AEW Dynamite Report 14/09/2022 – Tournament Semi-Finals!

AEW Grand Slam dista solo una settimana e questa sarà una puntata molto importante di Dynamite. Avremo infatti innanzitutto le due semifinali del torneo per riassegnare l’AEW World Championship: Jon Moxley vs Sammy Guevara e Chris Jericho vs Bryan Danielson. In più Toni Storm e Athena battagliano contro Britt Baker e Serena Deeb! Quali altri match verranno aggiunti a AEW Grand Slam? Scopriamolo insieme! Grazie per essere ancora su Tuttowrestling.com, io sono Lorenzo “Speechless” Pierleoni e questo è l’AEW Dynamite Report!

Excalibur ci dà il benvenuto dalla MVP Arena di Albany, New York! Con lui ci sono Tony Schiavone, Tazz… e William Regal, perché la prima semifinale del torneo per riassegnare l’AEW World Championship comincia ora!

AEW World Championship Tournament Semi-Final match:
Jon Moxley vs Sammy Guevara

“Wild Thing” risuona nell’arena e Moxley arriva nell’arena passando tra il pubblico entusiasta di Albany! Moxley sembra molto concentrato e si porta sul ring senza perdere tempo. Arriva anche Sammy Guevara che inaspettatamente arriva sul ring senza Tay Melo. L’arbitro è Bryce Reinsburg e si può cominciare!

Moxley parte all’attacco e Guevara ripara subito fuori dal ring. Guevara torna sul ring, presa di clinch e Side Headlock Takedown di Moxley. Guevara prova uno schienamento che si ferma all’1. Guevara prova a liberarsi ma Moxley lo tiene a terra. Prova a schienare Guevara, conto di 1. I due tornano in piedi, prova di forza e Moxley porta Guevara all’angolo. Prova una Clothesline ma Guevara evita e va con una serie di pugni e pestoni su Moxley che crolla a terra. Ma Guevara si distrae, Moxley torna in piedi e con un Lariat annichilisce Guevara!

Moxley rialza Guevara, prova forse una Death Rider ma Guevara la blocca bene. Gara di chop tra i due, Moxley si lancia su Guevara ma Guevara e Moxley finisce fuori dal ring… Suicide Dive di Guevara! E poi Rolling Plancha! Guevara guadagna il controllo, prende Moxley e lo manda a schiantarsi contro i gradoni d’ingresso ring. Pestoni alla mascella di Moxley, adesso lo prende per le braccia e con un pestone lo schianta ancora contro i gradoni!

Guevara perde tempo con il pubblico, dando tempo a Moxley di riprendersi. Guevara lo lancia contro uno dei paletti però. Adesso lo mette sul tavolo del timekeeper e lo prende a pugni, richiamato a più riprese dall’arbitro. Moxley però prova una reazione e manda Guevara oltre il tavolo del timekeeper! Va a prenderlo e va con una chop. I due sono ancora fuori dal ring, Snap Suplex di Moxley che finalmente va a interrompere il conto dell’arbitro.

Moxley prova a lanciare Guevara contro le barriere, Guevara però blocca bene e manda ancora Moxley contro il paletto. Ora lo lancia sul ring e lo schiena, 1…2…NO. Serie di pugni di Guevara che sta lottando bene ma che continua a distrarsi col pubblico. Pugni di Guevara ai danni di Moxley. Moxley ne evita uno e prova una Rear Naked Choke ma Guevara la interrompe portandolo all’angolo. Chop di Guevara. Moxley rotola sull’apron e Guevara lo raggiunge. Imbraccia Moxley… vuole uno Spike Piledriver! Ma Moxley blocca e lo manda a sbattere di testa contro l’apron!

I due rovinano entrambi fuori ring, Moxley si rialza prima del suo avversario e torna sul ring, Reinsburg conta fuori Guevara. Guevara torna sul ring al 7. Serie di Short-arm Clothesline di Moxley all’angolo. Issa Guevara sul paletto, chop a segno. E ora sale sulla seconda corda… mordendo Guevara sulla fronte! E ora va con un Butterfly Suplex dalla seconda corda! 1…2…NO! Moxley prova una Kimura Lock ma Guevara si libera e in qualche modo applica una Walls of Jericho.

Moxley si libera, assalta Guevara all’angolo che però evita e va con uno Step-up Enziguri. Salta sulle corde… Springboard Cutter a segno! Potrebbe essere finita, 1…2…E NO! Moxley dice no! Guevara non ha finito, vuole la GTH ma Moxley la ribalta e chiude la Bulldog Choke! Guevara è in difficoltà, è vicino alle corde ma Moxley lo stordisce con una serie di gomitate! E ora Moxley vuole il King Kong Lariat ma Guevara ribalta tutto con uno Spanish Fly! 1…2…E NO! Moxley c’è ancora!

Guevara trascina Moxley vicino all’angolo, scala il paletto. Ma perde troppo tempo e Moxley lo va a prendere… Release German Suplex dalla seconda corda! Entrambi i wrestler sono a terra e l’arbitro inizia a contarli… arrivano Tay Melo e Anna Jay! Anna Jay distrae l’arbitro e Moxley mentre Tay Melo sale sul ring alle sue spalle… Low Blow di Tay Melo! Roll Up di Guevara, 1…2…E NO! Guevara non ci può credere! Riprova a salire sul paletto come poco fa… Top Rope Rolling Senton ma Moxley evita! Moxley evita e prova un pin, 1…2…NO!

I due si rialzano e iniziano a prendersi a pugni, Guevara ha la meglio ma Moxley reagisce e va con una serie di colpi a mano aperta. Riprova il Lariat, Knee Strike e Enziguri di Guevara! Che poi prova la GTH… MA MOXLEY ATTERRA IN PIEDI E CONNETTE LA DEATH RIDER!!! ED È 1…2…E 3! JON MOXLEY VINCE IL MATCH ED È IN FINALE DEL TORNEO!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: JON MOXLEY

MJF entra nell’arena dicendo di tagliare la sua theme music e al pubblico di Albany di tacere. MJF si porta sul ring e dice che non ha dormito per sette giorni dopo il confronto con Moxley. MJF dice che Moxley non ha alcuna paura e la cosa lo fa infuriare. Moxley non ha idea di chi MJF sia perché lui non è lo stesso ragazzino di quando si sono affrontati la prima volta. MJF non è un character, Moxley lo è. È un pagliaccio come il pubblico.

MJF parla dell’infanzia di Moxley e di come probabilmente sia stato bullizzato da piccolo e su questo ha probabilmente basato il suo character. Il pubblico forse se la beve, ma lui no. Secondo lui Moxley è sempre lo stesso ragazzino impaurito, l’unica differenza è che ora può affogare i suoi dispiaceri nell’alcol. Ma si complimenta con lui per essere tornato sobrio, ha sconfitto i suoi demoni e la sua malattia. Ma il cervello di MJF è più pericoloso della sua malattia.

MJF dice che questo è un messaggio per Moxley, ma anche per Danielson e Jericho, succedono cose brutte quando ci si rapporta con MJF. MJF dice a Moxley di prendersi la vacanza che aveva in programma. Perché l’AEW World Title è suo. MJF dice che quando è tornato dopo il periodo in riabilitazione ha fatto un promo in cui diceva che un demone cercava sempre di convincerlo che non meritava tutto quello che stava succedendo. Se non sta attento scoprirà che quel demone è proprio lui, MJF.

MJF passa poi a introdurre gli uomini che lo hanno aiutato a All Out a procurarsi la titleshot all’AEW World Title. MJF presenta Stokely Hathaway e i suoi scagnozzi che a quanto pare rispondono al nome di The Firm. I sei si portano sul ring e il pubblico li insulta rumorosamente. Hathaway prende il microfono e dice che tempo fa è volato da Orlando per incontrare MJF. Lui voleva lasciare la AEW ma Hathaway gli ha detto che se avesse lasciato la AEW avrebbe fatto il gioco di chi non lo voleva più.

Hathaway dice che loro sono il sistema di supporto di MJF e stanotte scopriranno chi sono perché quando MJF non ha bisogno di loro prenderanno strade diverse. Hathaway dice che non è un pubblicista né un manager, è solo un uomo con molti amici che usa per raggiungere i suoi traguardi. Tutto quello che ha fatto da Double or Nothing è stato solo un inganno per raggiungere i suoi scopi. Hathaway dice che l’unica cosa è il potere e che ci sono molti modi per ottenerlo, come ad esempio il ricatto.

Hathaway introduce poi i vari membri del The Firm, W. Morrissey. Lee Moriarty, i Gunns e Ethan Page. Hathaway dice che ci sono solo due opzioni: o si combatte con loro o si corre via da loro. I sei lasciano il ring.

I commentatori ci spiegano da dov’è nato il match che vedremo tra poco, ovvero Jungle Boy vs Jay Lethal. Jungle Boy, desideroso di tornare in corsa dopo il disastro di All Out, ha chiesto una open challenge per Dynamite. La sfida è stata raccolta da Jay Lethal che dunque sfiderà Jungle Boy.

Singles match:
Jungle Boy vs Jay Lethal w/Sonjay Dutt & Satnam Singh

Collar and Elbow Tie-up, i due finiscono all’angolo e l’arbitro Aubrey Edwards rompe la presa. I due si scambiano Clothesline, ora colpi d’avambraccio. Pestone all’addome di Lethal che ora cerca una mossa ma Jungle Boy evita. Cerca il suo Arm Drag alle corde ma Lethal blocca, Jungle Boy però ci riesce alla seconda volta e connette un Dropkick. Lethal atterra Jungle Boy però e cerca la Figure Four, Roll Up di Jungle Boy, 1…NO. Lethal prova un Dragon Screw Legwhip ma Jungle Boy va di Roll Up, 1…NO.

Lethal riprova la Figure Four ma Jungle Boy evita di nuovo e manda Lethal fuori ring. Jungle Boy prova ad andare a prendere Lethal ma Satnam Singh gli si staglia di fronte. Sale allora sul paletto ma Lethal lo va a prendere e lo fa cadere di schiena contro le corde. Jungle Boy rovina fuori ring e sembra aver accusato il colpo alla schiena già infortunata. Lethal schianta Jungle Boy di schiena contro l’apron ring, poi lo rilancia sul quadrato. Lethal gira intorno a Jungle Boy come un cacciatore che gira intorno alla sua preda. Lo lancia alle corde e lo colpisce alla schiena.

Lethal rialza Jungle Boy, Snap Suplex a segno. Serie di pugni di Lethal che ora va con una chop ma Jungle Boy evita e la connette lui stesso. Lethal ci riprova ma la scena si ripete. Lethal torna in controllo con dei colpi all’addome, connette una Body Slam. Ginocchiate alla schiena di Lethal. Jungle Boy cerca una reazione ma Lethal rimane in controllo con delle chop. Ora prende Jungle Boy, lo lancia ripetutamente contro il turnbuckle. E Jungle Boy pare in seria difficoltà.

Lethal riprova la manovra per la terza volta ma stavolta Jungle Boy esplode con una Clothesline dall’angolo. Entrambi sono a terra, Aubrey Edwards li conta a terra. I due però iniziano a scambiarsi colpi d’avambraccio, pugni, chop. Jungle Boy viene lanciato alle corde, Jumping Elbow. Prova poi un Brainbuster ma la schiena cede. Lethal lo colpisce ancora alla schiena e prova la Lethal Injection ma Jungle Boy evita e va con una Clothesline. BRAINBUSTER DI JUNGLE BOY! 1…2…E NO, Lethal ne esce!

Lethal finisce all’angolo, Jungle Boy lo issa sul paletto. Lethal scivola sotto le sue gambe e schianta Jungle Boy a terra con una Russian Legsweep! 1…2…NO! Lethal vuole chiudere, riprova la Lethal Injection… ma Jungle Boy blocca e prova la Killswitch! Ma Lethal blocca, Backbreaker on the knee! Jungle Boy finisce fuori ring, Suicide Dive di Lethal! Rilancia Jungle Boy sul ring, Flying Elbow Drop! ED È 1…2…E NO! Jungle Boy c’è ancora! Lethal prova un Pump Kick… Jungle Boy blocca e chiude la Snaretrap! Lethal prova a raggiungere le corde ma Jungle Boy lo trascina di nuovo a centro ring.

Arriva Sonjay Dutt a distrarre, Lethal ne approfitta e cerca di chiudere la Figure Four! Ma Jungle Boy evita la manovra e colpisce duramente il collo di Lethal! E ORA CI RIPROVA, SNARETRAP! Lethal prova a resistere ma non può… E CEDE! Jungle Boy batte Jay Lethal!
VINCITORE PER SOTTOMISSIONE: JUNGLE BOY

Vediamo un filmato in cui Hook e Action Bronson si allenano insieme per il match di Grand Slam che li vedrà contrapposti a Angelo Parker e Matt Menard.

Alex Marvez è nel backstage con il wrestler pizzaiolo Luigi Primo, che però viene steso all’istante da Ethan Page. Arriva Danhausen a interrompere questo magistrale segmento e prende in giro Page che per tutta risposta lo sfida a un match per Rampage.

Vediamo un segmento in cui Darby Allin esegue diversi stunt a bordo di un triciclo. Subito dopo Matt Hardy fa un promo in cui dice che Allin è il promotore dell’estremo in AEW. E in quanto membro del Team Extreme originale, lo rispetta ma vuole anche confrontarsi con lui. Per questo lo sfida a un match per Rampage.

Singles match:
Powerhouse Hobbs vs Matt DiMartino

Clinch a centro ring, Hobbs porta DiMartino all’angolo e lo colpisce con una Clothesline. Lo lancia alle corde, Arn Anderson Spinebuster. 1…2…E 3. Che grandissima prova di forza e di abilità sul ring.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: POWERHOUSE HOBBS

Hobbs prende un microfono e il pubblico canta “We want Ricky”. Hobbs dice che a All Out ha battuto Ricky Starks, ha speso 21 mesi con lui e sa che Starks è tosto. Ma a All Out l’ha battuto in 4 minuti e 35 secondi. Il capitolo ora è chiuso ed è ora di aprirne uno nuovo nel Book of Hobbs. E inizia stasera. Ma c’è Starks tra il pubblico! Starks si porta verso il ring e scavalca le transenne, elude la sicurezza e attacca Hobbs!

Starks prende il microfono e colpisce Hobbs che batte in ritirata! Hobbs sanguina dal labbro e Starks lo guarda dal ring furibondo. Forse Hobbs ha cantato vittoria un po’ troppo presto.

Lorenzo Pierleoni
Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
15,941FansLike
2,699FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati