Tutte le domande alla Conference Call della WWE

Il presidente e CEO della WWE Vince McMahon, il Chief Revenue Officer e il presidente Nick Khan, il Chief Branding Officer Stephanie McMahon, il Chief Financial Officer Kristina Salen e l’SVP Financial Planning & Investor Relations Michael Weitz hanno partecipato ieri alla consueta conference call sugli dati finanziari del primo trimestre 2021 della WWE. Per tutti i dati comuniati nella conferenza vi rimandiamo all’articolo dedicato.

Ecco invece la sintesi delle dichiarazioni che i vertici della WWE hanno effettuato.

Dopo la presentazione dei risultati, Weitz ha passato la chiamata a Vince, che ha ringraziato tutti la partecipazione. Ha parlato della pandemia COVID-19 e ha detto che la WWE l’ha affrontata come ogni altro marchio di sport e intrattenimento: sono entrati inizialmente in modalità ‘sopravvivenza’, e una volta trovato un modo per superarla e una volta che si sono sentiti al sicuro, hanno visto la pandemia come un opportunità di ripensare il modo in cui la WWE fa affari. Vince ha detto che l’unico modo per farlo è avere il miglior team di gestione nella storia della WWE, e ora ce l’hanno. Vince ha continuato elogiando l’attuale team di gestione per essere innovativo. Ha detto che è sempre stato entusiasta delle attività della compagnia in passato, ma non pensa di esserlo mai stato come adesso. Vince ha passato la parola a Khan.

Il gradimento dei vertici Peacock

Khan ha pubblicizzato WrestleMania 37 su Peacock, la prima volta che il grande evento si è tenuto sulla piattaforma di streaming. Egli si è detto entusiasta del risultato, mentre i funzionari di Peacock erano ancora più contenti. Ha detto che la WWE non potrebbe essere più soddisfatta del primo evento su Peacock e della promozione che hanno ottenuto da FOX e NBCU in vista di WrestleMania. Ha parlato di potenziali collaborazioni derivanti dall’annuncio di Peacock. La WWE è entusiasta di poter replicare l’accordo di licenza del WWE Network a potenziali partner di streaming in territori internazionali chiave.

Khan ha parlato di come la collaborazione con Tencent in Cina abbia portato a un notevole aumento delle visualizzazioni. Hanno anche avuto un aumento della crescita in India e nel Regno Unito. Ha pubblicizzato i primi NFT della WWE, molti dei quali sono andati esauriti in pochi secondi durante il weekend di WrestleMania. La WWE continuerà a occuparsi di NFT. Ha anche pubblicizzato il nuovo accordo con DraftKings.

La WWE ha una nuova serie anime multi-episodio con CrunchyRoll in arrivo nel prossimo futuro. Khan ha pubblicizzato il successo di ascolti di Young Rock e la biografia di A&E sul WWE Hall of Famer Steve Austin. L’episodio di Austin è stato il documentario con gli ascolti più alti degli ultimi 16 anni. La prima di Most Wanted Treasures della WWE su A&E ha ottenuto il 79% delle visualizzazioni, rispetto al traino fornito dal documentario su Austin. Nick ha passato la prola a Stephanie.

Le dichiarazioni di Stephanie

Stephanie ha detto che Wrestlemania di quest’anno è stata storica per molte ragioni. Ha detto che è stato fantastico stare sul palco, guardare fuori e vedere e sentire gli applausi del pubblico. Tutti avevano gli occhi lucidi, perché tutti celebravano la forza dell’appartenenza a questo gruppo. Il passaggio dall’anno scorso a quest’anno è stato un momento di speranza. Hanno cambiato il loro motto in ALLORA. ADESSO. PER SEMPRE. INSIEME. E’ un record anche la loro partnership con Peacock, costruita in soli 52 giorni.

La copertura mediatica di WrestleMania è aumentata del 25% quest’anno. Ha pubblicizzato il coinvolgimento delle celebrità a WrestleMania (Bad Bunny e Logan Paul); ha poi elogiato Sasha Banks e la campionessa femminile di SmackDown Bianca Belair, che hanno fatto la storia nell’evento principale della Night One e altri momenti salienti della intera WrestleMania week.

WrestleMania 37 ha avuto 1,1 miliardi di visualizzazioni video nell’intera settimana, e 33 milioni di ore di contenuti sono state consumate. La WWE ha anche registrato vendite record di merchandise al Raymond James Stadium. Ha anche pubblicizzato il modo in cui hanno lavorato con la comunità di Tampa e hanno ricevuto una speciale campagna di vaccinazione.

Stephanie ha pubblicizzato il successo del rapper Bad Bunny e ha detto che gli episodi RAW in cui è stato presentato hanno visto un aumento del 31% nella fascia demografica ispanica 18-34. Bunny ha anche avuto un totale di impressioni sui social media di quasi 700 milioni durante la sua intera storyline in WWE. Stephanie ha anche pubblicizzato il modo in cui la WWE si concentra sul lavorare con i marchi per contribuire a creare modi unici per promuovere i propri prodotti. Ha parlato dei segmenti con Ford con Samoa Joe (che però non ha nominato), e i segmenti Old Spice con il WWE 24/7 Champion R-Truth e altri. Stephanie ha passato la parola a Salen.

I prossimi eventi dal vivo

Salen ha parlato di essere rimasto stupito da come il team WWE ha tirato fuori la WrestleMania 37 Week. Ha poi parlato dei numeri finanziari, che vi abbiamo già riportato. Ha poi aggiunto che non si aspettano di tornare agli eventi dal vivo fino alla seconda metà di quest’anno.

Le domande degli azionisti

Dopo gli interventi dei vertici WWE presenti, è stata la volta delle domande degli azionisti o più in generale dei partecipanti alla call. Ecco la sintesi delle domande e relative risposte:

È stato chiesto loro dell’attuale elenco di sponsor, in che modo questo elenco è legato a Peacock e quali opportunità ci sono nei prossimi anni sulle sponsorizzazioni. Stephanie ha affermato che esiste il potenziale per fare ciò che fanno le principali leghe sportive, capitalizzando i talenti, ricordando che la WWEha anche il vantaggio di mantenere la proprietà intellettuale su di loro.

È stato chiesto loro del trasferimento di WWE NXT al martedì, come hanno soppesato i vantaggi e gli svantaggi. Nella domanda è stato anche detto che sembra che AEW stia raggiungendo un record di visualizzazioni, probabilmente a causa della mossa di NXT, chiedendo dunque anche la WWE sia preoccupata o si curi della AEW. Khan ha detto onestamente che vedono tutto come competizione per tutto. I film sono competizione, gente seduta tutta la notte e mandare messaggi è competizione. Sono tutti concentrati nell’attirare l’attenzione verso i propri contenuti. Il potenziale accordo tra NBCU e la lega di Hockey della NHL non ha avuto alcun ruolo nel passaggio al martedì. Ha parlato di come la mossa avesse senso a causa delle due serate consecutive di TV con RAW e NXT, che diventano tre notti consecutive quando hanno un pay-per-view la domenica. Questo traino ha davvero spinto il passaggio al martedì. Khan ha aggiunto di essere soddisfatto dell’aumento degli ascolti di NXT e di non concentrarsi su nessuno tranne se stesso.

È stato chiesto loro del pubblico televisivo di WrestleMania per quest’anno rispetto all’anno scorso. Khan ha detto che Peacock ha chiesto loro di non condividere i numeri, ma i funzionari della piattaforma erano in contatto con loro per tutta la settimana di Wrestlemania, e sono felici dei risultati.

È stato chiesto loro se sono in grado di concedere in licenza / monetizzare i contenuti WWE con queste nuove offerte. Khan ha affermato che i contenuti RAW e SmackDown saranno bloccati fino all’ottobre 2025 e questo vale per i contenuti esistenti, non per i nuovi contenuti e non per i diritti internazionali.


È stato chiesto loro se continueranno a tenere una singola sede in stile Thunderdome quando sarà possibile viaggiare, o se torneranno in tour al 100%. Salen ha detto di non aver deciso quali saranno i piani di tour per l’estate, ma sono molto fiduciosi di tornare in tour nella seconda metà del 2021. La speranza è di andare in tour al 100% e non avere una residenza semipermanente. Ha aggiunto che metà residenza e metà tour non sarebbero l’ideale, finanziariamente e logisticamente. Non vedono l’ora di rimettersi in viaggio.

Salen ha anche parlato del successo del WWE Shop. Ha pubblicizzato come le cinture del titolo siano state un grande successo, così come il Legends Shop.

Gli sviluppi internazionali

Infine, i vertici WWE hanno detto di avere ancora piani per sviluppare contenuti localizzati e talenti locali. Volevano costruire dei Performance Center in altre località, ma la pandemia COVID-19 ha ritardato quei piani. Hanno pubblicizzato il successo dell’evento Superstar Spectacular per l’India. È difficile fare eventi internazionali in questo momento, ma erano felici di fare quello spettacolo in Florida. I piani internazionali riprenderanno una volta che si uscirà dalla pandemia, momento che dovrebbe arrivare presrto. Salen ha aggiunto che il marchio WWE è così forte che possono essere globali senza dover viaggiare.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,696FansLike
2,634FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati