TNA Impact Tapings del 18/08

Quello che segue è un breve riassunto della puntata di Impact Wrestling registrata martedì sera e che verrà mandata in onda giovedì 18 agosto. Chiunque non voglia anticipazioni è pregato di non andare avanti con la lettura.

La puntata si apre con Sting che si incammina lungo la rampa della Impact Wrestling Zone con una sedia in mano e comportandosi come un pazzo. Salito sul ring, Sting sfida Hulk Hogan ad un match per questa sera ed incita i fan a dargli manforte affinchè Hogan accetti. Suona però la musica di Ric Flair che ricorda a Sting che, proprio come Hulk Hogan, anche lui e Sting sono delle icone del wrestling. Flair ricorda un po' il passato di lui e Sting assieme e alla fine sembra pronto per tornare sul ring e combattere un altro match contro Sting. Ed infatti Flair sfida il suo eterno rivale, dicendo che Dixie Carter non lo paga abbastanza per lottare ma la voglia di sfidare The Stinger è così tanta che vuole il match comunque. Flair dice anche che Sting è una grandissima persona ma adesso hanno obiettivi differenti. Pertanto, se Sting perderà da Flair, Sting dovrà ritirarsi dalla TNA e dal mondo del wrestling e non dovrà lottare mai più. Al contrario, se Sting vincerà, sarà lo stesso Flair a servirgli il sedere di Hogan su di un piatto d'argento. Sting accetta la sfida.

Bound For Glory Series Match: Scott Steiner sconfigge Devon. A fine match Samoa Joe attacca Devon ma a salvare l'ex membro del Team 3-D ci pensa il figlio. Joe pare non avere problemi a picchiare anche il figlio quando in soccorso di questi interviene The Pope D'Angelo Dinero.

Nel backstage si vede un Ric Flair nell'ufficio di un Hulk Hogan furioso come non mai. Hogan è preoccupato per la sfida che Flair ha lanciato a Sting e che considerava Sting un capitolo chiuso. Flair gli dice di tranquillizzarsi perché lui sa come batterlo. Hogan lo minaccia dicendogli che è meglio per lui se per la fine della serata Sting non sarà più in grado nemmeno di respirare.

8 Man Gauntlet Match for a Title Shot at The X-Division Title: Eliminati: Robbie E., Mark Haskins, Alex Shelley, Anthony Neese, Zema Ion e Kid Kash. Finale del Gauntlet Match: Austin Aries sconfigge Jesse Sorensen. Auries sfiderà Brian Kendrick per il titolo X-Division. E infatti a fine incontro i due se le danno di santa ragione.

Mickie James sconfigge ODB.

Bound For Glory Series Match: AJ Styles sconfigge Rob Van Dam via Disqualification. La squalifica avviene quando, con l'azione in mano a Styles, Jerry Lynn interviene buttando l'arbitro fuori dal ring. Lo stesso Styles a fine match urla il proprio disappunto a Jerry Lynn che alla fine viene attaccato verbalmente anche da RVD.

Crimson chiama sul ring Kurt Angle per discutere dell'infortunio al ginocchio che quest'ultimo gli ha provocato la settimana precedente. Spunta così fuori Angle e Crimson gli dice che il piano del'eroe olimpico di abbattere tutti i giovani è fallito perché Crimson è ancora in piedi. Angle lo stoppa e gli ribatte che Crimson non è nessuno. Angle è stato portato alla TNA proprio per far sembrare decenti wrestler pessimi ed inutili come Crimson. Angle si proclama stanco di creare carriere per wrestler perdenti ricevendo come unico premio il disprezzo. Crimson ribatte dicendo che tutti i giovani nel backstage portano Kurt Angle su di un piedistallo ed è lui che con i suoi comportamenti infrange la sua stessa immagine. Crimson è tuttavia stanco e la prossima settimana a Impact Wrestling sfiderà Kurt Angle. In segno di sfida totale Crimson ruba anche la catchphrase a Kurt Angle.

Mexican America sconfiggono The Beer Money e conquistano il TNA World Tag Team Title. La vittoria arriva quando Jeff Jarrett passa il titolo di campione del mondo AAA ad Hernandez e questi colpisce alla testa Roode con la cintura. A fine incontro grande festa per Mexican America, Jeff e Karen Jarrett.

Xplosion:

XPlosion Championship Challenge Match: Magnus sconfigge Alex Shelley.

Abyss sconfigge Frankie Kazarian.

Dark Match: Jesus Barbosa sconfigge Johnny Cyprus.

14,707FansLike
2,611FollowersFollow

Ultime Notizie

Un dirigente sostenitore della AEW licenziato dalla WarnerMedia

È notizia di pochi giorni fa che Kevin Reilly, grande sostenitore e tra i maggiori fautori dell'approdo della AEW a TNT, è...

Aggiunta una seconda stipulazione al rematch di Dynamite tra Orange Cassidy e Chris Jericho

Tra i match annunciati dalla AEW per la prossima puntata di Dynamite, che sarà trasmessa in diretta da Jacksonville, figura il rematch...

Scott D’Amore caldeggia una sfida tra due tag team AEW e IMPACT

Con una serie di scambi su Twitter che ha coinvolto gli FTR e The North, Scott D'Amore ha provato a caldeggiare l'ipotesi...

Il WWE Performance Center conquista un primato

Il WWE performance Center di Orlando, come fatto notare dall'account Twitter WWE Stats & Info, ha conquistato un primato.

Articoli Correlati