TW Risponde #733

Amiche ed amici di TuttoWrestling, che decidano per un nuovo lockdown oppure no, il TW Risponde sta sempre qua! Partiamo subito con la nostra consueta sessione di domande e risposte!

Ciao Myth, sono Fabio da Lecce. 

In primis, come sempre, complimenti per la tua rubrica, passo alle domande:

1 Non sono mai stato amante, di Hulk Hogan, sono convinto che il suo successo sia dovuto più al personaggio (benché non mi sia mai piaciuto), piuttosto che alle qualità del lottatore, anche se i tempi erano diversi. Cosa ne pensi a Riguardo? 

2 Perché ogni volta che Bray Wyatt vince una cintura, puntualmente dopo un mese la perde? 

3 Se ci fosse stato l’ipotetico main event di Wrestlemania, contro chi avresti visto questo dream match contro CM Punk? 

4 Se non fosse stato spoilerato il suo ritorno nel 2014, Batista avrebbe avuto lo stesso appeal con il pubblico che aveva in passato? 

5 Chi sarà il prossimo avversario di Edge? Ci sarà un ultimo incontro con Orton? 

6 Perché a The Miz negli ultimi anni non è stato offerto un ultimo giro titolato intorno ad una delle due cinture massime? 

Grazie mille. 

1.Il wrestling di inizio anni Ottanta non è minimamente paragonabile a quello odierno. Non si vedeva gente che faceva suicide dive o frogsplash. Quando “Macho Man” faceva un elbowdrop se ne cadeva giù un palazzetto. Hulk Hogan non era affatto scarso sul ring ed i suoi match in Giappone lo dimostrano. Il personaggio era straordinario per quell’epoca, bisogna ammetterlo. Il look, la capacità di trash talking, il carisma, la presa sul pubblico. Era tutta roba che nel 1984 nessuno aveva mai visto fino a quel livello, all’interno di programmi più glamour rispetto al wrestling a cui il pubblico era abituato. Hulk Hogan è un’icona e lo è a ragione: merita tutto quello che si è guadagnato nel nostro mondo.

2.Ah vorrei saperlo pure io. In questo modo rendono assolutamente dimenticabile il suo personaggio, che avrebbe bisogno di regni titolati lunghi mesi. Avrebbero dovuto tenerlo campione per lungo tempo, poi mandarlo contro un Reigns face e la cosa mi sarebbe piaciuta. Chissà cosa riserva il futuro per The Fiend!

3.CM Punk per alcuni anni è stato il wrestler n.2 a Stamford, credo che nel main event di Wrestlemania avrebbe dovuto affrontare la sua nemesi John Cena. Ci sono andati vicini, poi la WWE convinse The Rock a lottare “once in a lifetime” contro John e tutti sappiamo come è andata a finire.

4.Non credo. Il pubblico vide in Batista un part-timer tra i tanti in feud di primo livello solo perché era amico di Triple H. La verità è che Batista non potrà mai essere paragonato ad i principali wrestler della sua generazione nonostante un paio di anni al top.

5.Credo che quando Edge tornerà dovrà giocarsi la “bella” contro Randy Orton. Poi lo vedrei bene in un feud contro AJ Styles, riprendendo quando già visto nella Royal Rumble 2020.

6.E’ un mistero. Per anni The Miz è stato l’heel più over della compagnia, tuttavia non ha avuto il meritato rispetto. Secondo me almeno un altro giro con il titolo mondiale lo deve avere, sennò è uno scandalo.

Ciao Myth! Sono Daniele da Magliano, provincia dell’Aquila. Seguo la tua rubrica da molto tempo e volevo farti i miei complimenti, sei sempre molto preciso e piacevole da leggere 🙂

Volevo farti qualche domanda:

1)Credi che le recenti dichiarazioni di Ronda Rousey compromettano un suo eventuale ritorno in ring?

2)Tempo fa lessi che AJ Styles probabilmente ha un animo un po’ complottista: è vero?

3)Secondo te The Rock disputerà mai il suo match di ritiro? Contro chi ti piacerebbe vederlo?

4)Quando il pubblico tornerà credo che sarà come una puntata post-Wrestlemania: tu cosa faresti per celebrare questa cosa? Ritorni, big match..

Grazie se leggerai, alla prossima! 

1.In WWE basta che porti soldi e ti si riaprono subito le porte, qualsiasi cosa sia successo. Vale per la Rousey, per Lesnar, per Jericho e per chiunque altri.

2.Purtroppo non conosco l’animo di AJ Styles, ma francamente non mi risulta. Può essere, eh.

3.Do per scontato che nel 2021 o nel 2022 si terrà un match tra The Rock e Roman Reigns. Non credo ci siano più dubbi.

4.Dovrà essere una puntata speciale, con grandi match e grandi personaggi, magari con il lancio di qualche nuova storyline di primissimo livello. Non so, francamente, quando ciò potrà avvenire data la situazione del Covid-19 negli Stati Uniti.

1) Cosa pensi di Aleister Black? Secondo me farà buone cose ed è uno dei pochi a Raw a salvarsi attualmente.

2) Sempre su Raw: che senso ha retrocedere Finn Balor in NXT vista la situazione pietosa in cui naviga attualmente il circuito in WWE?

3) Non credi che Bobby Roode e Baron Corbin siano quelli che piu di tutti ultimamente siano stati ridicolizzati dalla federazione? Corbin mi piaceva piu all’ inizio, come Lonesone Wolf e poteva fare ancora molto in tal senso.

4) A Backlash ho visto un bell’ incontro tra Sheamus e Jeff Hardy. I due erano da Summerslam, con almeno la cintura intercontinentale in palio, vista la pochezza dell’ attuale edizione appena conclusa.

5) Hai sempre detto che la miglior edizione di Wrestlemania è la 17. E la peggiore? Io dico la 11. Inguardabile

6) Cos’ ha Christian in meno rispetto ad Edge per aver vinto pochi titoli importanti, rispetto a quest ‘ultimo. Forse perchè Edge faceva piu presa sul pubblico. Nulla da togliere su di lui, ma sul ring mi è sempre sembrato piu completo Christian.

7) I lottatori semiritirati, non sono un po’ troppi?

8) Trent’ anni fa Brutus Beefcake ebbe un brutto infortunio che lo portò ad essere sostituito da Texas Tornado per un match valevole per il titolo intercontinentale a Summerslam. Quest’ultimo infatti battè Mr. Perfect e vinse la cintura. Se Beefcake non si fosse mai infortunato, avrebbe vinto il titolo? E se non contro Mr.Perfect, era almeno da cintura intercontinentale?

Grazie.

1.Consapevole di alienarmi (ulteriormente) le simpatie dei puristi, io trovo Aleister Black uno tra i tanti wrestler “persi” nel roster della WWE. Ha un buon personaggio, una buona finisher, ma sul ring non è nulla di particolare. Il suo “mentore” Paul Heyman è fuori dal team creativo di Raw, quindi per lui la vedo nera francamente.

2.Balor a NXT è un altro scandalo. Dovrebbe fare il main event a Raw o Smackdown, lo avevano mandato a NXT per dare un peso aggiuntivo al roster, ma ciò non è avvenuto, che abbia alla vita la cintura oppure no. Farebbero bene a riportarlo in uno degli show principali alla prima occasione utile, a NXT non serve.

3.Roode pure tiene un’età, era stato portato in WWE per fare da chioccia alle nuove leve e credo che abbia fatto egregiamente il suo lavoro, anche se la compagnia avrebbe potuto sfruttarlo meglio. Corbin è al centro di storyline principali della compagnia da un paio di anni, non credo ci sia da lamentarsi del suo ruolo in WWE, anzi.

4.Sheamus e Jeff Hardy, già viti, rivisti e stravisti. A me hanno annoiato, secondo me al massimo possono lottare l’uno contro l’altro negli show settimanali, non ha molto senso metterli in un match da PPV, figuriamoci a SummerSlam.

5.Sì, confermo. La 17 resta ancora la migliore, la 11 la peggiore, a distanza di decenni.

6.Io ho sempre pensato che Edge e Christian fossero due lottatori molto simili nello stile, ma Edge era chiaramente più carismatico. Christian ha sempre pagato il fatto di essere caratterialmente più introverso del suo storico partner. In ogni caso avrebbe meritato molto di più ed oggi dovrebbe essere di diritto nella WWE Hall of Fame.

7.Sono quelli che alla gente piace vedere. Meglio un match di Undertaker all’anno che cinquanta match di un Apollo Crews qualunque. Finchè i part-timer riusciranno a suscitare più emozioni dei nuovi lottatori, allora ben vengano le loro apparizioni.

8.Brutus Beefcake era un wrestler scandalosamente mediocre, altro che titolo intercontinentale. Se non fosse stato amico stretto di Hulk Hogan non avrebbe mai messo piede né in WWE né in WCW. In ogni caso, sì, avrebbe vinto il titolo per poi perderlo nuovamente contro Hennig qualche mese dopo. Kerry Von Erich, semplicemente, ha occupato il posto di un altro per qualche mese. In ogni caso Von Erich era un wrestler vero, non di certo come Ed Leslie.

Ora passiamo al WrestleQuiz, riprendiamo questa nostra bella tradizione… Provate a rispondere alla seguente domanda: quale storica stable messicana è considerata la principale causa del successo dei match tre contro tre nel Paese nordamericano?

Anche per oggi è tutto!

Michele M. Ippolito

I am the Myth… deal with it!

Scrivici le tue domande all’indirizzo [email protected]

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Confermato il ritorno di Eva Marie in WWE

Dopo le anticipazioni di Cultaholic, anche il noto giornalista Mike Kohnson ha confermato come sia imminente il ritorno di Eva Marie in WWE.

Quando si svolgeranno i match del torneo AEW?

Ecco quando dovrebbero svolgersi i match del torneo AEW per stabilire il nuovo #1 contender al titolo mondiale.

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per il mese di novembre

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per tutto il mese di novembre. Questo comporta un rinnovo di contrato con l'Amway Center.

Damien Sandow: “I Wrestler andrebbero testati ogni settimana”

Intervista a Damien Sandow, che ha parlato delle sue precauzioni per il COVID e di come i lottatori dovrebbero essere testati periodicamente

Articoli Correlati