Velenoso scambio di tweet tra Chris Jericho e T-Bar della Retribution

Nella giornata di oggi abbiamo assistito ad uno scambio tra Chris Jericho e T-Bar, uno dei membri della Retribution, tramite tweet. Uno scambio decisamente al veleno.

Da alcuni giorni, infatti, i membri della Retribution hanno iniziato una intensa attività sui social; l’boettivo piuttosto evidente è quello di superare il disastroso inizio della stable, sommersa dalle critiche dei fan in primo luogo per i costumi ed i nomi scelti. Per questo sono partiti una serie di tweet, anche in risposta a diverse personalità o nomi legati al Wrestling (ad esempio il giornalista Dave Meltzer).

Il primo tweet di Chris Jericho

Questa volta però ad “iniziare” la diatriba è stato Chris Jericho, chiedendosi sarcasticamente il senso di un tweet pubblicato da T-Bar:

T-Bar: “la WWE ci ha offerto dei contratti perchè era economicamente molto più conveniente rispetto a tutta la security che continuavamo ad infortunare. Abbiamo firmato i contatti per pagarci le armi che ci serviranno per il nostro lavoro sporco. Il nostro obiettivo è sempre quello di distruggere il nostro attuale datore di lavoro, la WWE”

Chris Jericho: “huh?”

La risposta di T-Bar

I tweet è in effetti piuttosto contorto e non troppo coerente da un punto di vista logico, dunque si prestava bene a qualche commento ironico. Tuttavia, dopo quello di Jericho, è arrivata la risposta al veleno di T-Bar:

In pratica T-Bar ha pubblicato una schermata riassuntiva delle notizie sullo Sturgis Rally, ovvero un raduno motociclistico oggetto di tantissime polemiche; secondo alcuni, infatti, questo raduno avrebbe causato ben 250 mila casi di Covid negli Stati Uniti. Chris Jericho e la sua band, i Fozzy, hanno suonato a questo raduno, da qui dunque il riferimento, come detto decisamente velenoso, fatto da T-Bar.

Andrea De Angelis
Andrea De Angelis
Appassionato di Wrestling da diversi anni, tra i suoi preferiti Undertaker, The Rock e Kurt Angle. Cura la sezione notizie del sito
15,941FansLike
2,626FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati