene imprigionato in una chin lock ma successivamente riesce a uscire dalla presa ed esegue una jawbreaker; finalmente lo Show Off riesce a reagire e tira fuori dal cilindro un missile dropkick che stende Ambrose!1,2!solo 2!

I due tentano a vicenda una serie di schienamenti veloci che portano tutti a dei conteggi di 2.
Ziggler dopo aver eseguito una flying clothesline connette con la Fameasser!1,2!solo 2! Lo Show Off sembra in pieno controllo del match, va con la Zig Zag ma Ambrose riesce a schivarla, Ziggler non si da per vinto e finalmente riesce a connettere con la Zig Zag !1,2! quasi 3! Ziggler era vicino alla vittoria!

Ziggler tenta di finire il lavoro eseguendo di nuovo la Zig Zag ma Ambrose la evita ed esce dal ring.
Nella rissa a bordo ring è Ambrose che ha la meglio; dopo aver colpito Ziggler con un suplex lo riporta sul ring esanime, sale sul paletto ma incredibilmente viene raggiunto dallo Show Off che esegue la Super X Factor!1,2!solo 2!

Ziggler imprigiona Ambrose in una sleeperhold, Ambrose si libera facendo sbattere il suo avversario sulle protezioni dell'angolo ma Ziggler riesce ad eseguire ugualmente un roll up!1,2! solo 2!
Ziggler con un balzo tenta di salire sulla terza corda ma Ambrose lo afferra ed esegue una sorta di powerbomb e subito dopo chiude con la Dean Driver!1,2,3!

WINNER AND STILL UNITED STATES CHAMPION: DEAN AMBROSE

Ambrose conserva il titolo al termine di un match molto avvincente.

La regia mette in onda un video sul ritorno di John Cena e sul suo lungo percorso di recupero dall'infortunio.

SANTINO MARELLA, BRODUS CLAY AND TENSAI VS. 3MB

Il secondo match della serata è un 3 vs. 3 tag team match; i primi a entrare nel ring sono Heath Slater e Brodus Clay.
Le prime fasi del match sono a favore di Brodus Clay che pronti via mette al tappeto Slater con una chop.
A turno entrano anche Tensai e Santino il quale tenta di sollevare l'ex Albert per eseguire una combo move ma ovviamente non riesce…

Slater da il tag a Mahal il quale applica una waist lock dalla quale Tensai si libera subito con un monkey flip e tenta il pin vincente con un butterfly suplex, ma vale solamente il conto di 2.
Entra Brodus che esegue uno leaping elbow drop che vale solamente il conto di 2.
Mahal reagisce ed esegue una jawbreaker e da il tag a McIntyre; successivamente eseguono un double suplex su Brodus, davvero notevole, e Slater tenta lo schienamento ma è solamente conto di 2.

Uno ad uno i membri dei 3MB infieriscono su Brodus Clay, ma il Funkasauro reagisce e da il tag a Santino il quale si scaglia contro Mahal; Santino si prepara per il Cobra ma interviene Slater che genera una rissa tra tutti i componenti.
Rimangono sul ring i soli Santino e Mahal, Santino esegue una stunner e poi prepara l'esecuzione del Cobra, ma quando tutto sembra pronto interviene Slater che gli afferra il braccio, interviene anche McIntyre ad aiutare Slater ma Santino non cede e i Tons of Funk con uno splash atterrano i due 3MB, e Santino ha via libera per il Cobra!1,2,3!

WINNERS: SANTINO MARELLA, BRODUS CLAY AND TENSAI

Dopo la pubblicità la regia ci propone il Raw Rebound sulla conquista dei titoli di coppia da parte di Cody Rhodes e Goldust ai danni di Seth Rollins e Romain Reigns.

R TRUTH VS. DAMIEN SANDOW

Sandow parte molto deciso e scarica la sua rabbia contro R Truth il quale però è il primo a tentare lo schienamento con un veloce roll up, ma è solo conto di 2.
R Truth tenta il scissors kick ma Sandow lo evita e connette con un suplex!1,2!solo 2!
L'azione si sposta a bordo ring dove è R Truth ad avere la peggio; una volta ritornati sul ring Sandow esegue un Russian leg sweep e poi la Elbow of Disdain!1,2!solo 2!
R Truth reagisce ed esegue un leg lariat; entrambi i contendenti sono a terra ma quando Sandow si rialza colpisce Truth ed esegue la risolutiva Silencer!1,2,3!

WINNER: DAMIEN SANDOW

Raw Rebound su quanto successo tra Cm Punk e Ryback.

Promo di Hell in a Cell.

THE GREAT KHALI VS. FANDANGO

Il lottatore indiano è accompagnato da Natalya e da Hornswoggle mentre Fandango da Summer Rae.
Fin dalle prime battute Fandango sembra intimorito dalla stazza del lottatore indiano; Fandango non riesce a fare una singola manovra senza venire contrastato in maniera netta dal Punjabi Playboy.

Khali colpisce Fandango con due chop; Summer Rae cerca di ammaliare Khali con l'intendo di distrarlo ma Natalya interviene facendo cadere la first lady di NXT.
Fandango approfitta della situazione per colpire Khali alle gambe, ma Khali si riporta in controllo della situazione colpendolo con delle clothesline e delle chop.

Fandango reagisce con un dropkick al ginocchio di Khali, va sulla terza corda per eseguire il suo legdrop dal paletto ma mentre è in volo Khali lo colpisce con una chop!1,2,3!

WINNER: THE GREAT KHALI

E con Khali,Natalya e Hornswoggle festanti si chiude questa puntata di Main Event, alla prossima!

14,815FansLike
2,614FollowersFollow

Ultime Notizie

Tino Sabbatelli ha firmato un nuovo contratto con la WWE

Tino Sabbatelli, presente nella lunga lista dei wrestler licenziati ad aprile a causa dei tagli imposti dal COVID-19, ha siglato un nuovo contratto con la WWE.

Decretato il vincitore del G1 Climax 30

Il G1 Climax 30 è agli archivi: scopriamo chi si è aggiudicato il torneo assicurandosi un posto nel main event di Wrestle Kingdom 15.

Wrestle Kingdom 15 si svolgerà in due serate

Decidendo di ripetere quanto fatto quest'anno, la NJPW ha annunciato che anche Wrestle Kingdom 15 si svolgerà il 4 e 5 gennaio 2021 al Tokyo Dome.

I 10 programmi più visti in settimana sul WWE Network

Nuova classifica dei programmi più visti sul WWE Network, guidata da uno speciale sull'edizione 2016 del Draft.

Articoli Correlati