Scandalo Signature Pharmacy: i giudici smontano il caso

Lo scandalo della Signature Pharmacy, che portò la WWE ha sospendere numerosi wrestler che avevano comprato online degli steroidi o altre droghe, è stato completamente smontato dal giudice della contea di Albany Stephen Herrick, che ha accusato i pubblici ministeri di aver presentato prove scarse e confuse. Il caso è stato archiviato e sono cadute tutte le accuse contro i proprietari della compagnia Robert Loomis e Noami Loomis, contro il farmacista Michael Loomis ed i manager Kirk Calvert e Anthony Palladino.

Source: Lordsofpain.net

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
14,979FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati