Svelato il perché Vince scelse di pushare Jeff Hardy

Come già riportato nella giornata di ieri sul nostor sito, nell’ormai lontano 2008 Triple H non era favorevole al pushc he portò Jeff Hardy a strappargli il titolo WWE.

La notizia (reperibile qui) ha lasciato diversi fan scioccati in merito perché forse non propriamente consci di una possibilità del genere.

Il push di Jeff fu uno dei più acclamati, probabilmente perché riuscì a superare la stessa sera Edge (un heel molto odiato per il suo ottimo lavoro nel ruolo) e appunto HHH (quest’ultimo noto per non concedere tanti e importanti job a tutti in carriera) nel main event di Armageddon.

Ulteriori fonti però citano aggiornamenti in merito all’intera vicenda e proprio oggi si scopre di come in realtà Vince McMahon fosse stato convinto al 100% nel procedere al push.

Nello specifico Freddie Prinze Jr. rivela quanto segue:

“Visionai in prima persona i dati di vendita del merchandise di Jeff e le sue maglie, così come le gomitiere alla Spider-Man ebbero dei dati altissimi nelle vendite.”

“Così mi decisi, andai nel suo ufficio (di Vince ndr) e dichiarai tutti i dati specificando che il ragazzo (Jeff ndr) era in cima a tutte le liste del momento. Non dimenticherò mai quando aggiunsi, ‘dobbiamo sfruttare questa chance ora che tutto è perfettamente al suo posto, altrimenti i fan smetteranno di credere in Jeff Hardy’.”

Il Chairman prese quindi la decisione definitiva per poi concederci di visionare tutto ciò di cui siamo a conoscenza.

Con il passare del tempo l’ex worker WWE ha svelato un interessante aneddoto per il quale, molto probabilmente, tanti fan lo ringrazieranno ancora oggi.

Aldo Fiadone
Newser ed editorialista per Tuttowrestling.com dal 2015; Founder e conduttore del podcast Pro Wrestling Culture; Dal 1999 amante di Sting e le sue gesta.
15,941FansLike
2,625FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati