Quale sarà il futuro dei PPV della TNA?

Date le ultime notizie riguardo a Lockdown, che nel 2015 da PPV diverrà un “episodio molto speciale” di Impact Wrestling, e il fatto che l'evento era sempre stato uno dei PPV più importanti nel calendario della TNA, sono iniziate a circolare una serie di domande riguardo ai piani della compagnia riguardo ai PPV da qui in avanti.

Il Presidente della TNA Dixie Carter ha fugato i dubbi in merito alla questione su Twitter, scrivendo che la compagnia produrrà “pochi PPV live e diversi PPV One Night Only”.

Dopo aver prodotto 12 PPV live all'anno fino a quel momento, la TNA aveva tagliato fino a quattro PPV importanti nel 2013, ovvero Lockdown, Sacrifice, Slammiversary e Bound for Glory. Ovviamente la compagnia non seguirà la stessa strategia quest'anno.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
15,042FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati