Steve McMichael ha scontentato molti a Bound for Glory

Tutti i wrestler impegnati nel four-way Monster's Ball match di Bound for Glory (Robert Roode & James Storm vs. Abyss & Matt Morgan vs. Team 3D vs. Homicide & Hernandez) erano furiosi con lo special guest referee Steve “Mongo” McMichael dopo la fine dell'incontro. McMichael come arbitro speciale ha fatto disastri: contava troppo piano ed era sempre in una posizione sbagliata.

I piani originali della TNA prevedevano che McMichael fosse impegnato nel match come “special enforcer”, ma poi Jeff Jarrett ha deciso che, visto che nel main event Mick Foley era impegnato in un ruolo identico, era meglio che McMichael lavorasse come arbitro.

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
15,941FansLike
2,590FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati