Stipendi tagliati per arbitri e produttori WWE

Proseguendo la politica di riduzione drastica dei costi a causa delle mutate condizioni economiche dopo l’emergenza Covid, la WWE avrebbe deciso un deciso taglio delle retribuzioni degli arbitri e dei producer.

L’iniziativa si va ovviamente ad aggiungere ai licenziamenti tra wrestler e dipendenti vari, alle messe in aspettativa forzate ed al taglio degli stipendi dei dirigenti principali.

Non è chiaro l’ammontare della decurtazione allo stipendio degli arbitri e dei producer, ma alcune voci parlano di una diminuzione del 20% rispetto a quanto percepito finora.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore, inclusi i commentatori televisivi prima su Sky e poi su Discovery.
14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Annunciati per SmackDown il ritorno di Daniel Bryan e un secondo match titolato

La puntata della season premiere di SmackDown si arricchisce del ritorno di Daniel Bryan e della difesa dei WWE SmackDown Tag Team titles.

Perchè Andrade non è stato draftato?

Secondo alcune voci, il mancato draft di Andrade sarebbe dovuto ad una sua imminente assenza dalle scene a causa di un intervento chirurgico.

Darby Allin affronterà il TNT Champion a Full Gear

Darby Allin avrà una title shot contro il TNT Champion a Full Gear, prossimo pay-per-view della AEW in programma il 7 novembre.

Ascolti in rialzo per Dynamite ed NXT

Anche questa settimana la Wednesday Night War è stata vinta dalla AEW, con la puntata dell'anniversario di Dynamite che ha battuto NXT.

Articoli Correlati