TW Risponde #738

Amiche ed amici di TuttoWrestling, benvenuti all’ultima edizione di questo orribile 2020… Speriamo che il 2021 sia migliore e che tutti possiamo tornare a seguire il wrestling, in palazzetti pieni di gente, senza avere altre preoccupazioni. Intanto, partiamo subito con la nostra consueta sessione di domande e risposte.

Ciao Myth, sono Matteo da Lecco, seguo questo fantastico sito dal 2014, quindi mi congratulo con voi e in maniera particolare con te che gestisci questa fantastica rubrica. È la prima volta che vi scrivo quindi ho un po’ di domande da porti
1) Perché la WWE sembra odiare gli atleti un pochino “fuori forma” come Keith Lee e Kevin Owens?
2) A proposito di quest’ultimo, riuscirà mai a raggiungere la posizione di main eventer fisso che compete ad uno come lui?
3) Pareri su Mandy Rose? A me sembra un’onesta worker, nulla di più e nulla di meno
4) Cosa ha di speciale Dolph Ziggler? Molti lo ritengono sprecato dalla WWE nel corso degli anni, ma a me sembra una superstar discreta, nulla di più
5) Perché Scott Hall non ha mai vinto un titolo mondiale?
6) Perché la WWE si lascio scappare i Dudleyz nel 2005?
7) Perché nel 2014 fu Rollins a tradire lo Shield, dato che per caratteristiche era il più simile dei tre a superstars come Daniel Bryan e CM Punk?
8) Dato il fatto che praticamente ogni settimana viene difeso un titolo in AEW, non si rischia che gli eventi speciali perdano d’importanza e di fascino?
Ti ringrazio per l’attenzione!

1.Owens è stato campione mondiale, Lee lo sarà di certo, dunque non è del tutto vero che la WWE li odi. Con il loro fisico, semplicemente, non sembrano “atleti” e per questo Vince McMahon li vorrebbe maggiormente in forma. Tutto qui, in una disciplina in cui la credibilità conta moltissimo ci sta.
2.Credo che Lee sia uno dei main eventer del futuro. Big man con la sua agilità non si devono dai tempi di Vader e Bamb Bam Bigelow.
3.Premesso che secondo me sembra una bambola gonfiabile e che ci sono donne più belle di lei in WWE, hai ragione:  è una worker decente e nulla più.
4.Secondo me Dolph Ziggler è uno dei maggiori sprechi di talento nella storia della compagnia. E’ carismatico, straordinario sul ring, bravo al microfono. Veramente avrebbe potuto diventare il nuovo Shawn Michaels, ma non gli è mai piaciuto star zitto quanto doveva ed in certi periodi della sua carriera è stato pigro. Peccato, per me avrebbe meritato di più. Molto di più.
5.Era una testa calda, malvisto nel backstage, poco affidabile, anche per i suoi problemi personali. Dargli il titolo sarebbe stato un azzardo: diciamo che era un Jeff Hardy ante litteram. Sul ring, poi, non è mai stato un granchè anche se era effettivamente molto carismatico.6.Francamente sto ancora cercando di capirlo. Il licenziamento di Bubba Ray e D-von non lo capì nessuno allora e credo che nessuno lo capisca neppure quindici anni dopo.
7.Semplicemente, in quel periodo i rumor dicevano che lo Shield si sarebbe rotto per il tradimento di Dean Ambrose, che era visto un po’ come il leader del gruppo, o di Roman Reigns che era il “powerhouse”. Il tradimento di Seth Rollins era quello meno atteso a la WWE volle puntare sull’effetto sorpresa. Visto che Rollins fece benissimo da heel, la WWE operò una ottima scelta.
8.Gli eventi speciali AEW a me non hanno mai detto nulla, già non noto alcuna differenza con le normali puntate di Dynamite. E’ una scelta, hanno puntato più sul prodotto televisivo che sui PPV per fare una cosa diversa dalla WWE, finora gli è andata bene.

Ciao a tutto lo staff di Tuttowrestling, Vi scrivo per proporvi alcune domande :
1.Cosa ne pensate del ritiro di The Undertaker ? sicuramente non ha potuto avere il ritiro che meritava a causa della pandemia; lo si potrà vedere magari come writer dietro le quinte oppure un ruolo da allenatore ad NXT ?
2.Rivedremo Finn Balor nel main roster ?ì
3.The Fiend e Alexa Bliss secondo me sono una coppia fantastica, secondo voi potremo averli entrambi campioni mentre interagiscono tra loro come coppia ?
4.Cosa ne pensate della nuova versione da capo tribù di Roman Reigns ? Chi potrà privarlo del titolo di quelli attuali a Smackdown ?
5.Qual’è la prossima avversaria per Sasha Banks a Wrestlemania con cui la vorreste vedere ?
Grazie mille per il lavoro che fate.
Mattia

1.Purtroppo si è ritirato senza pubblico, è andata così, pazienza. Credo che Undertaker accetterà un coach di giovani leve, simile a quello che si è ritagliato Shawn Michaels a NXT: come Shawn, Taker ha tonnellate di cose da insegnare ai talenti più giovani.
2.Campione o no, io a volte mi scordo che Balor sia ancora sotto contratto con la WWE, visto che il passaggio a NXT ha rappresentato, per lui, dieci passi indietro. Mi auguro che possa tornare presto nel main roster per dimostrare tutto il suo valore, perché è chiaramente uno dei migliori worker della WWE.
3.Vedremo cosa si inventerà la WWE per il personaggio di Wyatt dopo l’ultima, scandalosa, sconfitta a WWE Money in the Bank. Sicuramente la coppia con la Bliss resta una delle cose migliori viste nel 2020.
4.Se non ci fosse stato il Covid-19 vi avrei detto che la prossima edizione di WrestleMania avrebbe avuto come main event un Roman Reigns contro The Rock. Oggi, così, francamente non saprei dire quale match potrebbe essere al centro dello show. A me non dispiacerebbe vedere un Roman Reigns contro Randy Orton, ma credo che oggi una opzione più plausibile sia il lancio di Big E nel main event. Io credo, però, che Big E sia visto troppo come un comedy carachter e che sia difficile da ricostruire. Un’altra alternativa potrebbe essere il passaggio senza titolo di Drew McIntyre a Smackdown (magari potrebbe perderlo alla Royal Rumble…). Ci sono tante opzioni, è ancora presto per dirlo.
5.Sasha Banks a me non piace particolarmente, tra le 4 Horsewomen di NXT è quella che preferisco di meno. Il suo personaggio oggi non mi convince, ma se proprio deve arrivare a WrestleMania da campionessa, credo un rematch contro Bayley per chiudere un feud che va avanti da molto tempo possa essere una valida opzione.

Ciao Myth, sono Giacomo da Cortona ed in passato (ormai remoto) ho avuto la fortuna di essere pubblicato su questa rubrica ed oggi spero di bissare questo colpo di buona sorte. Passo alle domande:

1) Ma è una mia impressione o la WWE si ricorda di Survivor Series sempre all’ultimo minuto? Nel 2018 ebbi l’impressione che si fossero resi conto tardivamente che stavano per riproporre un “Lesnar-Styles” già visto e si affrettarono a cedere il titolo a Daniel Bryan. Allo stesso modo quest’anno mi pare che sia successa un’analoga vicenda, con McIntyre che si riappropria della cintura a pochi passi dal big four perchè un Heel vs Heel poteva avere minor hype. Tanto valeva, forse, lasciare il titolo all’atleta scozzese… no?
2) Si dice che quello di McIntyre sia un buon regno e lui un campione solidi e credibile. A me lo scozzese piace, ma come si giudica un regno in assenza di pubblico? senza avere il riscontro dal vivo? Quali sono i parametri? 
Grazie per le eventuali risposte! A presto!

1.Sì, chiaramente è una mancanza di programmazione. Lo fanno sempre, non imparano mai.
2.Lo si valuta dai ratings televisivi, innanzitutto e questo dice che il regno da campione di Drew McIntyre è fallimentare nonostante lo scozzese sia molto migliorato sul ring ed al microfono. Lo dicono i numeri: l’esperimento non è riuscito. Bene farebbe la WWE a non bruciarlo, a togliergli il titolo in questo momento e a riproporlo come campione quando tornerà il pubblico nelle arene.

Ed eccoci ora al “Three Medals”: quali tre canzoni di ingresso di wrestler di NXT sono sul vostro podio? Su tutte, ho scelto una risposta, eccola:

Ciao Michele! Ecco il mio podio sulle best 3 theme song di NXT:
1-Finn Balor
2-Tommaso Ciampa
3-Undisputed era
(Con menzione speciale,anche se non è più a NXT,per la theme di Robert Roode che avrebbe vinto per distacco!)
Daniel  dalla provincia di Bergamo

Proviamo a lanciare un nuovo “Three Medals”: quali sono i vostri tre wrestler della AEW preferiti tra quelli che non avevate mai visti prima? Io rispondo subito: al primo, secondo, terzo posto c’è Orange Cassidy 😊

Anche per oggi è tutto… buon Natale e buon 2021 a tutti voi! Alla prossima!

Michele M. Ippolito

I am the Myth… deal with it!

Scriveteci le vostre domande all’indirizzo [email protected]

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
14,920FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati