Tucker: “NXT ed il main roster sono completamente diversi”

Recentemente licenziato dalla WWE nei tagli post WrestleMania, Tucker è stato ospite del podcast The OTR Show, dove ha parlato del suo stint a Stamford.

Tucker ha inizialmente spiegato l’inizio della propria partnership con Otis, col quale ha formato gli Heavy Machinery, rivelando che hanno “legato istantaneamente. Abbiamo un background simile venendo entrambi dalla lotta amatoriale, entrambi pesi massimi e cresciuti in piccole cittadine. Abbiamo lavorato sodo ed in poche settimane abbiamo capito che potevamo fare bene, non è mai stata una gara a chi ce l’aveva più lungo, si pensava sempre ad avere successo come duo.”

Il passaggio nel main roster è stato duro, ma l’inizio andò molto bene: “NXT e il main roster sono due mondi diversi. Il primo anno andò bene in realtà, avevamo fatto grandi match contro Daniel Bryan e Rowan per i titoli di SmackDown, di cui uno in PPV nel mio stato natale, non penso neanche che la pandemia sia stata il problema. Avevamo molte idee, una di esse era di avere la gimmick di due fissati col barbecue, oppure una cosa simile agli APA, anche se non avevamo match saremmo stati da qualche parte nell’arena a fare barbecue, ma nonostante alcuni buoni meeting con Vince non è mai andata in porto.”

“Forse eravamo troppo nuovi e non abbiamo pressato abbastanza” ammette Tucker, ma “quando lo show è sbarcato su FOX c’erano così tante altre cose di cui preoccuparsi che anche se le nostre proposte funzionavano sono state accantonate, per questo insisto sul dire che è un sistema enorme, centinaia di persone, ed in varie occasioni le idee vengono dimenticate perchè c’è troppo altro da fare.”

Tucker ha poi ammesso che la transizione da NXT a SmackDown gli ha ricordato quella dal wrestling amatoriale allo stesso NXT, con la confusione provocata da “termini come ‘heat’ ad esempio. Quando sono arrivato non avevo idea del perchè si usassero certe parole quindi anche quel cambio fu molto difficile per me.”

15,941FansLike
2,590FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati