Tony Khan conferma di non voler aver a che fare con Hulk Hogan

Dopo la controversa vicenda legata ad un tweet di Linda Hogan poi rimosso, dai contenuti piuttosto discutibili in termini di discriminazione razziale, Tony Khan, patron della AEW, ha nuovamente confermato di non voler aver nulla a che fare con Hulk Hogan, a valle delle sue passate dichiarazioni altrettanto poco opportune sullo stesso tema, nel famoso Sex Tape del 2015.

Tony Khan ha infatti dichiarato:

“Per quanto ha detto in quel nastro, molto prima di George Floyd, avevo già detto a tutti che non voglio lavorare con Hulk Hogan. Come potrei, infatti guardare in faccia i miei amici di colore, i giocatori di football (Kahn è proprietario insieme al padre della squadra di NFL dei Jacksonville Jaguars -ndr) , i miei dipendenti o anche solo me stesso allo specchio, dopo dopo che le cose che ha detto, per le quali non si è mai scusato adeguatamente? Non può certo incolpare il pericolo dell’uso dei social media per quello che ha detto”

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,655FansLike
2,634FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati