Undertaker: “La WWE attuale a volte è soft”

Ospite del podcast di Joe Rogan, Undertaker ha parlato della sua visione riguardo la WWE attuale e su cosa secondo lui non va come un tempo, ammettendo che non è un grande fan di ciò che la WWE mette in scena ultimamente.

“Per me è un po’ dura seguire oggi. Il prodotto è cambiato tantissimo, e magari farò arrabbiare qualcuno ma devono sentire certe cose. I giovani penseranno che sono un vecchio che parla del passato ma non è così. Il mio tempo è finito. Me ne sono andato alle mie condizioni, penso solo che oggi il prodotto è un po’ soft. Ci sono i talenti e delle cose buone ma manca la sostanza.”

Undertaker ha spiegato come la differenza possa stare nell’aver imparato a fare le cose in un modo diverso dalla sua generazione, che come detto dal Deadman “è cresciuta insieme, e siamo invecchiati insieme, quindi non c’erano così tanti giovani ai quali passare le nostre conoscenze. Potete ascoltare qualche fan su internet o chi è stato nel business. Quando avevamo Steve Austin, The Rock, Triple H e Shawn Michaels lavoravamo insieme e poi siamo diventati vecchi, non c’è stato il cambio della guardia.”

“Il Performance Center sta aiutando” ha affermato Undertaker, che ha lodato Triple H perchè “sta cercando di lavorare al meglio, fare un passo indietro per tornare avanti e restituire al prodotto quella grinta e intensità che penso siano le cose che mancano oggi.”

15,041FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati