Sheamus lontano dal ring per sei mesi

I risultati della risonanza magnetica riportano che Sheamus ha subito una lesione del cercine glenoideo nella zona in cui è sostenuto il tendine del muscolo bicipite brachiale all'interno della spalla sinistra. Ciò richiederà un intervento chirurgico per l'irlandese, già programmato per la settimana prossima. Sheamus sarà costretto a stare lontano dal ring dai 4 ai 6 mesi, riporta WWE.com.

L'infortunio si è verificato durante il PPV Money in the Bank, nel suo All-Stars ladder match, aggravandosi le settimane successive. Durante il match, Sheamus è stato gettato dal paletto, schiantandosi su una scala, atterrando pericolosamente sulla sua gamba e spalla sinistra.

“Avevo deciso di rischiare tutto per ottenere quel contratto per il titolo WWE. Quella sera ero lì per dare il meglio di me”, ha dichiarato Sheamus ai microfoni di WWE.com

Durante il tour della WWE in Sud Africa, la gamba di Sheamus sembrava migliorare, ma l'irlandese ha scoperto solo dopo di poter muovere molto limitatamente la sua spalla sinistra, verificando dolori acuti lungo il braccio. Durante gli allenamenti, Sheamus ha sentito di recente un altro forte dolore al braccio, avvisando lo staff medico WWE.

“Abbiamo eseguito una risonanza magnetica specifica con un colorante inserito per evidenziare le strutture all'interno dell'articolazione della spalla. Il dottor Samson e io abbiamo rivisto il filmato e sembra che Sheamus abbia subito una lesione del cercine glenoideo”, ha dichiarato il dottor Chris Amann.

Sheamus verrà dunque operato in artroscopia la settimana prossima per sistemare le cose, con i medici che sperano che ciò possa offrire le migliori possibilità di recupero e una prospettiva migliore per il funzionamento della spalla dell'irlandese.

“Nella mia vita non ho mai avuto un intervento chirurgico. Ho sempre sopportato il dolore. Per la prima volta in 4 anni, sarò fuori dai giochi”, ha dichiarato Sheamus.

“Dire che sono distrutto sarebbe un eufemismo, ma voglio utilizzare questo tempo per tornare a casa in Irlanda e vedere la mia famiglia, i miei amici, imparare una lingua diversa, leggere tanti libri, per poi tornare più forte che mai sul ring”, dichiara ancora l'ex campione WWE.

14,709FansLike
2,612FollowersFollow

Ultime Notizie

Cancellato l’odierno show della NJPW

Quest'oggi l'Uwajima City Overall Gymnasium di Ehime avrebbe dovuto ospitare l'undicesima giornata del Summer Struggle tour ma, come reso noto poche ore...

Respinta nuovamente la richiesta di Cody per la registrazione di ‘Bash at the Beach’

La USPTO (United States Patent and Trademark Office), ovvero l’agenzia che gestisce i trademark negli Stati Uniti, ha negato a Cody la...

Il TNT Championship è apparso nella sua versione definitiva a Dynamite

Avevamo riportato in precedenza che la versione definitiva del TNT Championship sarebbe apparsa per la prima volta il 12 agosto, durante una...

L’arbitro Mike Chioda ha debuttato a Dynamite

Nell’ultima edizione di AEW Dynamite c’è stato un ritorno importante su un ring di wrestling. Mike Chioda, arbitro che...

Articoli Correlati