Impact Wrestling Report 06/05/2021 – Verso Under Siege

Cari lettori e lettrici di TuttoWrestling.com, un saluto da parte del nuovo reporter di Impact Wrestling, che prende le redini da Dario che potrete ritrovare nei report di NXT UK: sono Davide Palmieri, e spero di essere una gradita voce per gli show settimanali ed i PPV della fu TNA, la compagnia che non ne vuole sapere di morire…semplicemente Impact Wrestling!

Ed ora bando alle chiacchiere ed iniziamo subito con questo show, il cui main event sarà un importantissimo match tra “Mr. Impact Wrestling” Moose e “The Cowboy” James Storm, con in palio uno spot nel 6-Way Match di Under Siege per determinare un nuovo n.1 Contender all’Impact World Championship detenuto al momento da Kenny Omega! Inoltre si qualificheranno al medesimo incontro anche i vincitori dei match tra Chris Sabin e Rhino, e tra Trey Miguel e Rohit Raju! Chi saranno i tre che si uniranno ai già qualificati Sami Callihan, Chris Bey e Matt Cardona?? Lo scopriremo stasera!

“WE OWN THE NIGHT!”

Dopo la consueta sigla Impact Wrestling parte subito con uno dei suddetti match di qualificazione, ovvero Chris Sabin contro Rhino!

SINGLE MATCH:

CHRIS SABIN (w/James Storm) vs RHINO (w/Violent By Design)

Il match parte con Sabin che sfrutta la sua maggiore velocità su Rhino, che tuttavia prende il sopravvento grazie all’aiuto illegale di Deaner, non visto dall’arbitro. Una volta bloccato il momentum del membro dei MCMG, l’ex ECW World Champion si impone sul rivale con colpi all’angolo ed una presa al collo, fino a quando i due si mandano a terra a vicenda!

Dopo un breve scambio di pugni Rhino solleva Sabin posizione di Fireman’s Carry, ma Sabin evade da questa situazione pericolosa e lo colpisce con una combo Inverted Atomic Drop, Roaring Forearm ed Enzuigi Kick! Rhino cerca di evadare fuori dal ring, ma subito Sabin lo incalza con un Pescado ben assestato!! L’arbitro redarguisce gli altri membri dei VBD di non intervenire, mentre Rhino rientra nel ring e viene colpito da un Missile Dropkick di Sabin che prova lo schienamento…1…2…no!

Deaner si intromette di nuovo salendo sull’apron ring e così facendo distraendo il direttore di gara, con Rhino che ne approfitta e mette le dita negli occhi di Sabin! Quest’ultimo cerca di ritrovare il vantaggio con una Tornado DDT, però evitata dal Man Beast che invece lo colpisce con un Superplex! Pin..1..2..no! Rhino cerca la GORE….evitata da Sabin che prima fiacca il rivale con un dropkick basso al ginocchio, e poi lo blocca in un Crucifix Pin..1..2..3! 

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: CHRIS SABIN

Mentre l’ex TNA World Heavyweight Champion festeggia con James Storm la grafica aggiornata di Under Siege ci ufficializza che Chris Sabin si è unito al Six Pack Challange con Sami Callihan, Matt Cardona e Chris Bey!

Nel backstage vediamo un Bryan Myers infuriato che sbatte di tutto, con Gia Miller che cerca spiegazioni: l’ex Curt Hawkins è arrabbiato perché aveva già battuto Matt Cardona, vuole affrontare qualcun altro e vuole un altro match di qualificazione al Six-Way Challange! Improvvisamente sulla scena compare Rosemary che lo irride e gli mostra un tarocco dell’ “hanged man”, ossia l’uomo impiccato, dicendogli che è lui…se gira la carta improvvisamente è il suo stesso ego che gli impedisce di cambiare. Ma Myers dice che tutte queste sono fesserie e si allontan…HEADBUTT DI BLACK TAURUS! Myers è a terra, con i Decay che lo osservano dall’alto in basso e Rosemary lascia sul suo corpo il tarocco.

La Super Elite è nel backstage, scherzano tra di loro, ma Don Callis li riporta all’ordine e fa presente ai Good Brothers che le loro sconfitte condizionano anche lui ed Omega, quindi devono riprendere a vincere! Omega gli da ragione, sottolineando che lui viene da un posto in cui le vittorie e le sconfitte contano. Pertanto Kenny decide che questa sera sarà a bordo ring e farà da coach a Doc Gallows per il suo match contro Juice Robinson! Gallows è eccitato ed afferma che non può perdere, mentre Callis puntualizza, pur dicendo che non ci sono pressioni, che con lui ci sarà il più grande wrestler ventimila anni, quindi non può perdere.

SINGLE MATCH:

TAYLOR WILDE vs SUSAN (w/ Kimber Lee)

Wilde si prende gioco di Susan, che per risposta la prende alle spalle, ma la Wilde fa buon uso della sua agilità e la schiena dopo un Leg Lariat…1..2..no! Susan prende il sopravvento, grazie anche a Kimber Lee che strozza Taylor tramite la corda più bassa! Mentre Taylor recupera vediamo arrivare Tenille Dashwood e Kaleb, che rimangono anche loro a bordo ring.

Due clothesline di seguito da parte di Taylor, seguite da una Headscissor, e poi un German Suplex! Susan scappa fuori dal ring ma viene colpita da una Hurricanrana! Kimber Lee cerca di intromettersi di nuovo, ma Kaleb se la prende in spalla, mentre Tenille colpisce illegalmente Susan con una Neckbreaker attraverso le corde, all’insaputa di Taylor che mette a segno un German Suplex con ponte…1..2..3!

VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: TAYLOR WILDE

Tenille e Kaleb vogliono festeggiare con Taylor Wilde, che però rende nuovamente chiaro il suo non volersi alleare con loro, uscendo subito dal ring!

Gia Miller chiede a Deonna Purazzo come mai non abbia accompagnato a bordo ring Kimber Lee e Susan nei loro match contro Taylor Wilde. La Knockouts Champion smentisce nuovamente le voci secondo cui ha paura della Wilde, ed aggiunge che Kimber e Susan devono guadagnarsi il diritto di venire accompagnate da lei…poi però l’intervista viene interrotta dai Decay. Mentre Gia si allontana spaventata, Rosemary accusa Deonna di essere diventata una codarda, ma la Purazzo risponde che non le importa cosa hanno da dire i “freaks”, e si volta per allontanarsi, venendo però bloccata da Havok, che afferma di star guardando una campionessa senza sfidanti! Deonna disinnesca la situazione dicendo che dirà a Scott D’Amore di organizzare un match tra Rosemary ed Havok, la cui vincitrice avrà una shot al suo titolo! Detto questo Deonna sparisce velocemente dalla scena, lasciando le due ex Knockouts Champion a squadrarsi.

A seguire un video dedicato a W. Morissey, in cui quest’ultimo afferma che noi conosciamo la sua faccia, ma non l’uomo: quando guardiamo questa faccia pensiamo ad uno a cui piace divertirsi, una metà dietro ad una catchphrase, ma la realtà è che dentro di sé è un uomo in agonia. Incolpa i fan del fatto che, non appena ha accusato la pressione, l’hanno scartato. Se non poteva intrattenerci era inutile. Veniva criticato, veniva dato per finito. E dicendo questo si riferisce non solo ai fan ma anche ai componenti di questa industria marcia. I suoi amici si sono rivelati essere dei falsi. Ed ora lui è risorto dalle sue ceneri, è migliore di quanto sia mai stato, e l’ha fatto del tutto solo. Il suo scopo adesso è far sentire a tutti l’agonia che ha provato lui, e partirà con Willie Mack, ad Under Siege!

SINGLE MATCH:

ROHIT RAJU (w/Shera) vs TREY MIGUEL

Dopo una fase di lock-up tra i due, Trey prova a chiudere Rohit in una sottomissione alle gambe, ma l’ex X-Division Champion fugge all’esterno del ring. Altra prova di forza, in cui Trey ha la meglio grazie alla sua velocità, salvo venire messo a terra dall’ex membro Desi Hit Squad. Pubblicità! Al ritorno Rohit ha sempre il controllo, ma Miguel si riprende, fino a quando viene atterrato da una STO del rivale, pin..1..2..no!

Rohit butta Trey fuori dal ring in cui finisce vittima dell’attacco illegale di Shera, con l’arbitro distratto da Raju. Una volta che Trey è di nuovo nel ring, Rohit lavora al suo braccio, altra STO! Poi sale sul un angolo, ma Trey evita qualunque cosa volesse fare e riprende il controllo con un double stomp alla schiena di Raju! Scambio di colpi tra i due, poi Trey mette a segno una combo Inverted Atomic Drop, Nothern Lights Suplex e Wrist Lock, che fa passare ad un tentativo di schienamento..1..2..no!

Trey viene intrappolato all’angolo, Swinging Neckbreaker di Rohit seguita da un Falcon Arrow…1..2…NO!! Ed allora chiude l’avversario in una Crossface, che Trey prontamente gira, ma a sua volta Rohit lo chiude in uno Small Package…1..2…NO!!! Jumping Knee dell’indiano, ma Trey riesce ad evitarne un secondo e a chiuderlo nella Hourglass Submission…ROHIT CEDE!!

VINCITORE PER SOTTOMISSIONE: TREY MIGUEL

Mentre Trey se ne va esce fuori Jake Something, reduce dalla sconfitta che gli è stata causata dallo stesso Rohit Raju nel suo match di qualificazione al Six-Way. Something riesce ad avere la meglio su entrambi i nemici, addirittura sollevando Rohit per una Powerbomb e lanciandolo addosso a Shera, per poi cacciare dal ring quest’ultimo con una clothesline, ottenendo una piccola vendetta!

Andiamo allo Swinger’s Palace dove Alisha perde tutto, e poi gli attuali qualificati al Six-Pack Challange discutono fra di loro su chi sarebbe il migliore su cui scommettere, compreso Trey che sopraggiunge subito dopo la sua vittoria. Sono tutti sicuri delle loro possibilità di vincere il match in questione, ma James Storm ricorda di non escluderlo dal discorso dato che si qualificherà questa sera e poi vincerà ad Under Siege. Chris Bey però cerca di seminare della discordia tra Storm e Sabin, chiedendo prima cosa succederà se si dovranno scontrare tra di loro e poi quale, secondo Storm, sia il miglior team di cui abbia fatto parte: AMW, Beer Money, o Beer Guns?

Il Cowboy capisce dove vuole andare a parare e non abbocca, mentre Sabin si arrabbia per queste domande. Bey suggerisce che loro sono specialisti di coppia, ma non sono in grado di cavarsela da soli. Storm smentisce il tutto, ed accetta di non avere Sabin a guardargli le spalle stasera, quando batterà Moose. Poi squadra Chris Bey e lo avvisa che ad Under Siege gli farà il c**o.

SINGLE MATCH:

DOC GALLOWS (w/Kenny Omega, Karl Anderson e Don Callis) vs JUICE ROBINSON (w/David Finlay)

Gallows si porta subito in vantaggio con la sua dominanza fisica, ma Juice risponde a tono, lo sbatte di testa contro l’angolo, in cui sale e gli rifila 10 pugni seguiti da una clothesline e, una volta caduto al primo angolo Gallows, una Cannonball! Segue ancora una serie di pugni, ma Gallows reagisce e lo fa cadere dal ring. Una volta fatto risalire il rivale nel quadrato, l’ex Festus continua a lavorarsi il rivale con colpi duri, poi un elbow drop e schienamento..1..2..no!

Gallows si mette a mordere l’Impact Tag Team Champion! Segue una headlock, Robinson tenta di reagire ma si becca un Big Boot, cover…1..2..no! Gallows mette a segno una Body Slam e tenta di continuare il suo momentum con un secondo elbow drop…a vuoto! Poi Juice cerca di abbattare Gallows, che si fa forte della sua maggior fisicità, ma il membro dei FinJuice lo abbatte prima con dropkick basso e poi con una Short DDT! Pin…1..2..no!

Serie di pugni da parte di Juice, che viene però distratto, a turno, da tutti i tre alleati di Gallows a bordo ring, rifilando dei colpi ad Anderson e ad Omega! Ma questa distrazione consente a Gallows di prendere il sovravvento…SIT-OUT CHOKEBOMB! 1..2..3!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: DOC GALLOWS

Subito Karl Anderson e Kenny Omega cominciano l’attacco post-match, impedendo anche a David Finlay di aiutare il suo partner! Eddie Edwards interviene in soccorso dei suoi compagni di coppia ad Under Siege, ma anche lui viene subito neutralizzato, e così abbiamo la Super Elite trionfante!

Deonna, Kimber e Susan stanno lasciando l’edificio, quando arriva Gia Miller che chiede alla campionessa aggiornamenti riguardo la sua conversazione con Scott D’Amore, ma la Purrazzo dice che non ha niente da dire e che parlerà quando ne avrà voglia! Ma arriva proprio D’Amore che dice che la sua idea è fantastica, pertanto ufficializza che Rosemary ed Havok si sconteranno, e la vincitrice la affronterà per il titolo ad Under Siege! D’Amore si complimenta ancora con Deonna, ovviamente sarcasticamente, e si allontana.

SINGLE MATCH:

EL PHANTASMO vs VSK

El Phantasmo cerca di imporsi subito, ma VKS mette in mostra un’agilità che mette in difficoltà il più quotato rivale: Hurricanrana seguita da un Dropkick, e subito dopo anche un Body Slam ed infine uno Splash, con schienamento..1..2…no!! VKS solleva l’avversario in posizione di Fireman’s Carry, ma El Phantasmo reagisce mettendolo capovolto all’angolo ed infierendo sulle sue parti basse, poi mette a segno su VKS un Crossbody dalla seconda corda ed uno Springboard Moonsault, cover..1..2..no!!

VKS prova un roll-up..1..2..no! Yakuza Kick all’angolo, e poi Shoulder Breaker ai danni del membro del Bullet Club! Pin..1..2..no! Matt Striker al commento sottolinea giustamente l’ottima prestazione inaspettata di VSK, che tuttavia subisce ora la reazione di El Phantasmo, che mette a segno il Sudden Death Superkick! Schienamento..1..2..3!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: EL PHANTASMO

El Phantasmo addirittura simula di baciarsi il piede col quale ha ottenuto la vittoria, vantandosi del suo buon debutto in pieno favore di camera! La Forbidden Door continua ad essere spalancata non solo in AEW, ma anche ad Impact Wrestling!!

SINGLE MATCH:

RACHAEL ELLERING (w/Jordynne Grace) vs KIERA HOGAN (w/Tasha Steelz)

Appena iniziato l’incontro Tasha distrae Rachael, con Kiera che ne approfitta con un Superkick, per poi strozzare alle corde il nuovo innesto della categoria Knockouts! Poi la sbatte da un angolo all’altro, ma Rachael ne ha abbastanza e la sbatte a sua vola contro l’angolo! Kiera tenta un assalto in corsa all’angolo ma finisce a vuoto, poi però riesce a riprendersi il vantaggio con un Dropkick! Cover..1..2..no! La Hogan tenta una Neckbreaker, evitata, la Ellering tenta un Suplex, a sua volta evitato da Kiera che la sbatte a terra, schienamento..1..2…no!

Le due si mettono a terra a vicenda, ma quando si rialzano è Rachael ad andare in vantaggio con una clothesline, poi un Roaring Elbow, un Basement Dropkick ed una Senton! Pin…1..2..no! Kiera evita uno splash della figlia d’arte e va a segno lei con un colpo in corsa, seguito da un Running Knee, cover…1..2..no! Il membro dei Fire N’Flava tenta di mettere a segno dei colpi evitati da Rachael, che invece va a segno con una Spinning Side Slam, pin..1..2…3!

VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: RACHAEL ELLERING

Jordynne celebra con Rachael la vittoria appena ottenuta.

Moose si sta preparando nel backstage in vista del main event, quando irrompe Don Callis che cerca di ingraziarselo, prima complimentandosi per il suo fisico e poi dicendo che non dovrebbe neanche qualificarsi, suggerendo che Impact non lo stia trattando bene. Ma Moose gli dice di chiudere la bocca perché gli sta facendo perdere la pazienza, e se ne va.

Sempre nel backstage, Rachael e Jordynne irridono le Fire N’Flava per la sconfitta appena patita da Kiera, ma le due ex campionesse dicono che non avrebbero mai perso i titoli se non fosse stato per la Ellering, sminuendo così Jordynne. Grace non ci sta e sfida Tasha ad un match per la prossima settimana! È ufficiale!

Ed approposito della prossima settimana, Matt Striker e D’Lo Brown ci prensentano la line-up per il prossimo episodio di Impact Wrestling:

  • Havok vs. Rosemary (w/Decay), con la vincitrice che sfiderà Deonna Purrazzo ad Under Siege per il Knockouts Championship.
  • X-Division Scramble: Petey Williams vs. El Phantasmo vs. TJP vs. Ace Austin vs. Acey Romero vs. Rohit Raju, ed il vincitore sfiderà Josh Alexander per l’X-Division Championship, sempre ad Under Siege.
  • Karl Anderson (w/Doc Gallows) vs. David Finlay (w/Juice Robinson)

SINGLE MATCH:

MOOSE vs JAMES STORM

Storm tenta di abbattere Moose, che si fa forte della sua dominanza fisica, allora James risponde con una serie di pugni, poi tenta un assalto in corsa ma viene colpito da un Big Boot! Storm reagisce abbassando le corde e facendolo cadere dal ring, e poi respingendolo quando cerca di risalire. Pubblicità!

Al ritorno dal break Storm mette a segno una combo Inverted Atomic Drop e Clothesline, ma Mr. Impact Wrestling lo manda oltre la terza corda, fuori dal ring! Moose sembra adirato e lo mostra sbattendo ripetutamente la gamba di Storm contro la barricata! Una volta interrotto il conto dell’arbitro rientrando nel ring, Moose continua il suo assalto alla gamba del Cowboy, fino a rimetterlo nel quadrato. Qui continua il lavoro di Moose alla gamba infortunata, che si rimette in piedi e tenta una reazione subito smorzata sul nascere da un Dropkick basso di Moose alla gamba malandata! Mr. Impact Wrestling continua la distruzione della gamba all’angolo, tentando anche una sottomissione che deve interrompere dopo aver fatto leva con le corde. Tuttavia Moose va a vuote con alcuni assalti in corsa, Storm mette a segno una Lou Thesz Press, poi una Codebreaker!

A seguire mette a segno anche una Tornado DDT! Pin..1..2..no! Storm evita la reazione di Moose con un Sunset Flip…1..2…no!! Ma Moose torna subito all’assalto della gamba! E dopo averlo affondato, applica su Storm una Single Leg Boston Crab! Ma Storm riesce a raggiungere le corde! Storm impedisce al rivale di mettere a segno un Superplex, e tenta la EYE OF THE STORM, ma la gamba cede! Moose tenta la SPEAR…no! Ginocchiata di Storm! E POI LAST CALL SUPERKICK!!! Ma l’ex Beer Money è messo troppo male per riuscire a schienare l’avversario! L’arbitro sta per dichiarare la sua sconfitta per incapacità di combattere, Storm lo implora di non farlo e…SPEAR!!! COVER…1..2…3!!!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: MOOSE

Moose è quindi il sesto ed ultimo uomo a qualificarsi per Under Siege! La grafica ci ricorda che il Six-Way Challange che determinerà il nuovo n.1 contender al titolo di Kenny Omega comprenderà: Moose, Chris Sabin, Trey Miguel, Sami Callihan, Matt Cardona e Chris Bey!

Ma Moose non è soddisfatto di quanto fatto, e mette una sedia attorno alla gamba di Storm…STOMP! Storm urla dal dolore!! Chris Sabin arriva in soccorso del suo partner, ma è troppo tardi! Moose si allontana, e così si conclude l’episodio odierno di Impact Wrestling!

Davide Palmieri
Aprile del 2005, Italia 1, Fatal-4 Way Match tra JBL, Kurt Angle, Booker T e Big Show. Quest'ultimo colosso mi impressiona da subito, ed ancora di più mi impressiona che i tre nemici debbano allearsi per metterlo fuori gioco, scaraventando su un tavolo. L'inizio di un amore travagliato col wrestling che dura ancora oggi. Sono il reporter di Impact Wrestling per TuttoWrestling, in precedenza un newsboard ed editorialista sempre riguardo Impact Wrestling.
15,695FansLike
2,632FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati