Pesanti accuse di stupro su David Starr: diverse compagnie tagliano i legami con lui

Il wrestler indipendente David Starr è stato accusato pubblicamente di violenza sessuale e di stupro dalla sua ex fidanzata, che su Twitter usa il nome Tori (Victoria).

Di seguito i tweet della ragazza, nei quali accusa pubblicamente il wrestler americano.

“Max [Barsky, vero nome di David Starr – ndt], sono così stanca di parlare di te. Sono davvero stanca di te in generale. Ci è voluto un tempo dannatamente lungo per superare il trauma di aver dovuto avere a che fare con te e credimi, ci ho provato in tutte le maniere. Rabbia, tristezza, ho provato a essere gentile. Letteralmente qualsiasi cosa. Ho abbandonato Twitter per un anno per non vedere più il tuo nome. Ho lasciato il wrestling, l’unica cosa che significava qualcosa per me, perché ci hai ca**to sopra e odio chi ero diventata stando con te.

Ma ce l’ho fatta, sono guarita e sono tornata e sto bene, quindi perché mi ritrovo una ragazza che non conosco che mi contatta per parlare dei modi di m***a in cui tratti le donne. Sentimentalmente. Sessualmente. Mentalmente. Tu stupri le donne e dopo le porti alla follia. So che tu sai di farlo, perché hai detto alla gente che avevi paura che avrei parlato. Come ti permetti di avere la sfacciataggine di dirmi che non ti ricordi di quella notte in albergo dopo averne parlato alle tue future fidanzate. Quella non è stata nemmeno l’unica volta in cui mi hai costretto a fare sesso. Costringi un sacco di donne a fare sesso a quanto sembra. Sei malvagio e disgustoso.
Non voglio rovinarti la carriera. Non ho niente a che fare con il pro wrestling a parte i miei tweet, non assisto agli show e non ti vedrò mai più per cui questo non mi importa. In più siamo nel mezzo di una pandemia, quindi questo non avrebbe nemmeno senso se riguardasse la tua carriera. Voglio che tu la smetta di fare del male alle donne e voglio che tu mi lasci in pace quando si tratta delle tue relazioni. Puoi salvare questo messaggio nella tua cartella victoria e leggerlo quante volte ne hai bisogno.”

Starr aveva inizialmente risposto a queste accuse, tuttavia il suo account è stato in seguito cancellato e dunque i tweet originali non sono più disponibili. Nei messaggi Starr riconosceva di essere stato un “pessimo partner” ma aveva aggiunto di non essere “un predatore sessuale”. Aveva inoltre negato le accuse di stupro.

“Ho fatto ogni sorta di errori nella mia vita, specialmente per quanto riguarda le relazioni con le mie partner. Non sono un predatore, ma sono stato una testa di c**zo sentimentalmente immatura nei confronti delle mie partner.
Ecco quello che ho scritto circa una settimana e mezzo fa, quando ho cominciato davvero a fare introspezione.”
[Seguiva un’immagine, probabilmente una nota scritta sul suo telefono, ovviamente anche questa non più disponibile – ndt]

“Adesso accada ciò che deve accadere. Non sono un predatore sessuale, ma non sto evitando le conseguenze della mia immaturità. Devo crescere. Mi dispiace veramente per qualsiasi persona io abbia deluso e ferito. Sarò una persona migliore.”

“Non ho fatto ciò di cui mi sta accusando Victoria.

Non sono un predatore sessuale.

Sono stato un pessimo partner.”

14,773FansLike
2,621FollowersFollow

Ultime Notizie

Quali show delle indie sono stati aggiunti oggi al WWE Network?

Anche questo pomeriggio la WWE ha aggiunto quattro ulteriori show delle indie al catalogo del WWE Network. Questi sono sempre eventi della...

Annunciata la card del prossimo episodio di AEW Dark

La AEW ha annunciato in serata la card del cinquantaduesimo episodio di Dark, in programma martedì sera sul canale YouTube della compagnia.

Mandy Rose è stata draftata ufficialmente a Raw

Da questo pomeriggio il roster di Monday Night Raw si è arricchito di una nuova aggiunta. Come anticipato da...

I voti di Dave Meltzer ai match di AEW All Out 2020

Sabato scorso si è svolta al Daily's Place di Jacksonville la seconda edizione di All Out, terzo pay-per-view annuale della AEW conclusosi...

Articoli Correlati