Sean Waltman parla della sua Breakout Star del 2019

A pochi giorni dall'inizio del 2020 in molti si stanno esprimendo su quanto di meglio è successo nel 2019. Lo ha fatto anche Sean Waltman, che si è focalizzato su NXT e ha scelto i suoi personali premi, tra cui Takeover: Cardiff come miglior TakeOver del 2019.

“Ogni match di quello show è stato eccellente. Lo dico ogni volta che si parla dei vari TakeOver, che sia su Twitter o qui. Fanno sempre un lavoro eccellente, superando o quantomeno equiparando il TakeOver precedente”, ha detto Waltman nel corso del suo podcast X-Pac 1,2,360. “I match avevano una costruzione, ogni match è stato eccellente e lo show è andato in crescendo fino al match tra WALTER e Tyler Bate… non ho avuto alcun problema a votare per quel match. È stato semplicemente un classico, è stato molto innovativo… abbiamo tutti quelle tipiche routine che facciamo nei match e sono tutte cose già viste prima. In quel match non c'è stata traccia di questo, è stato un match originale. Sembrava davvero che si stessero uccidendo a vicenda”.

Quando è arrivato alla scelta di un rookie o della Breakout Star of the Year, Waltman ha scelto Keith Lee.

“È stata dura perché i miei preferiti sono Riddle e Damian Priest e potresti menzionare chiunque di questi, è stato solo di recente che Keith ha avuto un impatto incredibile quando gli è stata data la possibilità. Per cui è difficile per me scegliere chiunque altro”, ha affermato Waltman.

Tra le Superstar di NXT che hanno debuttato nel 2019 Waltman ha scelto Xia Li come possibile stella del futuro.

“Ha un'ottima consapevolezza mentale di cosa fare sul ring quando è il momento di un suo comeback; quel fuoco che mette spesso in mostra. E molta gente che è nel wrestling da molto più tempo di lei dovrebbe guardare a lei”, ha detto Waltman. “Quando fa un comeback è meglio di molta di quella gente. Non c'è nulla di lasciato al caso con lei. Il modo in cui butta qualcuno a terra e invece di stare lì ad aspettare che si rialzino continua il suo attacco e resta nella mentalità giusta. Non sembra che ci sia nulla di coreografato e la sua tecnica è eccellente”.

Alla fine del 2018 Io Shirai è stata nominata “Future Star of NXT” e Waltman crede che il futuro sia adesso e che sia la più grande stella femminile del 2019.

“Nessuno è al livello di Io al momento, esattamente come Kairi Sane prima di lei a NXT, per me sono molto simili. Ogni cosa è fatta con uno scopo, tutto ciò che le vedo fare e sono davvero molto impressionato da lei”, ha detto Waltman.

14,708FansLike
2,611FollowersFollow

Ultime Notizie

Seth Rollins difende l’Eye for an Eye Match di Extreme Rules

Seth Rollins, recentemente ospite del podcast Gorilla Position, è tornato a parlare dell’Eye for an Eye Match di Extreme Rules.

Tweet criptico di Dominik Dijakovic, poi cancellato

Come vi abbiamo riportato nelle scorse ore pare che nella stable RETRIBUTION possa essere coinvolto anche Dominik Dijakovic. A...

Big Show non pensa ancora al ritiro

Rientrato subito dopo WrestleMania, Big Show è nuovamente lontano dalle scene in seguito all’Unsanctioned Match perso qualche settimana fa contro Randy Orton.

The Young Bucks spiegano perché hanno abbandonato Twitter

Brandi Rhodes non è stata l'unica personalità nel mondo del wrestling a prendersi una pausa dai social network per comportamenti abusivi subiti...

Articoli Correlati