Sweet Chin Music #51 – TW Awards 2012

Amici amanti del wrestling ma soprattutto affezionati lettori di Tuttowrestling, BENVENUTI alla prima, ultima e unica edizione di Sweet Chin Music dell'anno che, come da tradizione, è dedicata ai Tuttowrestling Awards. Il premio più ambito del wrestling web, perchè di lunghissima tradizione (la prima edizione è del 2000!) e prestigio. Quest'anno grandi novità in ambito di scelta dei vincitori: abbiamo deciso di lasciare a voi, i lettori, tramite il nostro gruppo Facebook, la possibilità di votare per i candidati. E poi noi, lo staff (con l'aggiunta dei ragazzi che sono “in prova” e ci stanno aiutando), abbiamo provveduto a completare la votazione e ad eleggere i vincitori. Cosa ne è uscito fuori? Lo saprete tra pochissimo…

Permettetemi prima però di ringraziare tutti voi, cari lettori, che anche nel 2012 ci avete accordato una preferenza straordinaria e dimostrate di essere la vera linfa vitale di un sito che esiste da ormai 15 anni. Ogni anno siete di più, siete sempre partecipativi, amate il wrestling e amate anche queste pagine… insomma, siete il vero motivo che ci spinge tutti i giorni a “lavorare” per mandare avanti il sito. E insieme a voi, di cuore, il mio ringraziamento va anche a tutto lo staff, che voi non potete immaginare con quale impegno riesce quotidianamente a trovare notizie, scrivere editoriali e aggiungere la puntualità e la precisione che fanno di Tuttowrestling il sito numero uno in Italia. Grazie davvero, e un grazie speciale a Badrose e a GP che, chi più dietro i riflettori e chi un pò meno (…) stanno lavorando per garantire a Tuttowrestling un 2013 ricco di sorprese ed iniziative.

Ma ora state pronti, perchè stiamo per partire con il botto iniziando le premiazioni per il 2012 che si va a concludere…!

WRESTLER OF THE YEAR: CM PUNK

Non è successo per Triple H. Non per Kurt Angle. Nemmeno per Shawn Michaels o per John Cena… non era mai successo prima, a nessuno. CM Punk vince il premio come wrestler dell'anno all'unanimità. Nessuno, e dico nessuno dello staff, ha pensato a un nome diverso. E probabilmente, mi sento di dirlo, è giusto così. CM Punk è stato il motore della WWE e del wrestling in generale in questo 2012 che si va a concludere. Ha ridato lustro al WWE Championship, ha dominato la scena, ha sconfitto tutti i migliori avversari difendendo con successo il suo titolo mondiale in ogni occasione. Si è fatto amare e si è fatto odiare, in ogni situazione ha dato il massimo e ha raggiunto la vetta del pro wrestling dopo che anche nel 2011 era stato eletto il “wrestler dell'anno”. La continuità, questa sconosciuta nel mondo della WWE. CM Punk è risucito laddove anche i più grandi si erano fermati, perchè resistere per oltre un anno (and still going…) da campione del mondo non è affatto facile. Chapeau a CM Punk: per lui si prospetta un'incetta di premi…

CDB: CM Punk
GP: CM Punk
Lorenzo Pierleoni: CM Punk
Matteo Guadagnini: CM Punk
Matteo Bottari: CM Punk
Badrose: CM Punk
Michael Passalacqua: CM Punk
Simone Lamborghini: CM Punk
Luca Adorni: CM Punk
Michele Ippolito: CM Punk
Tiziano Contessa: CM Punk
Mariano Lombardo: CM Punk
Matteo Soldo: CM Punk
Dario Rondanini: CM Punk
Giacomo Massucco: CM Punk
Luca Soligo: CM Punk
Erik Ganzerli: CM Punk
Diego Anelli: CM Punk
Adriano Paduano: CM Punk

2011 WINNER: CM Punk
2010 WINNER: John Cena
2009 WINNER: Kurt Angle
2008 WINNER: Triple H
2007 WINNER: John Cena
2006 WINNER: Edge
2005 WINNER: Batista
2004 WINNER: Chris Benoit
2003 WINNER: Shawn Michaels
2002 WINNER: Kurt Angle
2001 WINNER: Steve Austin
2000 WINNER: Triple H

TAG TEAM OF THE YEAR: TEAM HELL NO

La WWE che non ti aspetti. La categoria Tag Team sembrava morta e sepolta, con l'ultima coppia degna di nota risalente al 2009 quando Chris Jericho e The Big Show formarono una coppia indistruttibile e, sorprendentemente, anche ben affiatata. Negli ultimi anni era stata la TNA a farsi valere in questa categoria, e per la verità avrebbe meritato anche quest'anno con il duo formato da Daniels e Kazarian (che tra l'altro ha ottenuto moltissimi voti), non fosse stato per il Team Hell No, formato da Kane e Daniel Bryan. Un'accoppiata apparentemente improbabile ma che, inutile negarlo, ha funzionato alla grande. Perchè per essere un ottimo tag team, almeno al giorno d'oggi, non basta saper stare sul ring ed essere in grado di eseguire alcune manovre in maniera coordinata (e anche sapersi ben alternare sul quadrato), ma bisogna anche essere popolari. Molto popolari, riuscendo a catalizzare l'attenzione dei fan, mai veramente inclini a supportare la divisione di coppia (almeno nella WWE). Daniel Bryan e Kane ce l'hanno fatta, rinnovando entrambi i propri personaggi e facendoci sorridere (fuori dal ring) e applaudire (dentro al ring) nel corso dell'anno. Inutile negare che entrambe le carriere ne hanno beneficiato: Kane – ormai un veterano – continua così a essere “over” con i fan e ad avere una posizione di rilievo nelle storyline. Daniel Bryan, che dopo la sconfitta con Sheamus a Wrestlemania rischiava di far fatica a riemergere, ha scoperto un lato del suo personaggio che nè nella WWE nè nel suo passato alla ROH avevamo visto. Un applauso quindi a entrambi e anche alla WWE, alla quale va riconosciuto il merito, pur se probabilmente fortunoso, di credere nella “strana coppia”.

CDB: Team Hell No
GP: Team Hell No
Lorenzo Pierleoni: Daniels e Kazarian
Matteo Guadagnini: Team Hell No
Matteo Bottari: Team Hell No
Badrose: Daniels e Kazarian
Michael Passalacqua: Daniels e Kazarian
Simone Lamborghini: Team Hell No
Luca Adorni: Team Hell No
Michele Ippolito: Team Hell No
Tiziano Contessa: Team Hell No
Mariano Lombardo: Team Hell No
Matteo Soldo: Team Hell No
Dario Rondanini: Daniels e Kazarian
Giacomo Massucco: Team Hell No
Luca Soligo: Team Hell No
Erik Ganzerli: Daniels e Kazarian
Diego Anelli: Daniels e Kazarian
Adriano Paduano: Team Hell No

2011 WINNER: Beer Money Inc.
2010 WINNER: Motor City Machine Guns
2009 WINNER: JeriShow
2008 WINNER: Beer Money Inc.
2007 WINNER: Lance Cade & Trevor Murdoch
2006 WINNER: LAX (Homicide & Hernandez)
2005 WINNER: MNM (Nitro & Mercury)
2004 WINNER: La Resistance
2003 WINNER: Charlie Haas & Shelton Benjamin
2002 WINNER: Los Guerreros
2001 WINNER: Dudley Boyz
2000 WINNER: Edge & Christian

MATCH OF THE YEAR: TRIPLE H VS. THE UNDERTAKER (WRESTLEMANIA 28)

Inutile negarlo: quando sul ring ci sono i “mostri sacri”, soprattutto se non sono over-esposti, il successo è assicurato grazie all'atmosfera. A Wrestlemania 28, Triple H e Undertaker hanno dato vita a un incontro epico, caratterizzato da un'intensità elevatissima e da un contorno a dir poco eccellente. Siamo a Wrestlemania, si parla di un possibile ultimo incontro per Undertaker, è un Hell In A Cell e c'è Shawn Michaels come arbitro speciale. La storyline ribattezzata “End Of An Era” è disegnata appositamente per I fan di vecchia data, che probabilmente non sanno se sono affezionati più a Taker, a HHH e a HBK. Alla fine – e questo è forse l'unico demerito – come da pronostico vince The Undertaker, ma anche in questo ambito la soddisfazione è abbastanza alta perchè, non si sa come, alla fine sono in pochissimi quelli che vorrebbero veder finire la streak di Undertaker (che a mio avviso, a questo punto, se si concluderà sarà non prima di Wrestlemania 30). Triple H e Taker vincono il premio in una concorrenza non limitata: nelle votazioni infatti spiccano i bellissimi incontri tra CM Punk e Chris Jericho (sia la versione di Wrestlemania che quella di Extreme Rules), sia il match tra CM Punk e John Cena (Night Of Champions), e come dimenticare il surreale one on one di Extreme Rules tra John Cena e il rientrante Brock Lesnar. Va detto che è stato un buon anno nella WWE per gli incontri “di spessore”, dunque con una folta concorrenza premio meritato per Triple H e The Undertaker.

CDB: Triple H vs Undertaker (Wrestlemania)
GP: John Cena vs Brock Lesnar (Extreme Rules)
Lorenzo Pierleoni: CM Punk vs Chris Jericho (Wrestlemania)
Matteo Guadagnini: Triple H vs Undertaker (Wrestlemania)
Matteo Bottari: Triple H vs Undertaker (Wrestlemania)
Badrose: Triple H vs Undertaker (Wrestlemania)
Michael Passalacqua: CM Punk vs Chris Jericho (Extreme Rules)
Simone Lamborghini: Triple H vs Undertaker (Wrestlemania)
Luca Adorni: Triple H vs Undertaker (Wrestlemania)
Michele Ippolito: Triple H vs Undertaker (Wrestlemania)
Tiziano Contessa: CM Punk vs Chris Jericho (Extreme Rules)
Mariano Lombardo: John Cena vs Brock Lesnar (Extreme Rules)
Matteo Soldo: Triple H vs Undertaker (Wrestlemania)
Dario Rondanini: Triple H vs Undertaker (Wrestlemania)
Giacomo Massucco: CM Punk vs John Cena (Night of Champions)
Luca Soligo: Triple H vs Undertaker (Wrestlemania)
Erik Ganzerli: Triple H vs Undertaker (Wrestlemania)
Diego Anelli: Triple H vs Undertaker (Wrestlemania)
Adriano Paduano: Triple H vs Undertaker (Wrestlemania)

2011 WINNER: John Cena vs. CM Punk (Money In The Bank)
2010 WINNER: Undertaker vs. Shawn Michaels (Wrestlemania 26)
2009 WINNER: Undertaker vs. Shawn Michaels (Wrestlemania 25)
2008 WINNER: Shawn Michaels vs Ric Flair (Wrestlemania 25)
2007 WINNER: Shawn Michaels vs John Cena (Raw 23 aprile 2007)
2006 WINNER: Kurt Angle vs. The Undertaker (No Way Out 2006)
2005 WINNER: Shawn Michaels vs. Kurt Angle (Wrestlemania 21)
2004 WINNER: Shawn Michaels vs Triple H vs Chris Benoit (Wrestlemania XX)
2003 WINNER: Chris Jericho vs Shawn Michaels (Wrestlemania XIX)
2002 WINNER: Shawn Michaels vs Triple H (Summer Slam 2002)
2001 WINNER: Kurt Angle vs Triple H (Royal Rumble 2001)
2000 WINNER: Triple H vs The Rock (Judgment Day 2000)

PPV OF THE YEAR: WRESTLEMANIA 28

Facile: se hai CM Punk vs. Chris Jericho (WWE Championsip) e Triple H vs. Undertaker (Hell In A Cell), sei a Wrestlemania, e nessuno di questi due incontri è il tuo main event… beh, allora è molto probabile che hai in tasca il PPV dell'anno, soprattutto se poi come gran finale hai pronto il “Once In A Lifetime” The Rock vs. John Cena. E' stata questa la storia di Wrestlemania 28, dove la WWE ha investito chiaramente tanto, e ha fatto bene. Primo perchè secondo me, nonostante un buonissimo buyrate, a Wrestlemania 27 aveva un pò deluso. Secondo perchè grazie all'onda lunga di WM i primi mesi dell'anno di WWE sono stati molto interessanti (grazie alla Royal Rumble e al ritorno di The Rock), e anche quelli successivi (con il ritorno di Lesnar) non hanno deluso. Non è un caso che nella corsa al premio il secondo classificato sia proprio Extreme Rules, PPV immediatamente successivo a WM con due rematch di spessore (Punk/Jericho, ma anche Bryan/Sheamus questa volta in versione seria) e un main event di grande spessore come quello tra Cena e Lesnar. Insomma, davvero niente male. Saprà la WWE ripetersi nel corso del 2013? Lo speriamo naturalmente tutti, e tra breve lo scopriremo…

CDB: Wrestlemania
GP: Extreme Rules
Lorenzo Pierleoni: Extreme Rules
Matteo Guadagnini: Wrestlemania
Matteo Bottari: Wrestlemania
Badrose: Wrestlemania
Michael Passalacqua: Extreme Rules
Simone Lamborghini: Extreme Rules
Luca Adorni: Wrestlemania
Michele Ippolito: Wrestlemania
Tiziano Contessa: Wrestlemania
Mariano Lombardo: Wrestlemania
Matteo Soldo: Wrestlemania
Dario Rondanini: Wrestlemania
Giacomo Massucco: Wrestlemania
Luca Soligo: Wrestlemania
Erik Ganzerli: Wrestlemania
Diego Anelli: Wrestlemania
Adriano Paduano: Wrestlemania

2011 WINNER: WWE Money In The Bank
2010 WINNER: WWE Wrestlemania 26
2009 WINNER: TNA Turning Point
2008 WINNER: WWE Wrestlemania 24
2007 WINNER: WWE Wrestlemania 23
2006 WINNER: WWE Wrestlemania 22
2005 WINNER: WWE – ECW One Night Stand
2004 WINNER: WWE Wrestlemania XX
Non assegnato in precedenza

FACE OF THE YEAR: CM PUNK

Una grande lotta voto su voto. CM Punk vince, grazie alla prima parte dell'anno dove è stato effettivamente il più amato, con il merito di essere stato il traino della WWE e di Raw nonostante la contemporanea presenza di John Cena e The Rock. Non era facile assolutamente, quindi vittoria meritata, anche se non possiamo non notare i voti per Daniel Bryan, con il suo nuovo eccellente personaggio, James Storm, idolo nella TNA, Sheamus, che effettivamente ha lo straordinario merito di essere stato un beniamino del pubblico per tutto il 2013 ininterrottamente senza mai accusare cali di popolarità, e infine John Cena. Che vuoi o non vuoi, se il premio fosse “most popular” il premio sarebbe sicuramente suo nonostante qualche fischio di troppo. E' bello che nel 2012 ci siano stati diversi wrestler che hanno raccolto il calore del pubblico, e grande curiosità desta la domanda: chi sarà il Face Of The Year nel 2013? Con CM Punk nel ruolo di heel (dopo aver vinto due Awards di fila in questa categoria) le porte sono spalancate. Per il “solito” John Cena o per qualcun altro?

CDB: Sheamus
GP: Daniel Bryan
Lorenzo Pierleoni: James Storm
Matteo Guadagnini: CM Punk
Matteo Bottari: CM Punk
Badrose: Sheamus
Michael Passalacqua: CM Punk
Simone Lamborghini: Daniel Bryan
Luca Adorni: James Storm
Michele Ippolito: CM Punk
Tiziano Contessa: John Cena
Mariano Lombardo: Sheamus
Matteo Soldo: CM Punk
Dario Rondanini: John Cena
Giacomo Massucco: John Cena
Luca Soligo: CM Punk
Erik Ganzerli: James Storm
Diego Anelli: Sheamus
Adriano Paduano: CM Punk

2011 WINNER: CM Punk
2010 WINNER: John Cena
2009 WINNER: Jeff Hardy
2008 WINNER: Jeff Hardy
2007 WINNER: The Undertaker
2006 WINNER: D-Generation X (Triple H e Shawn Michaels)
2005 WINNER: Batista
2004 WINNER: Eddie Guerrero
2003 WINNER: Eddie Guerrero
2002 WINNER: Rob Van Dam
2001 WINNER: The Rock
2000 WINNER: The Rock

HEEL OF THE YEAR: CM PUNK

Qui, ci sono pochi dubbi. Tra le candidature ottengono giustamente i voti – per quanto fatto nella TNA – Robert Roode e acnhe Bully Ray, ma sul palcoscenico della WWE non c'è stata storia. Il turn heel di CM Punk è stata una delle mosse più azzeccate del 2012 della WWE. Gestito alla grandissima, e con risultati ottimi. Gestito bene perchè non era facile: CM Punk era un idolo (non a caso era il volto più amato della WWE negli ultimi anni). Ottimo, perchè più un lottatore è amato, più il suo heel turn può lasciare a bocca aperta e diventare un successo. Tra il dire e il fare, c'è però di mezzo il mare, ovvero essere veramente bravi a rendere il personaggio un “cattivo” di quelli giusti, credibili, che il pubblico “amerà odiare”. E allora ecco uno straordinario lavoro di CM Punk, bravissimo a interpretare il ruolo, ma anche della WWE. Ecco comparire Paul Heyman, manager heel per eccellenza, che automaticamente chiarisce senza ombra di dubbio le carte in tavola. E poi l'angle con Jerry Lawler (sfruttando anche quella che ha rischiato di essere una tragedia reale), la rivalità con John Cena e con Ryback, il volto nuovo che tutti aspettano e che non riesce a vincere, perchè i risultati alla fine premiano sempre, in un modo o nell'altro, il cattivo di turno. CM Punk, appunto. Che si trasforma da idolo delle folle e portatore di valori sani, a mentecatto spregevole disposto a tutto pur di mantenere il WWE Championship. E ci riesce anche, a mantenerlo. Complimenti a Punk e alla WWE, che entra nel 2013 con un campione odiatissimo e che difende con successo la cintura da oltre un anno… con Ryback, The Rock e John Cena pronti a sfidarlo. Come modo di entrare nel 2013, non è male…

CDB: CM Punk
GP: Robert Roode
Lorenzo Pierleoni: Robert Roode
Matteo Guadagnini: CM Punk
Matteo Bottari: Bully Ray
Badrose: CM Punk
Michael Passalacqua: Robert Roode
Simone Lamborghini: CM Punk
Luca Adorni: Robert Roode
Michele Ippolito: CM Punk
Tiziano Contessa: Bully Ray
Mariano Lombardo: CM Punk
Matteo Soldo: Daniel Bryan
Dario Rondanini: CM Punk
Giacomo Massucco: CM Punk
Luca Soligo: Robert Roode
Erik Ganzerli: Robert Roode
Diego Anelli: CM Punk
Adriano Paduano: CM Punk

2011 WINNER: Alberto Del Rio
2010 WINNER: The Miz
2009 WINNER: Chris Jericho
2008 WINNER: Edge
2007 WINNER: Edge
2006 WINNER: Edge
2005 WINNER: Shawn Michaels
2004 WINNER: JBL
2003 WINNER: Triple H
2002 WINNER: Brock Lesnar
2001 WINNER: Steve Austin
2000 WINNER: Scott Steiner

ROOKIE OF THE YEAR: ANTONIO CESARO

Vince Antonio Cesaro, con buonissima parte dei voti e quindi probabilmente con merito, grazie a un 2012 che lo vede esplodere grazie anche alla conquista (e successive difese di successo) dello US Championship. Meglio conosciuto precedentemente come Claudio Castagnoli, Antonio ha confermato le sue indiscusse qualità sul quadrato, riuscendo anche a imporsi con un personaggio che sicuramente potrebbe funzionare benone anche a livelli più alti. Il wrestler svizzero conquista un premio che lo scorso anno non era stato assegnato, a causa della scarsità di nuovi talenti capaci di mettersi in mostra nel 2011. Una buona notizia quindi la vittoria del premio per il wrestler di Lucerna, che tra l'altro conquista l'Award superando la concorrenza di Damien Sandow, Seth Rollins, Joey Ryan, AJ Lee (??? Prometto che parlerò con Matteo che l'ha votata…) e Ryback (in realtà non elegibile in virtù della sua già forte presenza nel Nexus con il nome di Skip Sheffield tra 2010 e 2011). Complimenti dunque ad Antonio Cesaro a cui ora spetta l'arduo compito di confermarsi e non deludere le aspettative.

CDB: Antonio Cesaro
GP: Damien Sandow
Lorenzo Pierleoni: Antonio Cesaro
Matteo Guadagnini: Seth Rollins
Matteo Bottari: AJ Lee
Badrose: Ryback
Michael Passalacqua: Antonio Cesaro
Simone Lamborghini: Damien Sandow
Luca Adorni: Antonio Cesaro
Michele Ippolito: Antonio Cesaro
Tiziano Contessa: Antonio Cesaro
Mariano Lombardo: Damien Sandow
Matteo Soldo: Seth Rollins
Dario Rondanini: Antonio Cesaro
Giacomo Massucco: Antonio Cesaro
Luca Soligo: Joey Ryan
Erik Ganzerli: n/a
Diego Anelli: Antonio Cesaro
Adriano Paduano: Antonio Cesaro

2011 WINNER: N/A
2010 WINNER: Wade Barrett
2009 WINNER: Sheamus
2008 WINNER: Evan Bourne
2007 WINNER: Santino Marella
2006 WINNER: CM Punk
2005 WINNER: Mr. Kennedy
2004 WINNER: Eugene
2003 WINNER: Randy Orton
2002 WINNER: Brock Lesnar
2001 WINNER: The Hurricane
2000 WINNER: Mark Jindrak & Sean O'Haire

MOST IMPROVED WRESTLER OF THE YEAR: DANIEL BRYAN

Vince in volata il suo second premio Daniel Bryan. Non mi sento di dire se con merito o no, perchè la concorrenza è stata forte e un voto in questo ambito avrebbe potuto cambiare le carte in tavola. Quando anche lo staff è spaccato, vuol dire che l'assegnazione del premio è stata difficile. E che, in un premio molto interessante come questo (nel passato lo hanno vinto Batista, Mr. Kennedy e Dolph Ziggler tra gli altri), nessuno ha realmente prevalso sugli altri. Ma andiamo con ordine. Daniel Bryan vince, probabilmente perchè effettivamente è molto migliorato e, se anche sulle sue abilità sul ring c'erano pochi dubbi, ce ne erano tanti sulla possibilità per lui di farsi apprezzare a livello carismatico. Invece, li ha spazzati tutti via, tirando fuori un personaggio eccellente e anche originale. In più, se possibile, anche nei suoi incontri è migliorato perchè il pubblico lo segue di più. Subito dietro arriva Dolph Ziggler, con cinque voti. Sono stato un pò indeciso se cambiare il mio voto in favore di Ziggler (essere il capo ha questi vantaggi, puoi decidere all'ultimo…) ma poi ho pensato che sarebbe stato sbagliato. E perchè? Perchè Ziggler è fortissimo, ed era già fortissimo. E' a mio avviso il wrestler che meglio incarna i valori della WWE ed è praticamente l'unico che ti garantisce un match ad almeno tre stelle indipendentemente dall'avversario che gli capita. Ha già vinto questo premio due anni fa, ed è già bello che pronto per essere lanciato veramente al top… e dico io, il 2013 sarà il suo anno. Ma cara WWE, sei già in ritardo, Ziggler è prontissimo e lo è da un pò, non è migliorato adesso. Che il 2013 sia con lui.
E gli altri? Ottimi voti anche per Ryback, giustamente, che però a mio avviso può ancora molto migliorare (quindi se ne parla l'anno prossimo per lui…) e per Bully Ray. Può un grande lottatore migliorarsi a 41 anni? Evidentemente sì, perchè l'ex Dudley nella TNA è riuscito a farlo e i voti a suo favore lo dimostrano.

CDB: Daniel Bryan
GP: Austin Aires
Lorenzo Pierleoni: Dolph Ziggler
Matteo Guadagnini: Ryback
Matteo Bottari: Daniel Bryan
Badrose: Daniel Bryan
Michael Passalacqua: Daniel Bryan
Simone Lamborghini: Austin Aires
Luca Adorni: Bully Ray
Michele Ippolito: Ryback
Tiziano Contessa: Daniel Bryan
Mariano Lombardo: Daniel Bryan
Matteo Soldo: Daniel Bryan
Dario Rondanini: Dolph Ziggler
Giacomo Massucco: Dolph Ziggler
Luca Soligo: Bully Ray
Erik Ganzerli: Dolph Ziggler
Diego Anelli: Dolph Ziggler
Adriano Paduano: Dolph Ziggler

2011 WINNER: Zack Ryder
2010 WINNER: Dolph Ziggler
2009 WINNER: Matt Morgan
2008 WINNER: Kelly Kelly
2007 WINNER: MVP
2006 WINNER: Mr. Kennedy
2005 WINNER: Carlito
2004 WINNER: Batista
2003 WINNER: Non assegnato
2002 WINNER: Non assegnato
2001 WINNER: Non assegnato
2000 WINNER: Non assegnato

MOMENT/FACT OF THE YEAR: IL RITORNO DI BROCK LESNAR

Un ballottaggio tra il ritorno di Brock e l'abbraccio, commovente, tra HHH, HBK e Taker a Wrestlemania 28. Io ho votato per quest'ultimo, perchè sono un amante della “storia” del wrestling e perchè quell'abbraccio era “reale”, quindi abbastanza clamoroso per essere a Wrestlemania in uno degli incontri più importanti, e per coinvolgere The Undertaker, che del suo personaggio “tenebroso” vive. E' stato al limite (se non forse oltre) della keyfabe, quindi senza dubbio un momento che rimarrà nella storia. Ma, forse, è stato giusto che a vincere sia stato il ritorno di Brock Lesnar. Dopotutto, era atteso da anni. Non era affatto sicuro che prima o poi sarebbe successo, e non si sapeva come sarebbe andata. Cavolo, “quando torna Brock Lesnar?” era anche una delle domande bannate dal TW Risponde! E invece è tornato… non troppo a sorpresa (perchè comunque nel week end di Wrestlemania ormai la notizia si era diffusa), ma comunque in maniera spettacolare, perchè quando è risuonata la sua musica nell'arena nel Raw successivo a Wrestlemania, l'arena è letteralmente esplosa. Quel momento, a suo modo, è stato sicuramente storico. E quindi probabilmente merita il premio di “moment of the year”.

CDB: L'abbraccio tra HBK, HHH e Taker a Wrestlemania 28
GP: Il ritorno di Brock Lesnar
Lorenzo Pierleoni: Il ritorno di Brock Lesnar
Matteo Guadagnini: Il ritorno di Brock Lesnar
Matteo Bottari: L'abbraccio tra HBK, HHH e Taker a Wrestlemania 28
Badrose: Il ritorno di Brock Lesnar
Michael Passalacqua: Il ritorno di Brock Lesnar
Simone Lamborghini: L'abbraccio tra HBK, HHH e Taker a Wrestlemania 28
Luca Adorni: L'abbraccio tra HBK, HHH e Taker a Wrestlemania 28
Michele Ippolito: The Rock batte John Cena a Wrestlemania 28
Tiziano Contessa: Il ritorno di Brock Lesnar
Mariano Lombardo: L'abbraccio tra HBK, HHH e Taker a Wrestlemania 28
Matteo Soldo: Il ritorno di Brock Lesnar
Dario Rondanini: L'abbraccio tra HBK, HHH e Taker a Wrestlemania 28
Giacomo Massucco: Il ritorno di Brock Lesnar
Luca Soligo: Il ritorno di Brock Lesnar
Erik Ganzerli: Il ritorno di Brock Lesnar
Diego Anelli: Il ritorno di Brock Lesnar
Adriano Paduano: Il ritorno di Brock Lesnar

2011 WINENR: Il promo di CM Punk a Raw del 27/06
2010 WINNER: La stretta di mano tra Bret Hart e Shawn Michaels
2009 WINNER: Hulk Hogan alla TNA
2008 WINNER: Il ritiro di Ric Flair
2007 WINNER: La tragedia della famiglia di Benoit
2006 WINNER: Kurt Angle passa alla TNA
2005 WINNER: La scomparsa di Eddie Guerrero
2004 WINNER: Il match fra Goldberg e Brock Lesnar a Wrestlemania XX
2003 WINNER: Triple H sposa Stephanie McMahon
2002 WINNER: La WWF – sconfitta dal WWF – diventa WWE
2001 WINNER: Vince McMahon acquista la WCW
2000 WINNER: I Radicalz dalla WCW alla WWF

STORYLINE OF THE YEAR: END OF AN ERA (HHH vs. TAKER)

Triple H contro The Undertaker. L'amico che vuole vendicare il suo migliore amico (Shawn Michaels). La forza indistruttibile del becchino che non si vuole piegare e vuole continuare la sua streak. Il figlio di Vince che inizialmente non vuole affrontare Taker perchè è un “business man”, ed è abbastanza saggio da non voler mettere fine a un'era, quella dell'Undertaker invincibile allo Showcase Of The Immortals. Non sarà così, perchè HHH scenderà in campo per tentare di sconfiggere il Deadman e farlo magari anche con l'aiuto dell'arbitro speciale Shawn Michaels… ma alla fine, sarà ancora The Phenom a vincere. Una storyline però intensa, basata sulla storia del wrestling e di conseguenza molto apprezzata dagli appassionati di vecchia data. Niente male davvero, per arrivare poi a quello che è stato anche il Match Of The Year, combattuto a Wrestlemania 28. Molto interessante anche la storyline che sta accompagnando il rientro di CM Punk (che per poco non vince anche il quarto Award), il quale non perde occasione di ricordarci il numero di giorni da campione WWE che continua a inanellare. Più di Randy Savage, più di John Cena, e chissà quali altri traguardi nel 2013 CM Punk riuscirà ad ottenere. Il 2012 è stato il suo anno, e lo confermano anche la sua bella rivalità con Chris Jericho e Daniel Bryan (candidate e votate entrambi). Di fronte alla leggenda di Taker (e di HHH e HBK), anche CM Punk deve passare la mano. Tutto sommato, come premi non si può dire che gli sia andata male…

CDB: End of an Era
GP: End of an Era
Lorenzo Pierleoni: CM Punk ottiene il sesto regno più lungo della storia del WWE Championship
Matteo Guadagnini: End of an Era
Matteo Bottari: End of an Era
Badrose: End of an Era
Michael Passalacqua: CM Punk ottiene il sesto regno più lungo della storia del WWE Championship
Simone Lamborghini: CM Punk ottiene il sesto regno più lungo della storia del WWE Championship
Luca Adorni: Aces & 8s
Michele Ippolito: CM Punk ottiene il sesto regno più lungo della storia del WWE Championship
Tiziano Contessa: CM Punk ottiene il sesto regno più lungo della storia del WWE Championship
Mariano Lombardo: CM Punk ottiene il sesto regno più lungo della storia del WWE Championship
Matteo Soldo: Daniel Bryan vs CM Punk
Dario Rondanini: End of an Era
Giacomo Massucco: CM Punk vs Chris Jericho
Luca Soligo: End of an Era
Erik Ganzerli: End of an Era
Diego Anelli: End of an Era
Adriano Paduano: End of an Era

2011 WINNER: CM Punk vs. WWE
2010 WINNER: The Nexus Invasion
2009 WINNER: Jeff Hardy vs. CM Punk
2008 WINNER: Shawn Michaels vs. Chris Jericho
2007 WINNER: Matt Hardy vs MVP
2006 WINNER: Edge vs. John Cena
2005 WINNER: Randy Orton vs. The Undertaker
2004 WINNER: Randy Orton vs. Mick Foley
2003 WINNER: La fondazione dell'Evolution
2002 WINNER: Il matrimonio gay tra Billy Gunn & Chuck Palumbo
2001 WINNER: Turn heel di Austin a Wrestlemania X-7
2000 WINNER: Tazz campione ECW nella WWF

Tutte le belle cose volgono al termine. Il discorso vale anche per il 2012 e per questa edizione dello Sweet Chin Music. Ora però viene il bello: non dimenticate infatti che se non siete d'accordo con le votazioni, potete come al solito commentare, scrivere alle persone dello staff, inviare mail di protesta a [email protected] oppure semplicemente dibattere sul forum con gli altri appassionati cosa ci riserverà questo 2013 che si preannuncia ricco di sorprese.

Io ancora una volta ringrazio tutto lo staff per la partecipazione e la passione, e voi – lettori e utenti di Tuttowrestling – che continuate a seguirci giorno dopo giorno. Grazie a voi sono sicuro che anche il 2013 sarà un anno da ricordare.

Buon Anno Nuovo e a risentirci, come sempre, sulle pagine di Tuttowrestling.com

Carlo Di Bella
Direttore e Proprietario di Tuttowrestling.com, è stato anche uno dei primissimi staffer del sito, nel lontano 1999 ad appena 15 anni! E' riuscito nell'impresa di mostrare il nostro logo durante la Royal Rumble del 2001.
15,042FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati