WWE sta cercando un'altra sede per WrestleMania 37?

La trentasettesima edizione di WrestleMania, come ufficializzato dalla WWE lo scorso febbraio, andrà in scena domenica 28 marzo 2021 al SoFi Stadium, stadio in costruzione situato ad Inglewood, ma negli ultimi giorni sono sorte alcune problematiche in merito.

La prima, in ordine temporale, è nata dalle indiscrezioni riportate dal Los Angeles Times, quotidiano statunitense secondo il quale il sindaco di Los Angeles starebbe attualmente pensando di vietare, a causa del COVID-19, grandi eventi fino alla metà del 2021.

In seguito è emersa la notizia, direttamente dall'account Twitter del SoFi Stadium, che lo stadio non sarebbe stato inaugurato il 25 luglio con il concerto di Taylor Swift, con la data rimandata al prossimo anno. Mancando però ben undici mesi a WrestleMania 37, in teoria ci sarebbe tutto il tempo per finire i lavori previsti a meno di ritardi molto consistenti.

Secondo quanto brevemente riferito da WrestleVotes la WWE, per non rischiare di ritrovarsi nella stessa situazione di quest'anno, avrebbe già iniziato a cercare un piano B per quanto riguarda la sede del pay-per-view sia nel caso in cui lo stadio non sia pronto per il prossimo marzo sia nel caso in cui lo stato della California decida di vietare grandi manifestazioni per un lungo periodo di tempo.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,941FansLike
2,610FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati