Sheamus intervistato dal UK Huffington Post

Sheamus è stato intervistato nel corso di questa settimana dall'edizione britannica dell'Huffington Post.
Ecco alcuni estratti:

Quali consigli darebbe ai talenti di NXT:
“Direi loro di avere molta pazienza. Non arrivi alla WWE per ritrovarti alla FCW, da dove sono partito io. Arrivi alla WWE con lo scopo di esordire a Raw o Smackdown. Il percorso può essere monotono tuttavia. Sai di essere lì per migliorare e partecipare agli show, ma puoi ritrovarti come nel film 'Groundhog Day' (in Italia col titolo 'Ricomincio da capo', ndr), perciò devi avere molta pazienza e concentrarti sul perché ti trovi lì. I writer stanno facendo un buon lavoro ad NXT. Un sacco di producer ci vanno, compreso Triple H e così i talenti possono vederli e sapere che queste persone li seguono direttamente. Quando ero alla FCW, non avevamo tutto questo. Tutti i nostri match venivano registrati e spediti in sede, ma non sapevamo se poi venissero visionati o meno. In quel periodo percepivo una forte disconnessione tra i talenti ed il team creativo, invece ad NXT viene tratto il massimo dalle persone. Penso ci siano migliori possibilità per loro di fare una buona impressione, ed è chiaro che le informazioni che arrivano ai piani alti non sono di seconda mano – chiunque sia coinvolto nel progetto sa in prima persona quanto valga e cosa stia facendo un talento.

Sull'unificazione dei titoli IC e US:
Se mi piacerebbe vedere unificati il titolo Intercontinentale ed il titolo degli Stati Uniti? Si, speravo avvenisse un paio di mesi fa, alla Battle Royal tenuta in pay-per-view. Quella sarebbe stata una buona idea. Penso si possa dare facilmente più importanza ai titoli mettendoli in storyline migliori od evidenziandoli meglio. Il titolo Intercontinentale ha avuto parecchia esposizione di recente con Dolph Ziggler, lui sta facendo un ottimo lavoro. Io invece ritengo di non avere avuto abbastanza chance di difendere il mio titolo US. Sono stato in molti six-men e match non titolati. Avrei voluto difenderlo ogni settimana! Questa era la mia intenzione quando ho vinto il titolo, ma non spettava a me decidere. Ora ce l'ha Rusev e spero possa trarne il meglio possibile.

Sulle commozioni cerebrali:
Avere a che fare con le commozioni cerebrali e la Wellness Policy è una grossa questione per chiunque faccia parte della WWE, dalla dirigenza ai talenti. Ogni anno siamo sottoposti ad un test di base sulle commozioni, e se ne subisci una sul ring o c'è il sospetto che tu ne abbia una, devi sottoporti al test. Non puoi tornare sul ring finchè non hai superato il test al computer ed un test sotto sforzo sul ring. Perciò non è possibile tornare immediatamente a lottare se hai subito una commozione cerebrale. Se ne hai subita una, viene compiuto ogni sforzo possibile per farti tornare sul ring, ma dovrai essere al 100% prima di poterlo fare. Chris Nowinski è venuto a parlarci dei sintomi ed effetti di una commozione allo scopo di istruirci. Quali che siano le tua conoscenze base, potresti non sapere di avere una commozione, perciò abbiamo seguito un seminario educativo di 2 ore nel quale ci è stato spiegato quali sintomi cercare.

L'intervista completa può essere letta qui: http://www.huffingtonpost.co.uk/danny-stone/wwe-sheamus_b_6107906.html

14,815FansLike
2,612FollowersFollow

Ultime Notizie

Tre ex WWE hanno lavorato ai tapings della MLW

Tre nuovi innesti prendono parte ai tapings della MLW ad Orlando.

In calo gli ascolti di Dynamite e NXT

Nonostante il dato in calo Dynamite è sempre vittorioso nella Wednesday Night War contro NXT.

Aggiunti tre match alla card di AEW Full Gear

È ufficiale il main event di Full Gear. Inoltre i FTR hanno appreso i nomi dei loro sfidanti ed è stato annunciato un Elite Deletion match.

Importante avvenimento ieri a NXT

Importanti colpi di scena nel main event titolato dell'ultima puntata di NXT.

Articoli Correlati