Ripartono gli aumenti ed i bonus per i dipendenti WWE

Le due ondate di licenziamenti di quest’anno e dell’anno scorso non sono le sole misure adottate dalla WWE al fine di contenere i costi. La Compagnia, infatti, WWE aveva informato i propri dipendenti che tutti gli aumenti e i bonus sarebbero stati congelati. Fortunatamente per i dipendenti WWE, questa misura sarebbe stata finalmente rivista.

Secondo indiscrezioni pubblicare da PWInsider, infatti, la WWE ha tenuto oggi un incontro “con tutte le carte sul tavolo”. Nel corso di questo incontro, i dipendenti sono stati informati che a breve sarebbero ripartiti gli aumenti salariali ed i bonus. La notizia, ovviamente, ha suscitato una reazione positiva. E’ stata la principale indiscrezione venuta fuori a valle del suddetto incontro.

Secondo la stessa fonte, questo sblocco significherebbe che gran parte del personale riceverà aumenti nei giorni e nelle settimane a venire.

Un complesso riassetto aziendale

La WWE ha licenziato molti dipendenti negli ultimi mesi. Oltre 60 persone sono state licenziate dal backstage per consolidare più dipartimenti in un’unica divisione “WWE Media” sotto la supervisione di Kevin Dunne. Forse tagliare quelle persone ha consentito o incoraggiato l’azienda a ripristinare gli aumenti e gli avanzamenti di carriera.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,941FansLike
2,591FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati