Registrato un debutto in quel di Dynamite

Durante il six-man tag team match che ha visto contrapposti il Dark Order e la Inner Circle, Wardlow ha effettuato un intromissione in favore del suo team per assistere MJF, ma le azioni del manager sono state rese vane dal debutto in AEW di Erik Redbeard.

Erik Redbeard, meglio conosciuto per il suo passato in WWE come Erik Rowan, è intervenuto nella contesa per attaccare Wardlow con una Iron Claw Chokeslam fornendo così un assist decisivo al Dark Order per vincere la contesa.

Durante il suo ingresso Chris Jericho, che era al tavolo di commento, ha urlato il nome dell’atleta citandolo come Erik Rowan, salvo poi essere corretto da Tony Schiavone denominando l’ex WWE Erik Redbeard.

Subito dopo il pin vincente del Dark Order, Redbeard si è unito ai festeggiamenti in un segmento letteralmente commovente in cui Erik ha poi mostrato un cartellone con su scritto “Goodye for now, my brother. See you down the road.”

Redbeard è stato una parte inseparabile della carriera di Brodie Lee in WWE. I due hanno detenuto i titoli di coppia di NXT nel 2012 e quelli di campioni di coppia di SmackDown a WrestleMania 34.

Aldo Fiadone
Newser ed editorialista per Tuttowrestling.com dal 2015; Founder e conduttore del podcast Pro Wrestling Culture; Dal 1999 amante di Sting e le sue gesta.
14,961FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati